Shaman King Zero – Edito Star Comics

di Regola 1

 

Sebbene un po’ in ritardo rispetto alla sua reale pubblicazione, eccomi qui a parlarvi brevemente di un volume uscito nel mese di Novembre, cosa possibile grazie al materiale fornitoci dalla casa editrice Star Comics. Vi parlerò, molto brevemente di Shaman King Zero, una raccolta di capitoli speciali prodotti personalmente da Hiroyuki Takei e pubblicati in Giappone nel 2011 dalla Shueisha (poi raccolti in un unico volume), che consistono in svariati prequel autoconclusivi ciascuno legato a uno dei personaggi principali del manga. Un volume che gli appassionati di questo shonen manga non possono in alcun modo farsi mancare, anche per la qualità della stampa e del formato.

Zero

Gli appassionati apprezzeranno sicuramente questo tuffo nel passato (anzi, probabilmente sentiranno di volerne di più) che rende perfettamente le atmosfere del manga di origine sebbene il disegno e lo stile siano quelli di un Takei più moderno ed esperto di quando iniziò la serializzazione di Shaman King nel 1998, ma che conserva inalterata la sua energia e il suo dinamismo narrativo. Yoh, Ren, Horohoro e Lyserg appaiono in queste pagine ancora alle prime armi, eppure sono presenti per il lettore che già conosce tutti quegli elementi che lasciano intendere al loro percorso e alla loro crescita… ma Shaman King Zero non è un volume solo per appassionati, è anche un plausibile banco di prova per coloro che non hanno letto il manga e vorrebbero provarlo. Questo speciale volume si limita a ripresentare personaggi già noti senza rivelare in alcun modo quella che sarà la loro personale avventura; sono quindi possibili due letture per questo manga, una per il lettore esperto e una per il lettore novello.

zero2

Shaman King (qui parlo al lettore novello) racconta la storia di Yoh Asakura, discendente di una famiglia di sciamani le cui origini si perdono nell’antichità, e il suo destino sarà quello di partecipare allo Shaman Fight, un torneo che si svolge ogni 500 anni per eleggere lo Shaman King, posizione di vitale importanza in questo mondo. Gli sciamani come Yoh, oltre a essere in grado di vedere gli spiriti, sono dei veri e propri medium e, lasciandosi possedere da questi spiriti, possono offrirgli il loro corpo per terminare qualche compito lasciato incompleto, per poter successivamente ascendere in Paradiso. Tuttavia, lasciandosi possedere da uno spirito gli sciamani diventano in grado di utilizzare le capacità possedute da questi in vita, riuscendo ad affrontare praticamente qualunque sfida.

zero3

  • max23

    L’ho preso nell’istante stesso in cui uscito XD
    SK rimarr per sempre il mio shonen preferito insieme ad HxH, ma davvero un manga fantastico 🙂