No.6: Anime dell’estate 2011

di Zyund 3

In quest’articolo vi parlerò di un’ anime che mi ha davvero catturato, e che, anche se la storia in alcune parti potrebbe ricordare altre trame, la ritengo davvero una buona opera, vi parlerò di No. 6.
L’anime è tratto dal romanzo di Atsuko Asano, pubblicato in 9 volumi da Kodansha. Dal romanzo è stato tratto anche un manga scritto da Atsuko Asano e illustrato da Hinoki Kino, pubblicato sempre da Kodansha. L’anime è diretto da Kenji Nagasaki, le musiche sono di Keiichi Suzuki e la realizzazione degl’undici episodi della serie è stata affidata allo studio Bones.

La storia di No. 6 si svolge nel 2013, in una città modello, chiamata appunto “No.6″, fondata da un gruppo di persone che, dopo la precedente guerra, avevano deciso di abbandonare completamente l’utilizzo di qualsiasi arma. Il protagonista della storia è Shion, un ragazzo di 12 anni molto intelligente che vive nella zona di lusso di No.6, denominata Cronos. Il giorno del suo dodicesimo comleanno, Shion, viene quasi aggredito in casa sua da Nezumi, un ragazzo scappato dal riformatorio, che sembra avere la sua stessa età. Shion decide di dare ospitalità a Nezumi e curarlo dalle ferite, anche se questo voleva dire disobbedire alla legge che imponeva di avvisare subito le autorità se si fosse visto il prigioniero evaso. Shion viene scoperto e spogliato di tutti i suoi privilegi, non potendo quindi più vivere a No.6 Shion e la madre sono spediti a Lost Town.

A livello tecnico l’anime è molto buono, i disegni e le animazioni sono di ottima fattura, e lo stesso le musiche. Personalmente ho davvero apprezzato il cambiamento temporale dal primo al secondo episodio, il salto di 4 anni ha reso la trama sicuramente più affascinante, senza contare che la maturazione dei personaggi la trovo molto accattivante. Purtroppo la serie copre solo tre dei nove romanzi che formano l’opera, fatto che penalizza notevolmente nel finale.Voi che ne dite? Avete visto qualche puntata?

  • Hitchcock

    veramente copre solo 3 dei 9 volumi? Meglio, forse fanno una seconda serie. Beh, devo ancora finirlo, ma per quello che ho visto finora una di quelle opere che lasciano decisamente qualcosa, ammetto che quando ho visto alcune scene ho pensato che fosse un anime con due maschi che limonano duro con una trama appena accennata alle spalle. Invece il contrario. Decisamente un anime bello

    • Zyund

      Si solo 3 dei 9 volumi… anch’io spero in una seconda serie, ma credo che se si far sar tra un bel po’, prima deve finire il manga che attualmente ancora on-going, poi forse faranno una seconda serie.

  • renka

    l’ho guardato giusto l’altro giorno e finito in due giorni.. mi ha davvero catturato! .
    non sono una fan del genere shonen-ai ma devo dire che questa loro “relazione” mi ha davvero preso… il legame che si creato in una sola notte che rimasto anche dopo i 4 anni, l’influenza che hanno avuto l’uno per l’altro durante gli 11 ep….
    spero davvero in una seconda serie che continui anche gli altri volumi!