Oshi no Ko, sale l’attesa per la seconda stagione dell’anime

di Gtuzzi Commenta

Spread the love

Una grande sorpresa nel 2023: stiamo facendo riferimento a Oshi no Ko, che ha lasciato tutti di stucco con il grande esordio sul piccolo schermo con la prima stagione dell’anime. Ebbene, nel corso dell’evento “Ichigo Production Fan Appreciation Festival 2023” è stato svelato un teaser decisamente interessante in riferimento alla seconda stagione.

Un evento in cui gli appassionati hanno potuto raccogliere informazioni e novità in merito alla seconda stagione dell’anime, che farà il suo esordio nel corso del prossimo anno. Tra l’altro, HIDIVE aveva dato conferma di come, durante l’edizione 2023 dell’Anime Expo, verrà trasmessa in streaming la stagione numero due di Oshi no Ko.

In questo anime c’è un vero e proprio adattamento ai diversi eventi che hanno caratterizzato e fatto diventare celebre il manga di Aka Akasaka e di Mengo Yokoyari. Da notare come la prima stagione ha fatto il suo esordio in terra nipponica il 12 aprile con la presentazione di un primo episodio pari a ben 90 minuti.

Dando uno sguardo allo staff, ecco che Chao Nekotomi e Daisuke Hiramaki si sono occupati della direzione della prima stagione presso Doga Kobo. Jin Tanaka ha lavorato molto nella gestione delle varie sceneggiature della serie, mentre Kanna Hirayama si è occupato del design dei vari personaggi.

Tutti gli eventi di questo interessante anime sono focalizzati intorno alla figura di Gorou. Si tratta del protagonista, che di professione fa il ginecologo, ma soprattutto grandissimo appassionato di tutto ciò che riguarda le idol. All’improvviso, però, giunge a una scoperta del tutto particolare, ovvero che la star che tanto ama, ovvero Ai, ha comunicato una pausa del tutto improvvisa. Gorou, infatti, ancora non è a conoscenza del fatto che la sua esistenza sta per prendere una svolta inaspettata. Infatti, dovrà essere proprio lui, nella veste di ginecologo, a prendersi cura di Ai come paziente. La famosa idol, infatti, sta aspettando due gemelli e Goro farà di tutto pur di garantirle un parto sicuro. Ad ogni modo, accade qualcosa di molto particolare, ovvero incontra una figura del tutto misteriosa, che provoca una morte apparente di Gorou. Quest’ultimo, però, in realtà si risveglia in un luogo completamente differente, ovvero il grembo proprio di Ai. Il manga ha ottenuto un grandissimo successo, arrivando fino al settimo posto nella classifica dei Next Awards Manga di due anni fa, ma è stata anche nominata per l’edizione numero 26 del Premio Culturale Tezuka, che è andato in scena nel 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>