Marvel Now! – Che cosa rimane?

di Rorschach 6

No, non è il titolo di una nuova serie Marvel. Come avrete probabilmente intuito, non ho più numeri uno legati a Marvel Now! da presentarvi (c’è rimasto giusto qualcosina tipo Deadpool a gennaio, ma ci penserà Bila a parlarvene). Volevo quindi approfittare di questo articolo, che rappresenta l’ultimo della rubrica che ci ha tenuto compagnia per un bel pò di tempo (da maggio a dire la verità), per commentare con voi il cosiddetto ‘quadro di insieme’ relativo a questo evento che porta il nome di Marvel Now!.

In fondo, succede ad ogni ‘grande evento’ fumettistico (Marvel o DC cambia poco): c’è un tema centrale che viene seguito (ad esempio, per Dark Reign era ‘hanno vinto i cattivi’) ed ognuno può formare le proprie opinioni su quello…spesso e volentieri scatenando le solite risse telematiche.

E Marvel Now! non ha fatto eccezione: sia dal vivo nella mia fumetteria che qui sulla Rete ho letto e sentito le più svariate opinioni su questo…da ‘Marvel Now è una figata pazzesca’ a ‘Marvel Now fa schifo’ a tutto quel che c’è in mezzo.

L’opinione del sottoscritto in merito richede una risposta un filino complessa, che più che ‘che ne pensi di Marvel Now?’ risponde alla domanda: ‘che cos’è stato Marvel Now?’

E per conoscere la risposta a questa domanda, analizziamo insieme che cosa abbiamo potuto leggere in questo ‘evento’ (le virgolette sono d’obbligo):

Abbiamo avuto storie decisamente senza infamia e senza lode ; storie di cui davvero si poteva fare a meno (piccola nota: se volete il fanservice leggetevi Lando); storie davvero molto ben scritte; storie che non ti aspettavi (ma che si sono rivelate piccoli capolavori); storie per cui c’erano delle giuste aspettative che sono state ampiamente ripagate; e poi, una raccolta di storie brevi ed un cambiamento radicale nella vita dell’Uomo Ragno, seguito dall’immancabile cambio di costume…ed un megacrossover che promette altri grandi cambiamenti.

Suona già sentito? Dovrebbe, perchè bene o male questo è il genere di storie che una casa editrice sforna normalmente. Nessun tema portante, nessun filo conduttore. In poche parole, Marvel Now! è stato niente di più di quel che la casa editrice pubblicava al momento: nessuna ‘rivoluzione’…solo la Marvel, adesso. Abbiamo un bel dire, quindi, ‘Marvel Now! fa schifo/è bellissimo’…perchè un’evento chiamato Marvel Now! non esiste. Si è trattato soltanto di un’operazione commerciale ben gestita, per far vedere meglio al pubblico l’ottimo parco di autori a disposizione della Casa delle Idee, parco di autori che troppo spesso viene snobbato o ignorato…o peggio, dato per scontato.

Una bieca commercialata per vendere il niente? No, perchè il livello delle storie è mediamente buono, e sono più gli alti che i bassi. Le vendite sono state buone anche dopo il boom dei numeri uno, peraltro, quindi vuol dire che sono anche piaciute. Come dicevo prima, Marvel Now! è stato nè più nè meno quello che dice il titolo. Se le singole storie vi piacciano o meno, dovete deciderlo voi…ma dubito che vi piaceranno o che le odierete tutte solo per il marchio che portano (se siete persone dotate di un minimo di capacità intellettive).

P.S. La gestione italiana dell’evento è un discorso differente: troppe nuove testate stampate, ma si stava andando in quella direzione da troppo tempo…ma purtroppo, non ci possiamo fare niente.

P.P.S. Lo so, ho saltato altre serie, come quelle legate all’uomo Ragno o altre…il discorso generale non cambia. Ma se volete scriverle voi e stare per un po da questa parte della barricata, l’iniziativa blogger per un giorno è qui per voi!

Commenti (6)

  1. Ovviamente, non si pu fare di tutta l’erba un fascio, e ci sono state testate belle e altre veramente tremende.

    Io leggendo tutte le testate vendicative + quelle legate al ragnetto (+ FQ e FF), posso dire che per meil pi delle volte le nuove tetstate hanno fatto abbastanza schifo.

    Ora ho poco tempo per essere pi compendioso, quindi mi limiter a dire che iron Man una cosa abbastanza triste, ma gli ultimi numeri (USA) hanno messo finalemnte le basi per qualcosa di buono in futuro, le serie dei FQ, sono qualcosa di tremendo, cos come A.A.i. e Fearless Defenders.
    Ottimi invece A.A. (sperando che il finale non svacchi tutto) e devo dire anche che Spider Man, all’inizio non mi convinceva, ma ora mi piace, finalemnte un ragnetto pi cinico e cattivo.
    Adesso vedremo che fine far DD 8hanno appena annunciato grossi stravolgimenti per lui), e Venom e Scarlet Spider visto che chiuderanno le rispettive testate (spero per che non siano chiusure definitive, ma rilanci).

  2. Infatti credevo fosse solo una trovata commerciale XD per avere numeri 1 aiuta la brutta gente proveniente dal manga come me a capirci qualcosa. XD
    Devo dire che, a parte l’aver abbandonato buona parte delle testate che ho provato, ce ne sono state alcune che mi hanno colpito assai e spero di vedere(e comprare)in monografico come Avengers Arena, Thor il macellatore di dei, Giovani Vendicatori…vi prego, Panini, fate i monografici!!! >.<

    1. Pi che albetti monografici, se ci sar richiesta potrebbero ristamparli in volumoni raccogliendo interi cicli narrativi.

  3. Partiamo dal presupposto che possiedo il quadro mutante marvel now completo e le testate ragnesche e ho iniziato a giugno con i fumetti. Gli xmen originali che arrivano nel presente una sorpresa ma non so se avra buona sorte (spero di si, perche il contesto e il collegamento alle altre testate e molto curato) e sono piu contento della testata psicologica di legione. Wolverine e gli xmen e ancora un po confusionario e uncanny xforce ha qualcje problema tecnico, ma il ritorno di alfiere dara probabilmente un po di succo. Spero che broo verra curato. Wolverine e stato un po carino si, shanna, cho ma e il comprimario che e davvero speciale, gambit, che ci accompagna in una avventura spettacolare; e torna jubilee! Grande spicco per gli incredibili xmen di ciclope rivoluzionario, che tra scontri e nuovi mutanti, affronta problemi con i suoi poteri, come magneto, emma e…magik! Spiderman beh lo sapete gia comunqie a mio parere questa svolta potrebbe servire per staccare la routine che coinvolge il ragno da soltanto un altro giorno, attraverso nuovi cicli di avvrnture metropolitane. Promettenti scarlet spider e morbius, non tanto agente venom
    Voti
    S.spiderman 8
    Spidernan i.v. 8
    G.incredibili xmen 9

  4. Wolverine e gli xmen 7

  5. Wolverine 7
    I nuovissimi xmen 8

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>