Nel 2013 Amazing Spider-man diventa Superior!

di bila 2

“Spider-man has been Amazing for 50 years. In 2013 he becomes Superior” (Spiderman è stato “stupefacente” per 50 anni. Nel 2013 diventerà “superiore”).

Questa è una delle tante frasi ad effetto che ha annunciato nei giorni scorsi il futuro della storica serie ragnesca.  Giocando sulle parole Amazing e Superior i blogger di mezzo mondo hanno creato titoli incuriosendo i lettori; ma il titolo non è fine a se’ stesso, dietro c’è una notizia che ha turbato le menti di molti appassionati dell’uomo-ragno: la fine della testata Amazing Spider-man.

Nata nel marzo del 1963, dal trio Stan LeeJack Kirby, Steve Ditko, la testata ha attraversato gli ultimi 50 anni come una delle serie di punta dell’intero panorama fumettistico Marvel. A dicembre, però, con il numero 700 sembra proprio che verrà messa la parola fine a questa longeva serie. Ma non abbiate paura (oppure abbiatela) da gennaio la serie verrà sostituita con una nuova testata ragnesca intitolata Superior Spider-man.

Cosa si sa della nuova testata? Non molto ancora, ma il New York Comic-con di questi giorni potrebbe portare novità a riguardo. Di certo si sa che dietro questo nuovo progetto ci saranno Dan Slott, sceneggiatore, Ryan Stegman, Humberto Ramos e Giuseppe Camucoli, ai disegni. Slott ha parlato di una versione moderna di Spider-man, al passo con i tempi, un fumetto con tinte più dark, con uno Spider-man più maturo e severo (soprattutto nei confronti del crimine).

“Prima non avremmo fatto accadere niente di male nel mondo di Spider-man, ne’ tanto meno a lui, adesso invece ho la possibilità di gestire il fumetto come se fossi un Dio crudele. C’è qualcosa di stranamente eccitante in tutto questo, nel pensare: ‘Mwah-ha-ha-ha-ha, ecco cosa ti sta per capitare Uomo-ragno!” –ammette Slott – “E pensare che sarà drastico,  grande… ed è eccitante perché una cosa del genere non sarebbe mai potuta succedere prima.”

Le dichiarazioni di Slott continuano parlando di se’ in terza persona, lasciando capire ai fan che il suo nuovo corso vedrà, come detto in precedenza, una storia dalle tonalità più scure di quelle a cui sono stati abituati per anni:

Cari lettori, avrete un nuovo scrittore in questa storia, ed il suo nome è Dan Slott ed è veramente fuori di testa. Ho sentito che questo tizio ha scritto Arkham Asylum e Great Lake Avengers”.

Aspettiamo le prossime ore così, forse, dal Comic Con newyorkese avremo nuove informazioni da darvi.

[ Fonte | Ign]

Commenti (2)

  1. Niente di male? NIENTE DI MALE?! In effetti, dopo avergli ammazzato lo zio, gli amici, l’amore della propria vita, fatto impazzire, stalkerare, clonare, divorziare, smascherare, criminalizzare… Era ora che lo si togliesse dalla gabbia dorata che lo proteggeva 🙂 comunque ben vengano storie adulte, sperando solo che per “dark”, non intendano un filtro cromatico di twilightiana memoria dell’ultimo film…

    1. …avevo scritto un papiro come commento… per fortuna mi si chiuso il browser… avevo trasformato spiderman in un incrocio tra twilight e vampire diaries, una solo speranza per lui: Wesley Snipes! ahahahahhaha :devil:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>