Novità editoriali da GOEN e Flashbook

di shikaku 1

Mentre ciampax vi parla allegramente delle novità in fumetteria più succulente offerte dalle maggiori case editrici, io da buon scassamaroni vi vado a proporre qualche novità che invece ci portano case editrici forse meno quotate ma non per questo da snobbare, in particolar modo Flashbook e GOEN.

Partiamo dalla neonata etichetta di Paolo Gattone, che ha tra l’altro nel proprio curriculum una collaborazione proprio con Flashbook, e che avevamo lasciato con la presentazione dei primi due titoli: Sakura Mail e Lady!!, il manga dell’anime Milly un giorno dopo l’altro, in uscita a febbraio. Le novità in arrivo riguardano due autrici che già erano state segnalate tramite il famoso bersaglio virtuale che raccoglie tutti colpi che la casa editrice ha in serbo per noi e stavolta è il turno di Yu Minamoto e Yumiko Igarashi. Della prima mangaka viene pubblicata quella che è certamente la sua opera più importante Asu no Yoichi! ed inaugura allo stesso tempo anche il filone shonen di casa GOEN. Il manga, che nell’adattamento italiano avrà il titolo di Yoichi, professione Samurai!, è serializzato sulla rivista Monthly Sh?nen Champion della Akita Shoten a partire dal 2006 e conta all’attivo 14 volumi destinati ad aumentare visto che l’opera è ancora in corso.

Protagonista della storia sarà proprio Yoichi Karasuma, un ragazzo di 17 anni che ha vissuto sempre sulle montagne con suo padre seguendo gli insegnamenti del bushido in modo da divenire un valoroso guerriero. Quando, però, il suo apprendistato finisce viene spedito in città ad imparare le arti marziali presso il dojo della famiglia Ikagura, anche se qui troverà ad attenderlo 4 bellissime ragazze che gestiscono la palestra e con le quali il “povero” ragazzo dovrà convivere tra gelosie, combattimenti e vita scolastica. Non vorrei azzardare paragoni di sorta ma la trama mi ricorda un pochettino Ranma ½ della Takahashi, e il fatto che in inglese il titolo sia stato reso con Samurai Harem: Asu no Yoichi ci può dare un’idea di cosa ci aspetti sulle pagine di questo manga: azione, divertimento e una buona dose di situazioni “spinte”.

Come per Sakura Mail anche questo titolo sarà distribuito ad un prezzo promozionale di 1,95 € e godrà di un’edizione con copertina VARIANT, ossia una cover con illustrazione realizzata appositamente per GOEN dall’autrice Yu Minamoto. Se non riuscite ad aspettare fino a marzo potete sempre rivolgervi all’anime in 12 episodi realizzato dallo studio AIC o dare uno sguardo alle pagine di anteprima che GOEN ha offerto ai lettori di MEGA:

.

Proprio sulla rivista del distributore Alastor GOEN ha annunciato oltre al manga di Minamoto-sensei anche il secondo titolo del contenitore CLASSIC-GO: Koronde Pokkuru, manga in 3 volumi della celeberrima Yumiko Igarashi, autrice di classici dello shojo come Candy Candy e Georgie. Anche questa volte l’autrice non tradisce se stessa e il genere che le ha dato fortuna raccontandoci le avventure sentimentali e non di tre sorelle che decideranno di abbandonare casa per realizzare i propri sogni viaggiando attraversando un po’ tutto l’Hokkaido. Il manga fu edito per la prima volta da Kodansha nel 1982 ma è stato recentemente ristampato in un’edizione deluxe dalla Fairbell dando dunque la possibilità all’italiana GOEN di proporre un’edizione curata e di lusso per questo manga che porta la firma di una grandissima autrice. Gli amanti del genere faranno bene a tenere d’occhio questa casa editrice visto che ha già promesso che per questo contenitore la prossima volta toccherà ad un’opera di Kaoru Tada, autrice di Kiss Me Licia.

.

Con questo chiudiamo il capitolo GOEN e passiamo invece a Flashbook che ha il merito di proporre edizioni curate e, per gente squattrinata come me, serie brevi ma comunque interessanti (io sto prendendo Bushido). Il primo titolo che prendiamo in considerazione è Ai Hime – Amori e segreti, manga realizzato da Kaco Mitsuki e composto da soli tre volumetti che ci racconteranno delle vicissitudini di Mao, una ragazza di 16 anni prossima a salutare i suoi genitori che per motivi di lavoro lasceranno il Paese per due anni. Prima della partenza incontrerà, però, e si innamorerà a prima vista di un ragazzo che scoprirà poi essere suo zio e soprattutto la persona che si dovrà prendere cura di lei dopo la partenza dei genitori. Il titolo verrà proposto nelle fumetterie a febbraio con periodicità trimestrale.

.

Dovremo invece aspettare di più, ossia fino a giugno, per Beast Master, altro titolo shojo disegnato stavolta da Motomi Kyousuke e che vede come fulcro delle narrazione il rapporto tra Yuiko, una ragazza molto socievole, e Leo, un ragazzo cresciuto in Africa e non molto bravo a relazionarsi con le altre persone. In questa che sembra essere una situazione comune e non troppo intricata bisogna però aggiungere il dettaglio che Leo quando vede del sangue perde il controllo e diventa un essere selvaggio. Appuntamento quindi a giugno per quest’opera in due volumi che verrà pubblicata poi anche in questo caso con cadenza bimestrale.

.

Come se fosse quasi un countdown concludiamo il nostro excursus in casa Flashbook con un volume unico realizzato da Hyroyuki Utatane che gli esperti del settore conosceranno di certo come famoso esponente del genere erotico. Dopo aver percorso il filone Oh! Great pubblicando alcuni sue opere hentai Flashbook riprende questa strada con Utatane pubblicando Temptation – Erotic Eccentric in uscita ad aprile e sul cui contenuto non mi pare il caso di soffermarsi.

.

Per questo mese vi segnalo anche una novità da Hazard: Racconti dal Bar Miraggio. Si tratta di un volume unico di Leiji Matsumoto, celebre autore di Capitan harlock, Galaxy Express 999 e Corazzata Spaziale Yamato, in cui ci vengono raccontate nove storie di personaggi che affollano il locale di Maya, una sorta di bar che però finisce per essere qualsiasi cosa la persona voglia, il posto tranquillo che ognuno desidera. Il volume sarà proposto in edizione bossurata con rilegatura a filo e sovraccoperta, il tutto al prezzo di 10 €. È vero che è un po’ altino ma trattandosi di un volume unico e di Leiji Matsumoto un pensierino ce lo farei. Hazard tra l’altro non è nuova alla pubblicazione di opere realizzate da pilastri della storie del manga come ad esempio Osamu Tezuka (il cofanetto de La storia dei tre Adolf è sempre lì in fumetteria a torturarmi).

Nel complesso si tratta di manga che vanno ad esplorare generi che in fondo sono di nicchia come shojo meno conosciuti, classici inediti e appunto il genere erotico, ma sono una buona occasione per esplorarli. Vi interessa qualcosa? E in genere che ne pensate delle case editrici “minori”?

Commenti (1)

  1. Asu no Yoichi! l’unico titolo che comprerei, sempre fondi permettendo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>