Utopia Secondo Atto

di Kaleb 11

Sul nuovo numero di Uncanny X-Men, il 513, è cominciata la seconda parte del piano di Norman Osborn per la conquista del mondo mutante. In realtà non siamo davanti ad un albo epocale, anche se la lettura è comunque piacevole, più che altro è questo l’albo dove per la prima volta ci viene presentata la squadra dei Dark X-Men e finalmente ci viene svelato il mistero legato a Charles Xavier. Quest’ultimo punto ha una soluzione piuttosto banale, infatti probabilmente ci eravano convinti noi lettori che lo Xavier visto con Norman usasse la telepatia ma evidentemente non era così visto che a celarsi sotto i panni del mentore dei mutanti era Mystica. Quindi come detto sopra, ci viene presentato il team degli X-Men del Dark Reign e scopriamo ben presto che la funzione di Daken è quella di collegamento coi Dark Avengers. Infine è importante sicuramente il fatto che la mutaforma del gruppo agirà praticamente come fa Bullseye nei Vendicatori, ovvero sotto il controllo delle nanomacchine, per sedare i suoi istinti più subdoli e pare che, come il cecchino ai tempi dei Thunderbolts, agirà nell’ombra. Sicuramente sono due i piatti forti dell’albo, il primo è rappresentato dal ritorno della Bestia Nera, che sta lavorando per creare una macchina che possiamo solo immaginare quali mostruosità potrà produrre e che sembra essere più asservita ad Iron Patriot che ad Emma Frost. Solo alla fine dell’albo quando ormai l’ultimatum ai mutanti è stato lanciato scende in campo un interessante gruppetto composto tra gli altri da Sunspot e Satiro, ed è proprio quest’ultimo a subire le attenzioni della sua mentore che lo stende senza indugio. Intanto Ciclope si dimostra sempre meno leader, almeno secondo me, ed opta per una tecnica attendista sino a che non scoppia il tumulto tra il gruppetto di cui sopra e i mutanti capitanati da Emma, avvenimento che lo spinge ad incontrare Norman, scelta che appare poco sensata e improntata forse alla troppa prudenza per quello che dovrebbe essere il leader di una razza in estinzione. L’albo non brilla nel comparto grafico, almeno a mio gusto, però ha una storia godibilissima e necessaria per l’evolversi delle trame, anche se vale quanto detto prima sulla poca necessità di questo ennesimo sconvolgimento. Ultimo piccolo dettaglio riguarda Simon Trask che sembra avere una qualche contaminazione o forse sono solo gli effetti della macchina ideata dalla Bestia, ma questo probabilmente lo scopriremo nel prossimo numero.

See U in CyberSpace

Commenti (11)

  1. io non ho ancora capito cosa centri namor con gli xmen, cio ovvio che norman lo ha messo l per tenerlo d’occhio, ma non un mutante! Il solo caso simile che ricordo era quando il fenomeno era negli uomini x qualche anno fa…Xavier non si sarebbe mai messo in combutta con Norman ed infatti sembrava alquanto strano a dir poco. Trovo che queste storie siano abbastanza gradevoli quantomeno per le trame. Ciclope che cerca dialogo con Normie? Perch no? in fin dei conti il buon monocolo ha avuto sempre questa caratterizzazione legata alla sua incapacit di dimostrarsi risolutivo e risoluto in situazioni delicate. La bestia Nera era uno di quei personaggi nel limbo va bene averlo ripescato un villain non letale ma strumentale per i grandi. In generale il dark reign sta serbando molti intrighi…io direi di premiarlo.

  2. Comicvine e Wikipedia classificano Narmor come mutante…. :wassat: e secondo me si sbagliano su tutto. Secondo me Dark Reign e la cosa pi interessante della casa delle idee da un bel p. Spero che dopo tutto questo gli X-Men ne escano cambiati,hanno bisogno di un nuovo Leader su cui appoggiarsi una nuova speranza,Ciclope sta facendo un pessimo lavoro perci spero o in un ritorno di Xavier oppure Magneto che li aiuti in questa situazione.

  3. perchi non lo sapesse namor un mutante, e a detta di molti addiritura il primo

  4. In realt Namor un mutante, figlio di un umana ed un atlantideo, il che lo rende per la nostra categoria un umano con il gene alterato(gene x) fin dalla nascita. E la stessa logica che si applicherebbe anche ad un figlio/a di spiderman, se lui avesse un erede insieme a Mj il sopracitato presenterebben il gene x e quindi classificato come mutante.

    I mutanti sono tutti quegli individui che nascono con un gene diverso rispetto alla base umana.

  5. Grazie raga pensavo che si sbagliassero,buono a sapersi allora cmq il vostro ragionamento quadra su tutto xk anche Franklin Richards e classificato mutante di livello omega.

  6. La vera domanda secondo me quanto saranno duraturi i cambiamenti prima di tornare alla solita solfa… se tutto si risolve in un anno di storie per poi non avere nemmeno un sostanziale cambiamento l’evento perde di per s utilit. Infatti la vera utilit di ogni trama va misurata con riferimento alla sua fine. Per rendere l’idea Civil War ha portato la morte di Cap e gli sconvolgimenti della registrazione, Secret Invasion ci ha introdotto nel Dark Reign ma il Dark Reign a cosa ci porter? Al ritorno dello status Quo?

  7. L’essere figli di due razze diverse non rende mutanti, i mutanti sono quelli che nascono con il gene x.
    Namor e Franklin sono mutanti perch sono nati cos, non a causa dei loro genitori.
    Non a caso la sorella di Franklin Richards non una mutante, come non lo sono Namora (anche lei mezza umana e mezza atlantidea) e SpiderGirl (la May Parker di MC2). 😉

  8. Per me il Marvel Univ. in questi 5-6 anni stato un continuo tumulto, mai un attimo di pausa e questo ha portato anche a snaturare alcuni personaggi come L’uomo ragno con BND. Ma gli eventi ci sono stati eccome! ed hanno portato in linea temporale a
    1) La morte di Thor per ben 3anni
    2) Vendicatori sciolti e nascita di Nuovi Vendicatori
    3) I mutatni che prima erano milioni e ora sono pochi…falciando anche personaggi di contorno ma interessanti.
    4) Civil War
    5) la morte di Cap
    6) L’invasione skrull
    La mia modesta opinione che i cambiamenti nel mondo dei fumetti ci sono, ma sono soltanto temporanei…vedi la morte di superman e quella di batman (Dick grayson sar batman per un p ma Bruce Wayne torner sicuramente a vestire i panni del cavaliere oscuro). Quindi possiamo desumere che tutto cambi affinch resti lo stesso come anche in dylan dog, tex e tanti altri…voglio dire che uno deve aspettarsi che tutto cambi per restare identico a se stesso. :sideways:

    1. il tuo ragionamento mi ricorda un passo de “il gattopardo” 😉

  9. Fatemi capire, quindi adesso Daken passato ai Dark X-men o fa spola tra i due gruppi?
    Se passato definitivamente anche un bene, dato che nei Dark Avengers non ha mai fatto un emerito cazzo ed era un personaggio praticamente inesistente.
    Comunque la grafica d sto numero fa veramente pena

  10. daken adesso fa da ponte-collegamento tra i Dark Avengers e Dark X-men.
    Scusate,ma chi il disegnatore di questa storia?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>