A un passo da te diventa un anime

di Silvia Letizia 1

Spread the love

Il numero di Febbraio della rivista Betsuma edita dalla Shueisha ha annunciato, sabato della scorsa settimana, l’adattamento animato dello shojo manga A un passo da te (Ao Haru Ride) di Io Sakisaka. L’anime vedrà Yuuki Kaji (Eren di L’attacco dei Titani, Shū di Guilty Crown)  nei panni di Kō Mabuchi, e Maaya Uchida (Wakana di Pretty Rhythm Rainbow Live, e Rikka di Love, Chunibyo & Other Delusions) in quelli di Futaba Yoshioka. Gli altri membri del cast di doppiatori saranno annunciati sul prossimo volume della rivista.

In aggiunta, un drama CD registrato dal cast della serie animata sarà venduto in allegato all’edizione limitata del decimo volumetto del manga stesso. La storia originale recitata nel drama CD è stata scritta dalla stessa Io Sakisaka e il CD conterrà anche commenti da parte del cast. Il decimo volumetto di A un passo da te uscirà in Giappone il 23 Maggio e, stando a quanto dichiarato dalla Shueisha sulle pagine di Betsuma, il manga ha registrato al momento quasi 4,5 milioni di copie stampata.

Il manga di A un passo da te ha per protagonista Futaba, una ragazza che innamorata di un ragazzo di nome Kō Tanaka durante le scuole medie. Tuttavia, a causa di un malinteso la loro amicizia finisce quando Kō è costretto a cambiare scuole dopo le vacanze estive. Il mondo di Futaba sarà sconvolto ancora una volta quando, una volta arrivata alle scuole superiori, incontrerà nuovamente Kō, questa volta col nome di Kō Mabuchi.

Io Sakisaka ha cominciato a pubblicare il manga di A un passo da te nel 2011 e la Shueisha ne pubblicherà il nono volumetto Venerdì di questa settimana. Il manga è entrato a far parte di una classifica stilata da professionisti nel campo del manga e dell’editoria che l’hanno piazzato tra i migliori venti shojo manga. A un passo da te è edito anche in Italia, dove è in corso di pubblicazione dalla casa editrice Panini Comics.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]

Commenti (1)

  1. Spero facciano un buon lavoro, ultimamente gli anime di questo genere non tanto mi sono piaciuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>