Manga Cafè, finalmente anche in Italia!

di Kirisuto 21

Strappo nuovamente la penna (o per meglio dire la tastiera) di mano a chi sa fare questo mestiere meglio di me per poter scrivere qualche riga riguardo un “evento” che volevo rendervi noto. Già il titolo dice tutto: vi parlerò di Manga Cafè, o per meglio dire … vi parlerò di un Manga Cafè. Cos’ha di particolare questo manga cafè? Beh è qui in Italia, più precisamente a Treviso dentro le Mura. Qualcuno non ci vede nulla di strano? Allora questa persona non sa che fino ad ora non esisteva un Manga Cafè su tutto il suolo italiano: questo è il primo!
Bene, molti di voi quando parlo di Manga Cafè s’immaginano una specie di “biblioteca manga” affiancata da una caffetteria. Beh non funziona proprio così.
In Giappone i Manga Cafè sono luoghi di ritrovo in cui è possibile usufruire di intrattenimenti vari quali TV, console per videogames, pc con connessione a internet e infine manga e riviste varie che è possibile leggere liberamente. Tutto ciò pagando un tot giornaliero o mensile. In questi locali ovviamente sono presenti bar che offrono generi di sussistenza per gli avventori. Con il passare del tempo i Manga Cafè hanno aggiunto servizi/intrattenimenti per attirare clientela; palestre, sale conferenze e saune sono entrate in questo “mondo”, centrandoci ben poco a mio parere.
Ma qui da noi? Il Manga Cafè è stato inaugurato il 17 settembre, con enorme successo devo dire. Quella sera ero presente assieme a molte altre persone e oltre a riempire il locale abbiamo occupato la zona circostante per tutta la serata.
Ma veniamo al nostro Manga Cafè; si può dire che questo locale è uno ma allo stesso tempo è tripartito: esso infatti non è che l’unione di tre esercizi già presenti nella città: Suzaku (la fumetteria), Ikiya (un negozio dove è possibile reperire oggetti, cibo e articoli vari provenienti direttamente dal Giappone) e Ochacafè (la nota associazione culturale che fa da ponte tra Italia e Giappone).
Lo spazio è poco ma più che sufficiente: in pratica l’angolo fumetteria occupa diverso spazio (le fumetterie in cui son stato di norma non permettono movimenti agevoli :dizzy: ) ma per quanto riguarda l’angolo bar/ristorante non ci sono molti tavoli. Se durante la bella stagione avranno la possibilità di aggiungere tavoli anche lungo la strada sarebbe perfetto. La cucina offre sia il servizio bar che ristorante jappo : si parte da tramezzini fino ad arrivare a ramen, onigiri, sushi e sashimi … oltre alla birra del Sol Levante. E mentre si degustano tali piatti una bella TV dietro il bancone manda, una dietro l’altra, opening ed ending di tutti gli anime che potrebbero venirvi in mente … e la musica si diffonde tra i tavoli senza essere troppo invasiva. Un bell’ambiente, davvero: il fatto che non sia dotato di ampi spazi, e quindi predisposto per un grande numero di avventori alla volta, è un pregio a mio parere … la tranquillità e una sorta di “intimità” davvero mi mettono a mio agio.
La sezione fumetteria è ben fornita: manga, artbook, action figure, DVD, CD di OST e oggettistica varia sono riposti ordinatamente su alti scaffali … lì in attesa di esser presi. :lol:
Dietro il bancone della fumetteria c’è uno scaffale dedicato al “distaccamento” di Ikiya. Troviamo oggetti di arredo, disparati articoli (es. bamboline in legno) e cibo come il ramen istantaneo; nell’esercizio ufficiale si può trovare una maggiore disponibilità di merce, oltre a diversi kimono.
Come avrete potuto notare il Manga Cafè che ho descritto differisce da quello giapponese di cui ho parlato precedentemente, soprattutto perchè i manga vengono venduti e non messi a disposizione, noleggiati. Qualcuno darà molto peso a tale questione (un manga cafè è:  questo e quest’altro… se così non è, non è un manga cafè) ma io tendo a non farlo. Di per sé questo locale offre “rifugio” a noi appassionati, un angolo in cui sistemarci a nostro agio … lì mi sento come quando sono qui sul blog o sul forum: è uno stato d’animo particolare.
Mi son lasciato andare, comunque: per quelli che verranno a Lucca, al Japan Palace troverete lo stand della fumetteria Suzaku e di Ikiya per qualsiasi informazione ulteriore.
Bene, ora vi saluto e vi invito a seguirci ininterrottamente! :wink:
Vi lascio in compagnia di questa bambole che trovo adorabili …
  • Chimical

    ma dov’ ? mi piacerebbe andarci

    • shikaku

      “Beh qui in Italia, pi precisamente a Treviso dentro le Mura”

      C’ scritto nell’articolo ;)

  • Scap

    Veramente interessante soprattuto perch a Treviso io ci lavoro e vorrei sapere la via dove si trova questo posto… nel caso riesca a ritagliare del tempo per fare una visita al primo manga caf italiano

    • Kirisuto

      Via dei dall’oro mi pare …
      Cmq tra San nicol e piazza Pio X

  • Mila

    Mi domando come possa “stare in piedi” (economicamente parlando) una struttura del genere.
    Mi spiego meglio: se io so che in quel posto posso leggere i manga “gratis” potrei essere portata a non comprarli (o cmq a comprarne meno, alla fine diventa paragonabile a leggere le scan) quindi il reparto fumetteria potrebbe subire grosse perdite (in un mercato gi di nicchia) che non so se sarebbero compensate (o meglio superate, altrimenti non ne vale la pena) dalle entrate dei reparti bar e negozio. Senza contare poi il classico tacheggio (che ogni negozio deve mettere in conto): ho l’impressione che nella “bolgia” di un bar sarebbe decisamente pi facile portarsi via qualche volume, figurarsi se poi mettono i tavoli fuori…

    • shikaku

      Beh, quello di Treviso non mi pare offra la possibilit di leggere manga gratuitamente. Son l per essere comprati.
      In Giappone invece sono organizzati diversamente. Ci sono manga e riviste da leggere liberamente ma si pagano tariffe orarie per il tempo trascorso l (in modo simile ad un internet point) quindi stanno in piedi pi che bene.

      Resta comunque una gran bella iniziativa, spero che abbia successo e convinca altri a intrapredenre la stessa strada…magari qua a napoli venderanno anche pizzette e panini napoletani XD

      • AnnaRecchia

        shikaku tu s che sei un vero uomo, un uomo di sostanza :D
        Le pizzette e i panini prima di tutto :D:D:D

    • Kirisuto

      Esattamente.
      La fumetteria vende ma non mette a disposizione.
      Credo di averla perso per strada come informazione, scusate ^^”

      • AnnaRecchia

        In effetti anch’io avevo capito che i manga sugli fossero a disposizione degli avventori, forse per una maggiore chiarezza dovresti modificare un po’ l’articolo ;)

      • AnnaRecchia

        Ops, ho dimenticato di scrivere “scaffali” :P

      • Mila

        Aaahhh! Ecco! Ora mi torna di pi! :P

        Cmq, a parte questo dettaglio chiarito, trovo anch’io che sia un’idea carina :)

  • lo voglio anche a torino!!!!

  • MrXCrash

    Adesso attendo con ansia che ne facciano uno a Milano….

  • Ci sono stato gioved scorso, consiglio il ramen: ero con una mia amica giapponese e mi ha confermato che preparato perfettamente, e se lo dice lei..
    Inoltre un locale ben arredato, si mangia bene, prezzi concorrenziali rispetto ad altri sushi bar, insomma un bel ambiente.

  • Krystal91

    Veramente una bella idea!!!! =D Peccato che una cosa che pu andare avanti solo al nord perch se lo aprissero a sud, soprattutto da me in sicilia, purtroppo sono quasi sicura che chiuderebbe prestissimo!!! :(

  • Krystal91

    Veramente una bella idea!!!!! =D Peccato che una cosa che pu andare avanti solo al nord perch se lo aprissero a sud, soprattutto da me in sicilia, purtroppo sono quasi sicura che chiuderebbe prestissimo!!! :(

  • Logan

    calcolando che gia le fumetterie in italia sopravvivono a stento…per un idea molto carina, se funziona sono molto contento

  • max23

    Bell’articolo Kiri :D

    E’ una bella idea quella del Manga Caf, ce ne vorrebbero altri… Non solo a Treviso… Speriamo che questo abbia successo, e che spinga altri ad aprirne :D
    (ed in pi il locale sembra bello dalle foto, non pensavo fosse cos curato!)

  • The 8

    heh, a proposito del Japan Palace a Lucca…
    Sabato scorso mi sono perso con 5 amici nel tentativo di trovarlo XD
    poi l’ho trovato ma son potuto stare neanche mezz’ora perch dovevamo tornare al punto di ritrovo dall’altra parte del centro =S
    ma sempre stato cosi distante dagli altri stand?
    (p.s. questo stato il mio primo LuccaComics, fantastico =D)

  • Giova88

    gurda io tre anni che vado a Lucca ed due anni che li…molto carino ma distaccato

  • Bastard

    Ma per prezzi concorrenziali con altri sushi-bar che s’intende?
    No perch qualsiasi sushi bar o ristorante giapponese carissiiiimo, ci lascio sempre l’anima per un p di riso e pesce, ingiusto.