MMORPG: la Square Enix adotta un nuovo punto di vista

di Silvia Letizia 1

La casa produttrice di videogiochi giapponese Square Enix lo scorso fine settimana ha tenuto una conferenza a Tokyo per parlare dell’ultima demo in tempo reale del videogioco Agni’s Philosophy: Final Fantasy. Durante la conferenza, i creatori della demo del videogioco hanno anche elencato quelli che, a loro parere, sono gli elementi che fanno di un videogioco un Final Fantasy. Si tratta di: magia, evocazione, superba bellezza, eleganza, cambiamenti e sfide. I creatori, comunque, non sono andati più nel dettaglio a proposito di ognuno di questi punti.

Di qualcosa di analogo ha parlato di recente anche il regista e produttore di Fantasy XIV: A Realm Reborn Naoki Yoshida. I suoi dubbi erano a proposito di cosa fosse andato storto nella progettazione del primo massively multi-player online role-playing game (MMORPG – gioco di ruolo online multigiocatore di massa) di Final Fantasy XIV alla cui produzione lui non ha partecipato.

In un’intervista con Kotaku, Naoki Yoshida ha detto che l’MMORPG Final Fantasy XI era il prodotto di una ricerca fatta dalla Square Enix sul videogioco EverQuest. I produttori di Final Fantasy XI avevano cercato di capire cosa avesse portato EverQuest a essere così popolare e avevano finito col creare un gioco simile, ma con elementi unici e tipici di un Final Fantasy, come dei contenuti guidati fortemente da una storia di un certo spessore e numerose cutscene. Per quanto riguarda Final Fantasy XIV, invece, sembra che la Square Enix abbia cercato di creare un videogioco diverso da Fial Fantasy XI e Yoshida ha sottolineato come, probabilmente, il team di creazione del videogioco non abbia realizzato quanto si fossero evoluti gli MMORPG dai tempi di Final Fantasy XI.

Yoshida ha aggiunto: “Penso che sarebbe stato un bene cercare di vedere cosa sarebbe successo se avessimo cercato di trasformare un gioco come World of Warcraft in un Final Fantasy”.

Ha anche detto che la Square Enix avrebbe dovuto fare giocare i suoi impiegati a World of Warcraft per un anno in cerca di ispirazione. Inoltre ha dichiarato che pensa sia stato un errore fare uscire Final Fantasy XIV in quel momento e che lui e il suo team di produzione cercando di non fare uscire Fantasy XIV: A Realm Reborn prima che il gioco sia pronto.

Il videogioco di Fantasy XIV: A Realm Reborn sarà reso disponibile per un alpha test già a partire da quest’inverno e, successivamente, per un beta test a Gennaio e Febbraio.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]

Commenti (1)

  1. Sar anche uscito troppo presto ma comunque un validissimo MMORPG in continuo miglioramento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>