Il dizionario dei cartoni animati

di Redazione 6

Spread the love

Qualcuno di voi non saprà che quest’anno i cartoni animati compiono 100 anni! Naturalmente, se si parla di cinema animato, la data è da far risalire in tempi molto più antichi, tuttavia il mitico Fantasmagorie di Émile Cohl(vedi il primo video in basso) è considerato il primo video animato che si sia mai realizzato(un corto realizzato da 700 disegni della durata di 2 minuti) pubblicato nel lontano 1908.

“Il dizionario dei cartoni animati” si propone dunque ad essere il regalo migliore per festeggiare questa storica data e, più che un libro, è davvero un super-volume formato dalla bellezza di 986 pagine di cultura tutta animata. Era già uscita l’anteprima al Lucca comics 2008 ma a partire dal primo gennaio dell’anno prossimo potremo acquistarne una copia anche noi.

L’autore si chiama Daniel Valentin Simion e, dopo aver steso questa fantastica opera nella quale è racchiuso più di un secolo di storia dell’animazione proveniente da tutti i cinque continenti, si ritiene molto soddisfatto e consapevole di aver messo al sicuro “tutti i ricordi della nostra infanzia” un patrimonio d’inestimabile per l’umanità.

Naturalmente in Italia, come in altri paesi, se ne è parlato davvero poco e non per mancanza di cultura, ma per assenza di un’apertura mentale adeguata a riconoscere un lavoro del genere.

L’inizio del libro si apre con una frase davvero toccante che non esclude nessun uomo, non ha confini di nazioni, etnie e religioni: poche parole senza tempo

“Non esistono uomini straordinari, ma soltanto uomini normali in situazioni straordinarie.”

Dopo queste parole davvero molto belle non mi sento di aggiungere altro

A voi la parola

video:

Fantasmagorie

[youtube aEAObel8yIE]

Presentazione dizionario

[youtube SG_WiQk3lRs&eurl]

[Fonte:comicsblog]

Commenti (6)

  1. me lo vado a comprare gg stesso!!!!!!

  2. �Non esistono uomini straordinari, ma soltanto uomini normali in situazioni straordinarie.� <— inutile dire che questa frase mi ha fatto venire i brividi: stupenda!
    Comunque se ‘sto tizio mi viene a parlare di “Fantasmagorie” come del primo cartone animato allora pecca d’imprecisione, o meglio di una mancata, per quanto doverosa e dovutissima, citazione: i primi disegni animati sono stati fatti per qualche tempo dal francese Reynaud ancora prima che i Lumi�re “inventassero” (che poi invenzione non �, ma � solo la messa assieme di varie idee che circolavano da una decina di anni) il cinematografo e, quindi, il cinema a fruizione di massa (prima Edison aveva inventato il Pip-show, ma era a fruizione singola, una specie di Juke-Box).
    In ogni caso, bella iniziativa, molto interessante. Ne avevo gi� sentito parlare e, anche se penso che non la comprer�, devo ammettere che � un iniziativa lodevole!

  3. Quindi non lo si trover� in libreria prima del 2009?
    Lo chiedo perch� naturalmente lo voglio comperare :cheerful:

  4. Io mi sono prenotata una copia del libro, per farlo � gratuito e hai pure dei benefici (veramente modesti).

    Sulle guide di supereva qualche giorno fa era uscita un’intervista all’autore e segnalavano anche un sito dove poter fare la prenotazione del libro. :wub:

  5. auguri cartoni animati!!! :biggrin:

  6. WOOOOW :biggrin: :biggrin: :biggrin: :biggrin: :cheerful: :cheerful: :cheerful:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>