Naruto 604, One Piece 683, Bleach 510 – Recensione

di Ciampax 35

Ci sono volte, quando termino di leggere i capitoli, in cui nella mente cominciano ad affollarsi i pensieri e, spesso e volentieri, diventa difficile districarli. In particolare, questo avviene quando le immagini di chiusura di un capitolo sembrano definitivamente volerci convincere che non ci saranno alte possibilità se non quella davanti alla quale la vignetta ci pone: la storia non può che progredire in un solo modo. Cercherò di mettere ordine in questi pensieri ma, vi prego, se notate che abbia dimenticato qualcosa, segnalatelo senza indugio.

Naruto 604 – Riunione e… Cominciamo dalla fine: Kishimoto non è certo un autore da prendere alla leggera, spesso e volentieri le sue scelte risultano attentamente programmate è c’è un senso preciso in ciò che ci mostra. Ma sinceramente l’immagine finale mi lascia sconcertato per ben due motivi, il secondo dei quali meno evidente del primo. Per iniziare, un Kakashi che, almeno apparentemente, uccide Rin con il suo colpo migliore senza mostrare alcuna pietà (o forse, piuttosto che pioggia, quelle sono lacrime?) sembra ben lontano dall’uomo che abbiamo imparato a conoscere (ma ci sta anche che, del periodo della passata guerra, abbiamo solo notizie frammentarie). Ci sono molte cose che potrebbero far pensare ad una incongruenza (non nella storia del manga, ma nella vicenda) o, molto più probabilmente, ad un trucco architettato ad hoc: tuttavia mi chiedo quale ne sia il motivo. Se Madara avesse voluto spingere Obito contro la Foglia, suppongo avrebbe potuto utilizzare altre mosse molto meglio congegnate. Tra l’altro, l’idea che i due siano degli impostori mi pare evidentemente da escludere: Obito “vede”, attraverso l’occhio di Kakashi, la morte di Rin (perché poi tale “legame” si attivi in quel frangente, non lo sappiamo) e questo fa supporre che, se non altro, almeno Kakashi sia quello vero, quello a cui il giovane Uchiha ha donato l’occhio sinistro. Pertanto è possibile che si sia qualcosa fuori luogo in Rin: che sia una sosia? Il clone parla di esperimenti su cui, a quanto pare, i due ninja indagavano: che Rin sia stata manipolata? Che Kakashi sia stato costretto ad ucciderla? O magari quella non è Rin, Rin è già morta per mano di altri e Kakashi ha solo messo fine ad un sosia (magari il colpevole stesso della morte della compagna)? Ci sono mille e più possibilità dietro questo fatto, ma la cosa che mi lascia maggiormente sorpreso e titubante riguardo il modo in cui Kishimoto stia gestendo questo “flashback” e le motivazioni di Obito sta proprio in questa immagine. Credo che tutti voi ricordiate che, appena un anno e mezzo fa, durante l’attacco che Pain sferrò a Konoha, Kakashi, per alcuni capitoli, rimase morto e defunto. Certo, poi lui e tutti gli altri vennero “resuscitati” e la cosa finì a “tarallucci e vino”, se volete, dal momento che addirittura si fece il nome del Ninja-copia come successore pro-tempore al ruolo di Hokage per sostituire Tsunade fortemente provata dagli eventi. Ciononostante ricordo che sia qui, su Komixjam, che su altri forum e siti specializzati fosse sorto il dubbio che, in realtà, Kishimoto avesse davvero progettato, in un modo o nell’altro, la morte di quello che pare essere il personaggio più popolare del manga e che poi, per motivi prettamente “editoriali” lo abbia riportato in vita. Per cui, c’è da chiedersi se originariamente le motivazioni di Obito, nella mente dell’autore, non potessero essere differenti e completamente scevre dal ruolo di Kakashi. Certo, è anche vere che, nel caso Kakashi fosse rimasto morto, Obito avrebbe comunque potuto continuare per la sua strada di vendetta e castigo, ma non è stato lo stesso Kishimoto ad insegnarci, con questo manga, che spesso e volentieri le vendette diventano meno potenti, quando il fulcro principale attorno a cui ruotano viene meno? In ogni caso, la questione del perché Obito sia cambiato pare, ormai chiara. Resta da capire cosa ci sia dietro a tale vicenda, il perché Kakashi abbia ucciso Rin e, soprattutto, come sia stato possibile che i due non si siano reincontrati proprio a seguito di questo avvenimento (che ci sia il clone di mezzo? Probabile!).

One Piece 683 – la donna di ghiaccio. Sapete, spesso mi è capitato che mi venisse posta la domanda riguardo quali manga (oltre a questi tre) io segua nella loro serializzazione “scan”, leggendo i capitoli spoiler settimana dopo settimana. La risposta è semplice: nessuno! In realtà io odio profondamente la lettura così frammentata dei manga e, anche con quelli che possiedo, il più delle volte continuo a comprarli fino a che non terminano, così da poterli leggere tutto d’un fiato senza pause. Qualcuno obietterà che in questo modo rischio di spendere soldi anche per delle schifezze, ma a me piace pensare che se non sperimentassi a fondo una “schifezza” non potrei mai dire perché qualcos’altro mi piace, non trovate? Tralasciando la digressione (scusate, ho l’abitudine a divagare su questi argomenti), questa settimana One Piece mette in scena, in maniera concreta, il motivo principale del perché io non legga scan: la difficoltà di gestione di vicende parallele in un solo capitolo. Vedete, Oda è bravo e non l’ho mai messo in dubbio: ha una capacità di gestione delle trame davvero notevole e riesce a fornire informazioni, anche minime, nel corso di venti pagine che ci propone ogni settimana. Tuttavia, spesso per poter anche esprimere un solo concetto di base, sono necessarie 3/4 pagine e se, nel contempo, si è obbligati a mostrare 5/6 eventi paralleli, ci si rende conto che a lungo andare lo spazio esiguo di 20 pagine non basta più. E in effetti, per poter mostrare determinati eventi in questo capitolo, Oda ha dovuto sacrificare non solo informazioni su DoFlamingo o Caesar, di cui aveva ampiamente parlato in precedenza, senza però mostrarci una conclusione, ma ha dovuto tralasciare notizie riguardanti anche Sanji e il resto dei Marine (di cui, sicuramente, ci terrà informati in futuro). Vedete, non critico Oda, anzi: lui fa un lavoro egregio. E’ lo spazio delle venti pagine che mi sta stretto e che mi lascia, a volte, con l’amaro in bocca perché, mi rendo conto, l’autore avrebbe voluto “dare” altre informazioni ma, per evitare di concentrare la vicenda solo su un personaggio, e far quindi perdere il filo del discorso su altri fattori determinanti della storia, ma è costretto, per esigenze puramente editoriali, a dover sospendere e riprendere, soprattutto in una fase delicata come questa nella quale, come in ogni buon shounen in cui un gruppo si scontra contro un altro gruppo, bisogna prima sistemare le singole pedine e poi far partire le “zuffe”. Chidiamo questa (mica tanto) breve parentesi sulle critiche alla “serializzazione settimanale” e passiamo ai fatti salienti del capitolo. Per prima cosa, parliamo di Monet, la donna di ghiaccio del titolo: 降雪降雪の実 (kousetsu-kousetsu no mi – frutto neve neve)? Io dico che è probabile, e anche che sia un Rogia, visto il modo in cui la stessa si sposta all’interno della cupola che imprigiona Rufy. Il quale, certo, ha avuto una buona idea per la fuga, ma mi chiedo dove diavolo sia capitato (e cosa ci possa essere lì sotto… la discarica della Morte Nera di Star Wars docet!). Sempre la donna di ghiaccio mostra quanto sia molto più affine ad un personaggio quale DoFlamingo, piuttosto che Caesar: mentre il secondo è più simile al tipico cattivo sparapose, che rivela tutto il suo piano al supereroe prigioniero prima di farlo fuori e gli permette, così, di liberarsi e di sovvertire la situazione, la nostra donna alata mostra una “dolce” cattiveria e malvagità, di quella subdola e potenzialmente distruttiva a cui il “rosato” membro della Flotta dei Sette ci ha abituati nel corso della Guerra di Marineford. Prego per i bambini e anche per il resto della ciurma. Infine, lo scontro tra Vergo e Law, nel quale il secondo ha visibilmente la peggio non solo a causa dell’ostaggio eccellente, il cuore del pirata, che l’ex-marine stringe tra le mani, ma anche (e soprattutto) a questo strano potere (io sono sempre più convinto si tratti di una forma alla millesima potenza dello Haki con il colore degli Armamenti) posseduto dall’occhialuto vice-ammiraglio: l’entrata in scena di Smoker, tuttavia, fa presagire che presto ci sarà un cambio di rotta in questa vicenda, e la cosa si fa interessante dal momento che, fino ad ora, Vergo ha tenuto testa a ben tre individui, ciascuno dotato di stili di combattimento e poteri differenti e, pare, se la sia sempre cavata egregiamente. Staremo a vedere cosa accadrà!

Bleach 510 – The Extinction. Sì, lo so, molti di voi avranno storto il naso a questa rivelazione. Ma io ho trovato la scelta dei gemelli, per giustificare il tutto, una cosa geniale. Certo, non è l’idea più originale possibile (e del resto, quante vere idee originali esistono, al giorno d’oggi, in un racconto?) e tuttavia ritengo sia stata sfruttata in maniera egregia: non uno, ma ben due sottoposti, fusi in uno solo (il nome con cui Juha Bach chiama lo Sternritter, Loyd Royd, non lascia dubbi sul fatto che, in qualche modo, i due siano legati in un solo corpo) col potere di copiare forza, potenza, abilità, memoria e altri fattori di un individuo, il che ha permesso a Juha Bach di ottenere due risultati. Il primo: recarsi nella prigione di Aizen e chiedergli di unirsi a lui (e già questa è una cosa che reputo alquanto insolita, a meno che Bach non cerchi, cosa molto probabile, la chiave per accedere al regno proibito degli Shinigami), solo per ricevere il rifiuto dell’ex Shinigami. Ho idea che sia accaduto altro, dentro la prigione (non credo che Bach abbia distrutto la sede della prima compagnia solo per uscirne) ma al momento Kubo non ci rivela altri particolari. Il secondo, e forse più importante, obiettivo era quello di osservare il Bankai del Capitano così che, una volta noto, solo lo Sternritter col potere più grande, l’Imperatore stesso, potesse acquisirlo e usarlo contro il suo possessore. La cosa strana, tuttavia, è che Juha usa una tipica arma Quincy (e non le fiamme di Yamamoto) per mettere fine alla battaglia e sbarazzarsi del più anziano e più potente Shinigami mai esistito: che sia davvero giunta la fine per la Soul Society? Intanto, resta un interrogativo fondamentale: chi è l’uomo apparso a Urahara e, soprattutto, cos’è? E che fine ha fatto Ichigo? Nella Soul Society ci sono ancora Shinigami potenti e in grado di tenere testa agli Sternritter: ma possibile che non vi sia possibilità di sconfiggere l’Imperatore? Moriranno davvero tutti? A questo proposito mi viene da pensare che, se l’Hogyoku aveva bisogno del sacrifico di tante anime per poter realizzare una Chiave del Re, è possibile che Bach intenda sterminare il Gotei 13 (o magari solo i più potenti) per acquisire un quantitativo di Reiatsu tale da attivare il potere dell’oggetto che, a quanto pare, dovrebbe ancora essere rinchiuso nel copro di Aizen?

 

Vi ricordo che per commentare è necessaria la registrazione al blog, la quale vi permetterà di effettuare d’ora in avanti tale procedura senza dover, ogni volta, reinserire i vostri dati, ma semplicemente loggandosi al nostro blog. Per effettuare la registrazione seguite la procedura descritta la termine di questo articolo. Nel caso riscontriate problemi in tale procedura, contattateci attraverso il modulo contatti fornendoci il vostro nick per i commenti e la mail di registrazione.

 

Commenti (35)

  1. NARUTO
    un po’ strano no questo collegamento tra i due occhi di obito?
    lo sapr ancora usare? in tal caso sarebbe un gran bel vantaggio nello scontro che sta per iniziare con kakashi e gai.
    credo che sia arrivato il momento per kishimoto di farci capire in quale maniera kakashi riuscito ad attivare lo sharingan ipnotico: il fatto potrebbe essere dovuto a un qualcosa che kakashi ha vissuto, cos come potrebbe essere dovuto a qualcosa successo ad obito.

    ONE PIECE
    la forza di vergo parecchio sorprendente a mio punto di vista. vero che ha il grosso vantaggio di possedere il cuore di law, per le abilit di law sono davvero enormi secondo me.
    il fatto di possedere il cuore di law ha permesso a questo vice-ammiraglio di ridurre un membro della flotta dei 7 in condizioni vergognose.
    e comunque anche questo personaggio sta iniziando a piacermi, c’ sicuramente una cosa che ha in comune col suo boss: la vanit! “chiamami signor vergo”.

    BLEACH
    una cosa del genere ce la dovevamo aspettare, e non solo dopo le ultime parole del finto juha-bach nello scorso capitolo. d’altronde se uccidi il grande capo dei cattivi in cos pochi capitoli ti devi inventare un personaggio davvero assurdo che possa rimpiazzare in modo adeguato il posto del cattivo!
    sono contento che juha-bach sia ancora incolume. ma sono ancora pi contento che aizen stia per tornare, a questo punto sono sicuro al 100% che lo rivedremo entro la fine di questa saga (ossia la fine del manga stando alle parole dell’autore).
    comunque mi venuta in mente una cosa: quando all’inizio di questo manga vengono presentati i quincy si spiega come la loro stessa esistenza sia un grosso pericolo, perch quando uccidono gli hollow li disintegrano completamente e la loro reiatsu sparisce nel vero senso della parola. questo loro comportamento, se non ricordo male, potrebbe portare al collasso l’equilibrio esistente tra mondo reale, soul society e hueco mondo (probabilmente anche l’inferno, ma questo non c’interessa visto che per ora kubo ce l’ha mostrato solo nel 4film).
    a questo punto mi chiedo: qual’ veramente l’obbiettivo finale di juha-bach? eliminare tutti gli shinigami e la soul society per fare in modo che da quel momento in poi solo i quincy abbiano il compito/dovere di eliminare gli hollow? e se fosse veramente cos, ha qualcosa in mente per sopperire al collasso dell’esistenza dei 3 mondi? non possibile invece, come penso io, che il vero obbiettivo sia quello di andare dal Re?
    secondo me quest’ultima eventualit la pi probabile, se non proprio certa, visto che il boss dei quincy andato da aizen a chiedere aiuto.

  2. Naruto: Capitolo che nell’ultima pagina mi ha sorpreso, sono curioso di sapere le motivazioni dietro quel gesto che non da Kakashi… Per lo meno quello che abbiamo imparato a conoscere. Io credo che ci sia molto di pi al di l di quel gesto, e credo che quelle saranno le vere motivazioni del cambiamento di Obito.

    One piece: Deluso per la scelta dei poteri di Monet, vanno a sovrapporsi a quelli di Aokiji imho. Per il resto abbiamo ancora un grande Vergo, che mi piace sempre di pi, che sembra un vero mostro di potenza… Certo un p stato aiutato dal possedere il cuore di Law, ma ci non toglie che sia uno degli avversari pi temibili. Adesso il momento di Smoker, che inizi a darsi da fare. Secondo me quella caramella sar ingerita da qualcuno (o un p da tutti) e ne causer una trasformazione o incremento dei poteri… Rimane ancora da capire chi sar l’avversario di Monet, ed ovviamente escludo categoricamente Sanji… Secondo me potrebbe essere una buona occasione di rendere pi protagoniste Nami e Robin visto che nella precedente saga hanno avuto un ruolo un p marginale. Capitolo discreto, ma che non fa fare i salti di gioia.

    Bleach: Sono un veggente (o forse meglio dire che stata una trovata prevedibile e banale)… circa 6 capitoli fa avevo previsto, il furto del Bankai del vecchio puzzone… E cosa succede adesso? :pinch: Mi viene da ridere :tongue: Era una cosa cosi ovvia e prevedibile che cadono le braccia a terra. Cosa manca adesso alla fiera delle banalit e dei clich? Ah si, la resurrezione di tutti gli Shinigami morti… Prendete appunti e ricordatevi di quanto sto scrivendo… Questa la mia seconda premonizione :whistle:

    Ps Ciampax se cerchi una lettura originale ti consiglio Dorohedoro (anzi lo consiglio anche a tutti gli altri). Ne rimarrete stupefatti :w00t:

    1. Fidati, anche Dorohedoro ha i suoi limiti. Dovresti leggere della roba vecchia (e per vecchio intendo Lucano!) e scopriresti che gi ai tempi dell’antica Roma c’erano certe idee… anche se ci non toglie che Dorohedoro sia eccezionale! 🙂

      1. Beh, di tutto quello che c’ in giro ultimamente (parlando di manga ovviamente… A meno che nell’antica Roma scrivevano manga :biggrin: ), per ora la cosa pi originale che mi sia capitato di trovare. Poi ovvio che qualche difettuccio si trova sempre ovunque (non solo nei manga) e l’opera perfetta non esiste.
        Purtroppo manga pi infimi, noiosi e banali hanno inspiegabilmente pi successo. Vabb meglio che finisca l’OT perch senn parlerei solo di Doro :biggrin:

      2. LOL! S, vero, spesso i manga migliori (e anche altre opere) restano fenomeni pi di nicchia, che poi vengono riscoperti con gli anni. Che ci vuoi fare? Il fatto che sono gli stessi distributori italiani, a mio parere, a non spingere adeguatamente su certi titoli. Fatto sta che, in ogni caso, spesso e volentieri questo trend lo registri anche in Giappone dove comunque vedi una forte discrepanza nelle vendite di opere come One Piece e Naruto, o titoli come Dorohedoro e, a suo tempo, Eden (che mi auguro tu abbia letto perch uno dei manga di fantascienza che merita quasi quanto tutta la saga di Star Trek!).

      3. No purtroppo Eden non l’ho letto, ma ne ho sentito sempre parlare molto bene. Magari un giorno lo recupero 😉

      4. Un altro titolo “di nicchia” che non ha la notoriet dei 3 boss dello SJ ma secondo me meriterebbe “Hoshi (Wakusei) no Samidare”, pi seinen che shonen il quale, fra l’altro, esce in Italia proprio questo mese 🙂

  3. Naruto: finale interessante. Io ho pensato subito che fosse un clone. Tipica situazione in cui uno vede un qualcosa e si fa viaggi mentali senza mai chiedere spiegazioni. La storia di serie tv, film, racconti, ecc.. piena di queste cose. Kakashi che piange (sono convinto che siano lacrime) per mi lascia molto dubbioso e ulteriormente sorpreso. Ho pensato subito a un clone perch mi sembra molto strano che proprio quando Obito esce ci sia Kakashi che uccide Rin. In Naruto non ho mai trovato la “casualit” come elemento importante nella storia (al contrario di OP in cui un elemento molto significativo, il destino in pratica). Sicuramente un bellissimo colpo di scena. Curioso il momento in cui Obito vede con il suo ex-occhio…… a me ‘sti poteri oculari piacciono un casino!

    OP: Devo dire che mi sta piacendo questa saga (ma dopo l’isola dei pesci era difficile fare peggio). Ora vedremo (spero!) uno dei miei 2 personaggi preferiti all’opera contro il sorprendente Vergo (e chi se lo immaginava cos cazzuto?!). ll potere della tizia alata non lo saprei identificare, ho pensato anch’io a un rogia ma mi sembra che l’abbia usato un po’ “male”. Non saprei spiegarmi meglio. Bellissima la scena in cui abbraccia Rufy.
    Certo che dire “se non sai volare non potrai mai uscire da l” vuol dire che non hai ben capito che Rufy di GOMMA e si pu allungare……. :getlost:

    Per concludere: quoto al 100000000% (non so nemmeno che numero ho scritto) la parentesi di ciampax sulla serializzazione. Mi sembra di averne parlato con Bluclaudino tempo fa proprio sul blog. Non sopporto le 20 pagine con l’obbligato “colpo di scena” alla fine. L’ho sempre trovata una tortura alla storia, alla narrazione. Terribile! Io stesso faccio fatica a leggere serie in corso e, se una serie gi conclusa, aspetto di avere tutti i volumi a disposizione.

  4. BLEACH.

    Ottima trovata, classico gemello, Kubo lo tira fuori dal cilindro, bankai rubato come da copione, ma i gemelli? wow. Scheletri negli armadi, chiss quale il motivo dei Bach per fare tutto quello che stanno facendo. Beh, si deve anche spiegare come mai i gemelli sono stati nascosti da sempre, sar un trucco alla The Prestige? IL segreto di un ottimo mago deve essere svelato solo nella necessit.

    ONE P.

    Sono in disaccordo con Ciampaz, tutti quelli che decidono di disegnare per Jump sono a conoscenza che la rivista esce settimanalmente, e non sono letture fatte a volumetti, altrimenti avrebbero aspettato, rifinito la storia e fatto uscire un volumetto alla volta, eliminando inutilit come altri autori di maggior dote.
    Scrivendo serialmente devi produrre e gestire la trama capitolo per capitolo, non mi importa se il volumetto contiene informazioni fantastiche. Oda sta dimostrando di tirare questo One Piece per le lunghe cercando di strizzarne pi soldi possibile. Altro capitolo molto inutile, la saga non mi attira pi.

    NERUTO.

    Grande punto di interrogazione su Kishimoto. O un sacco di punti che non tornano in scelte che stanno avvenendo solamente per cercare di rimediare al fatto che Obito non aveva alcuna motivazione di odiare il mondo.
    Punto primo, perch Madara sta organizzando questo per allearsi ad Obito? Una macchinazione troppo complicata per qualcuno di cui non si conoscono i poteri e non ci si aspettava il risveglio (infatti se di quei poteri ci fosse reperto i ninja avrebbero saputo da dove il potere di Tobi provenisse).
    Punto secondo Kakashi? Qui se Kishimoto utilizzer l’ennesimo rasoio di Occam, scadr del tutto, spero almeno stavolta cerchi di avere un ideina originale.
    Perch Obito dovrebbe vedere dall’occhio di K, non ci sono legami di chackra, le informazioni non sono trasmesse. Magari K un zetsu copia e vede attraverso di lui, altrimenti non si spiega questo potere alla harry potter che se ne esce solo adesso e mai utilizzato prima, molto ma molto deboli basi su cui si costruisce il disegno kishimotiano

  5. Kishi ultimamente (ma non solo) fa finire i capitoli in modo che ti lascino un dubbio su cui lambiccarti il cervello per una settimana intera… Quello di Kakashi che uccide Rin un bel colpo di scena, anche perch Obito aveva rinfacciato a Kakashi di non aver saputo proteggere Rin, non di essere stato l’artefice della sua morte. Pu darsi che uno dei 2 sia un clone di Zetsu, oppure entrambi, non so che cosa pensare :pinch: Certo che se sono davvero Kakashi e Rin ( :cwy: ) mi aspetto un bel flashback nel flashback, giusto per complicare di pi le cose!
    Concordo con Ciampax: ci si gusta meglio un manga come Naruto leggendolo un volumetto alla volta, non un capitolo alla settimana. Purtroppo ormai la droga delle scan ha preso il sopravvento, almeno sono ancora immune a quella degli spoiler!

  6. NARUTO:
    Kakashi sembra conscio di cosa sta facendo ma abbiamo cos pochi info sulla NWW3 che qualsiasi opzione potrebbe essere quella giusta (a ‘sto punto Rin potrebbe anche essere un esperimento di Orociok e non mi stupirei…)

    Piuttosto sono l’unica che quando ha visto questa (-> https://img.mangastream.com/m/49/55266860/27d7236dfa889c925d2aa81cfda113a9.png) forma dell’umanoide-spirale ha pensato alla “pianta” attorno allo zetsu bianco+nero???

  7. Ah, segnalo una teoria interessante sui poteri di Monet che ho sentito altre volte, e che consiste nell’attribuire a Monet i poteri dello Zoo Zoo Mitologico “Articuno” (si avete capito bene il Pokemon), o pi precisamente il Roc.

    Per chi non conoscesse Articuno: http://it.wikipedia.org/wiki/Articuno

    Per il Roc: http://it.wikipedia.org/wiki/Roc

    Direi che qualche possibilit che sia una teoria azzeccata c’.

    1. credo anch’io sia una bella teoria!

  8. Bleach davvero pessimo.

    Naruto invece mi ha sorpreso e non accadeva da molto

  9. Solo io ho l’impressione che in Bleach e Naruto non sia successo niente?
    Non nel senso che non sia importante, ma che abbia preso troppo spazio. Mi sono sembrati capitoli allungati pi del necessario, e che avrebbero anche potuto dire di pi.
    One Piece niente da dire, Naruto in bilico (perch potrebbe andare bene, ma se anche Obito un vendicatore stile Sasuke, mi incazzo).
    Su Bleach, due domande: sar stato davvero sufficiente a uccidere il comandante del Gotei 13? Lo scontro potrebbe non essere ancora finito. E siamo sicuri che sia lui il pi potente shinigami? Urahara e Aizen non sono da sottovalutare. Ed entrambi avranno un loro ruolo (s, secondo te il vecchio arcicattivo star l a fare niente. O juha ha mentito, o lo sottovaluta).
    Adesso rimane aperta la questione degli Special War Potentials. Ok per Ichigo, Aizen e Kenpachi, ma gli altri due? Urahara e Yammamoto? Del primo sono quasi sicuro, ma del secondo non tanto. Credo servano bankai sconosciuti, e non uno semplicemente potente come quello del capitano. E a questo punto mi viene da pensare che esiste un membro del Gotei 13 ancora vivo con un bankai che ancora tutto da vedere…

  10. NARUTO: Obito aveva chiesto a Kakashi perch avesse lasciato morire Rin, qui invece sembra che l’abbia fatta fuori lui… concordo con Ciampax che secondo me c’ qualcosa dietro (Rin-clone? Con lo Sharingan dovrebbe riconoscerlo, a meno che non sia Zetsu…).

    ONE PIECE: anche se ci sono delle lacune nello svolgimento (Vergo VS Sanji) non vedo l’ora di vedere Vergo VS Smoker!

    BLEACH: io non ho capito bene cosa sia successo con Royd-Loyd… innanzi tutto bisogna dire che lo avevamo gi visto fatto fuori da Kenpachi qui:
    http://www.mangareader.net/bleach/503/3
    quindi non credo che quello che si scontrato con Yamamoto possa essere una fusione dei 2 ma semplicemente l’altro fratello… ed in + quando vengono spiegati i loro poteri viene detto che entrambi non sono capaci di copiare l’aspetto fisico degli altri! BOH!

    1. Da quello che ho letto io entrambi possono copiare l’aspetto, la differenza sta che uno copia poteri e abilit (Loyd) l’atro invece i ricordi e lo spirito (Royd).
      Il problema proprio qui secondo me perch Kenpachi combatte e sconfigge il primo (cap.503), poi per perde con il secondo che, stando alle rivelazioni dell’ultimo cap, non poteva imitare i poteri dell’imperatore ma solo i ricordi (e l’spetto) :pouty:
      Non so voi ma per me qualcosa non torna :pouty:

      1. Semplicemente il secondo, Royd, era pi forte “da s” di Kenpachi :happy: Lo trovo un po’ esagerato, ma non poi cos ingiustificato..

      2. Per effettivamente c’ qualcosa che non quadra… Rileggendo le scan, almeno quelle inglesi che ho letto io, dicono “Royd was able to imitate people’s memories and mind, though not their appearance” … Quindi perch invece copia anche l’aspetto di Bach ? Lo stesso per Loyd… Poi Kenpachi sconfitto cos, ho capito che Royd poteva essere pi forte di Loyd,ma qu stiamo dicendo che l’ha praticamente annientato senza subire un graffio..

      3. E se il vero Bach avesse sconfitto Kenpachi salvo poi lasciarlo in balia di Royd per andare a cercare Aizen? 🙂

      4. Questo avrebbe pi senso

      5. Invece io la trovo una cagata immonda, Kenpachi distrugge ad occhi chiusi l’altro fratello, che a rigor di logica, visto che sa imitare i poteri dovrebbe essere pi forte, mentre dall’altro si fa massacrare… Poi viene detto che entrambi non potevano imitare l’aspetto, ed invece il secondo riesce a farlo :pinch: Insomma la fiera della contraddizione…

      6. Quello un errore di traduzione. Tutti e due possono imitare l’aspetto. Prova a leggere la versione di mangastream. Quelle che escono subito spesso sono imprecise. 😉

      7. Si, ma la cosa assurda rimane, perch Kenpachi che stato l’unico che ne ha sconfitti di 3 di sterncosi (compreso il fratello di quello che ha preso le sembianze dell’imperatore), senza nessuna difficolt, stato sconfitto da uno che non era nemmeno l’imperatore, ma un semplice sternocoso, che in precedenza aveva massacrato senza nessun problema.
        Quello che dice Bluclaudino mi sembra alquanto improbabile, se vedete bene subito dopo che l’imperatore Findus (anzi meglio dire il tizio che ne ha preso le sembianze) solleva in aria il corpo insaguinato di Kenpachi, arriva il vecchio puzzone, quindi manca il tempo tecnico per lo scambio. Oltretutto il vero imperatore dice che ha ordinato a Royd di non fare nulla, ed infatti il falso imperatore che abbiamo visto fino ad adesso rimasto impalato a non fare nulla, fin quando non arrivato Kenpachi e poi Yamamoto con cui ha intrapreso degli scontri. Imho quindi non c’ stato nessuno scambio, e non esistono i presupposti per poterlo pensare.

      8. Pu essere che Bach abbia sconfitto Kenpachi e che Royd lo abbia preso per il collo successivamente. Cos tornerebbero anche i rapporti di forza, no? 🙂

      9. Come ho gi detto nel commento appena sopra il tuo, mancano i presupposti per poter fare questa supposizione, che basata sul nulla. Anzi a rigor di logica verrebbe da pensare che l’imperatore sia sempre stato Royd, che rimasto ad aspettare come gli era stato ordinato dal vero imperatore (cosa che fa visto che non si muove dal posto in cui arriva, come a preparare la trappola in cui quel fesso di Yamamoto cadr). Quindi salvo prova contraria, per il momento lo scambio tra i due, non una cosa che la logica porta a pensare.

      10. Perch no? E’ pi logico dal punto di vista del rapporti di forza che si siano sostituiti dopo la sconfitta di Kenpachi. Fino a prova contraria mi pare che anche l’ipotesi che quello fosse Royd fin dall’inizio sia basata sul nulla, no? Anzi, da come Juha si rivolge al suo braccio destro prima della comparsa di Kenpachi sembra essere proprio lui.
        Non penso che Kubo ci mostrer mai il momento dello scambio, quindi ognuno libero di immaginare ci che ritiene pi possibile.
        Secondo me ha pi senso la sostituzione dopo la sconfitta.

  11. Ehm, c’ qualcosa che forse non afferrate. Il primo, Loyd, ha imitato Kenpachi, quindi in uno scontro contro se stesso lo ha ucciso facilmente perch Kenpachi conosce alla perfezione il suo corpo e i suoi punti deboli. L’altro Sternritter ha imitato l’imperatore che ad un livello gigantesco rispetto a Kenpachi, ne copia lo spirito, l’arma principale dei quincy e i ricordi, quindi la capacit e l’esperienza di combattere. Indi per cui mi sembra abbastanza giustificato, probabilmente l’imperatore ad un livello talmente pi alto di Kenpachi come reiatsu e vari da non avere avuto problemi neanche con la copia, conoscendo il suo avversario. Mentre contro qualcuno di sconosciuto e senza poter usufruire delle capacit e abilit dell’imperatore che non riesce a copiare stato ucciso.

    Se la cosa non ti convince non so che dirti, ma tutto ha senso, si potrebbe avanzare anche l’ipotesi che quello non sia Royd ma Loyd, i due venivano sempre scambiati. E anche questo avrebbe senso.

    1. Intanto Loyd viene proprio detto che pu imitare le tecniche (e a quanto pare anche l’aspetto cosi come il fratello), mentre del fratello Royd viene detto che poteva copiare i ricordi delle persone e il loro aspetto, quindi rimane un semplice sterncoso. Ha imitato l’imperatore ma solo nell’aspetto e nei ricordi, i poteri sono rimasti quelli di un semplice sterncoso… Quindi la mia perplessit rimane.

      Per quanto riguarda lo scambio di cui poi parli, a che pro farlo? E sopratutto perch pensare possibile una cosa del genere, quando stata detta chiaramente nei capitoli 503 e in quest’ultimo la loro identit?

      1. infatti tutto ha senso, Loyd imita l’aspetto e le tecniche di Kenpachi che un combattente brutale, viene fatto fuori dal pazzo shinigami facilmente, lui un maestro di forza brutale, non si pu competere sullo stesso piano con lui. Royd ha imitato ricordi e spirito di Juha Bach, i Quincy combattono con lo spirito e credo che Juha Bach sia bello tosto, quindi imitarne ricordi e spirito ti mette in un notevole vantaggio, essendo poi parte dello stesso schieramento sapr come usufruire di tale potere, troppo grande per Kenpachi, ma non abbastanza per un nemico come il capitano del Gotei di cui non conoscevano il bankai e non potevano controllarne la forza. Per cui il vecchio ha vinto contro di lui.

        Tutto torna con logica abbastanza precisa, leggi bene, ricordi e spirito per Royd, Forza e abilit per Loyd. Probabilmente hai letto una traduzione sbagliata e non riesci a far tornare le cose.
        Molti traduttori online fanno pena.

      2. Ma io spero che sia solo un problema di traduzione senn le cose non mi quadrano per niente. Se magari poi si desse una spiegazione pi chiara del perch Kenpachi sia stato umiliato da Royd, mentre dagli altri 3 no, sarebbe meglio, piuttosto che stare qui a supporre…

      3. Io ho provato a darla un po’ di commenti fa: Kenpachi sarebbe stato accoppato dal vero Bach che poi andato via in cerca di Aizen e di ci che sta sotto la compagnia 1. Royd stato lasciato li a prendere a calci il corpo di Kenpachi ed a spavaldeggiare :happy:

      4. Ma semplicemente Royd ha copiato il loro capo, come dice lo stesso Kubo, in spirito e ricordi. Il capo era decisamente superiore a Kenpachi che per quanto figo solamente e puramente brutale, quindi stato battuto facilmente anche dalla copia, Loyd d’altro canto ha cercato di diventare uguale a Kenpachi ma non lo si pu battere concorrendo sullo stesso campo. Sono due combattimenti diversi, non sono carte da gioco molti fattori ne fanno parte. Semplicemente per Kubo la vicenda andata cos.

  12. Riguardo Naruto:

    a ogni capitolo qualcuno parla del Rasoio di Occam e di come sia una cosa negativa, qualcuno mi spiega come mai? :ermm:

  13. vero io adoro il rasoio di occam ti semplifica la vita. una spiegazione per possessione di altra gente mi lascerebbe davvero basito, magari sar cos, ma mi sembra idiota visto che kakashi vero non ne avrebbe colpa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>