Un nuovo inizio per X-Factor

di Rorschach Commenta

Spread the love

Solitamente evito di riportare notizie su serie che debuttano negli Stati Uniti, sia perchè in Italia si vedranno se va bene dopo sei mesi, sia perchè cerco di evitare (ed evitarmi) anticipazioni sulle macrotrame in atto.

Faccio però un’eccezione per questa:

I motivi sono sostanzialmente due: il primo è che considero X-Factor (l’incarnazione degli anni Duemila, ne parlai a suo tempo qui  una delle migliori serie fumettistiche(non solo supereroistiche) dell’ultimo decennio, ed ero a dire poco affranto quando ho scoperto che Peter David, unico scrittore della serie, ne aveva annunciato la conclusione.

Per fortuna, niente è per sempre, e PAD (come Peter David viene chiamato) ha deciso di tornare a scrivere le storie del gruppo mutante più ‘fuori di testa’ di tutti, con una nuova formazione.

Gambit, Polaris, Quicksilver e Danger, ad occhio

Il secondo motivo per cui ve ne parlo è che ai disegni abbiamo un talento tutto italiano: parlo di Carmine di Giandomenico, che ha già lavorato su alcune one-shot per la Marvel e che si trova qui come artista regolare.

In America ‘All New X-Factor’ debutterà a gennaio 2014, in Italia si dovranno aspettare quei canonici sei mesi…che dire:speriamo che la serie sia all’altezza dei suoi precedenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>