Amalgam Comics – I Personaggi

di Manuel 4

Come avete già avuto modo di leggere (e come leggerete prossimamente), il mondo di Amalgam creò un terzo universo a metà strada tra l’universo Marvel e quello DC Comics.

Se la storia era attesa da molti appassionati di entrambe le fazioni, ancora di più era l’attesa nel vedere QUALI personaggi si sarebbero amalgamati tra loro al fine di creare un terzo, particolarissimo personaggio.

Alcuni riusciti, altri molto meno, i personaggi di Amalgam Comics sono il frutto dell’unione di due creature che condividono solo una minima parte di cose in comune tanto che alcuni esempi di personaggi dell’universo Amalgam saranno esperimenti indimenticabili, mentre altri……….lasciamo decisamente perdere!

Questo articolo, che si collega al primo creato da Pdor e che farà da tramite per il terzo ed ultimo articolo dedicato ampiamente alla storia si prefissa l’obiettivo di farvi conoscere gli elementi più strani che l’universo misto abbia saputo regalarci.

Viste le premesse dell’universo Amalgam (presente fin dalla golden age fumettistica) è difficile collocare ogni personaggio cronologicamente dato che esiste quasi per tutti una ricca biografia passata del tutto inesistente nelle tavole inchiostrate ma ben precisa nell’universo editoriale del progetto.

Cominciamo con…

Super-Soldato

Non poteva mancare in questo universo la versione dei personaggi più forti (e carismatici) del fronte DC e Marvel: prendete Capitan America ed unitelo a Superman ed avrete Super-Soldato.

Durante la Seconda Guerra Mondiale il governo americano trova una navetta spaziale al cui interno un alieno morto giace inerme, il goverlo lo studia ed utilizza il suo dna per formulare un siero in grado di donare poteri ad un essere umano che possa poi utilizzarli per sconfiggere i nazisti.

Viene reclutato il biondo (!) Clark Kent che dopo aver ricevuto il siero ed essere stato bombardato da radiazioni solari diventa Super-Soldato, il simbolo della guerra.

L’uomo dotato di velocità, invulnerabilità, sensi ultra-sviluppati, volo e vista calorica combatte il nazismo con l’ausilio di uno scudo simbolo del suo essere “super” confrontandosi con le peggiori menti criminali del mondo tra cui Ultra-Metallo (fusione di Ultron della Marvel e Metallo della DC) ed il peggiore di tutti, il nemico giurato Teschio Verde (fusione tra Lex Luthor della DC e Teschio Rosso della Marvel).

Teschio Verde - Lex Luthor + Teschio Rosso

———–

Spider-Boy

Spider-Boy

Fusione editoriale tra l’uomo-ragno Peter Parker e il Superboy del DC Universe (conosciuto anche come Connor Kent o Kon-El) il ragno-boy è il prodotto clonato di un ricercatore che mirava ad ottenere una versione migliore del siero di Super-Soldato con l’aggiunta del potere di controllo sulla gravità. L’esperimento fallì miseramente facendo esplodere il laboratorio ed uccidendo il ricercatore chiamato Peter Parker. Dalle macerie del laboratorio emerse proprio il clone di questi, impazzito e spaventato tanto da correre sui muri, in verticale.

Consapevole del suo potere, il capo del progetto Thuderbolts Ross (dal Marvel Universe) prende in affidamento il clone chiamandolo Pete e crescendolo come un figlio finchè l’uomo, non viene ucciso da un delinquente durante una rapina.

Pete Ross acquisisce consapevolezza di se’ e decide di confezionarsi un vestito e di chiamarsi Spider-Boy, richiamato dal progetto Cadmus (lo stesso che stava creando il siero e che gli ha dato indirettamente la vita) viene dotato di una pistola spara-ragnatele e gli viene chiesto di eliminare gli abomini genetici creati dal progetto e dai suoi concorrenti commerciali.

————-

Dottor StrangeFate

Nato dalla fusione di ben 3 personaggi, il Dottor Strangefate è l’unico essere DC/Marvel a conoscere la realtà della dimensione Amalgam alla pari di Access (che tuttavia è stato creato ex-novo per il mega crossover).

Strangefate è la fusione del Dottor Fate della DC Comics e del Dottor Strange/ Charles Xavier per conto della Marvel Comics.

Costituisce l’essere più potente del mondo Amalgam nonchè il principale antagonista di chi lotta per scindere nuovamente gli universi (Access appunto): l’ambizione più grande dell’uomo è infatti mantenere vivo il suo potere e l’intero universo Amalgam, fonde ad un certo punto perfino la Justice League of America e gli X-men, creando così la X-League e mettendola sulle tracce di Access, primo e grande avversario da sconfiggere.

Il dottore è anche l’unico essere fuso a non scomparire dopo la scomparsa dell’universo Amalgam, è infatti residente indesiderato nella mente del Dottor Strange e creerà non poco problemi negli universi editoriali fino alla sua sconfitta per mano di Batman ed Access.

————————-

Lobo il Papero

Già presi singolarmente sono poco conosciuti, i due elementi che creano Lobo il papero sono Lobo della DC Comics (cacciatore di taglie interstellare) e Howard il papero della Marvel (papero antropomorfo scagliato nella dimensione umana da una galassia in cui i paperi sono la specie dominante).

Lobo il papero è uno dei pochissimi albi umoristici del progetto Amalgam (viste le premesse) e presenta una storia senza capo e senza coda nel quale vengono inseriti altri esempi di fusione come La Società Offensiva (JLA della DC + Difensori della Marvel) e dove praticamente tutti i personaggi presenti nell’universo Amalgam muoiono in seguito alla distruzione di Manhattan, per questo e molti altri motivi Lobo il papero è solo un volume fuori continuity nel quale due dei più bizzarri personaggi di entrambe le case editrici, si uniscono per dar vita a un vero e proprio disastro (anche letterario, volendo).

——————

Amazzone

Nonostante il nome appartenga a solo una delle due donne fuse assieme dall’universo, il risultato di questa creatura editoriale è dato dalla somma di Wonder Woman della DC con Tempesta della Marvel Comics.

I poteri della mutante risultano immutati dalla controparte cartacea mentre la storia viene presa a piene mani da quella di Diana Prince, allevata sull’isola delle amazzoni dalla regina Ippolita dove una volta cresciuta diviene ambasciatrice donna nel mondo degli uomini.

Degni di nota sono i suoi incontri con Thor, nel quale sembra avere la meglio ed addirittura, possedere la capacità di alzare il martello Mjolnir.

———————-

Dark Claw

Forse il personaggio meglio riuscito e più vantaggioso (economicamente ed in termini di critica) mai creato per l’universo Amalgam (alcuni diranno anche di entrambe le realtà editoriali).

Nato dalla fusione di Batman e Wolverine, Logan Wayne è il personaggio meglio caratterizzato e maggiormente apprezzato della produzione.

Dopo aver assistito alla morte dei genitori il piccolo Logan viene mandato in Canada dallo zio il quale, dopo poco tempo viene eliminato da dei cacciatori di frodo della regione.

Abbastanza grande per affrontare il mondo da solo, Logan entra nella Royal Canadian Air force finendo nell’unità di colui che diventerà il suo peggior nemico Creed Harley Quinn (Hyena nell’universo Amalgam: Joker per DC + Sabretooth per Marvel).

Entrati nel programma sperimentale di Arma X, i due vengono iniziati al siero del Super-Soldato canadese che però non ha i risultati accettabili che si voleva.

Logan viene innestato di adamantio sulle sue ossa e scopre d’essere un metaumano, Creed invece diventa pazzo e fuggito negli States, assume l’identità di Hyena.

Fallito il progetto Arma X, Logan decide di utilizzare i suoi poteri e le sue risorse economiche per creare un formidabile apparato anticrimine che utilizza per sgominare la criminalità (in nome dei suoi genitori e dello zio ucciso), sue spalle sono La Cacciatrice e Passero (Sparrow, fusione tra il Robin di Tim Drake e Jubilee, mutante della casata X-Men) mentre suo nemico giurato è Hyena, diventata una macchina da guerra instabile resa ancora più pericolosa dal conoscere l’identità del supereroe che si muove a New Gotham City (fusione immaginaria di New York e Gotham).

Curiosità a parte va fatta per il personaggio di Bruce Wayne, letteralmente la fusione tra il magnate di Gotham e il capo storico dello S.H.I.E.L.D, Nick Fury del quale il personaggio Amalgam è agente speciale, in giro per il mondo.

————————

Dottor Doomsday

Victor Von Doom è il villain maggiormente presente nelle testate Amalgam e come per la controparte Marvel, è il glorioso e malefico avversario della stragrande maggioranza dei supereroi fusi.

Risultato della fusione editoriale del Dottor Destino di Marvel e Doomsday della DC, il malvagio Victor Von Doom è il capo del progetto Cadmus e si imbarca con i futuri “Quattro Fantastici Esploratori” (fusione del gruppo Esploratori del mistero della DC ed i F4 della Marvel) nello spazio per monitorizzare uno space shuttle, offeso per il fatto che la gloria dell’impresa sarebbe stata attribuita solo al quartetto, Victor abbassa le difese dello shuttle che viene investito in pieno da una pioggia di raggi cosmici (che trasformeranno gli Esploratori) e fugge non appena lo shuttle precipita sulla Terra.

Rinvenuto il corpo della creatura aliena chiamata Doomsday (sconfitta dal supereroe Speed Demon, fusione di Ghost Rider e Flash) una scheggia d’osso dell’alieno gli si conficca in faccia ed esplode liberando all’interno del corpo del dottore il codice genetico alieno che lo tramuterà nel brutale Dottor Doomsday.

Come per la controparte regale di Marvel, Doomsday regna sul desolato paese europeo di Latkovia (fusione di Latveria e Markovia).

Il dottore ruberà anche i poteri di Silver Racer (fusione di Silver Surfer Marvel e Black Racer DC) e li userà per contrastare i supereroi e supportare l’immortale e malefico Thanoseid (Thanos della Marvel e Darkseid della DC)

—————

Ci sarebbero davvero decine di personaggi da descrivere, anche solo accennare data la particolarità del progetto, mi limiterò a segnalarne alcuni con la speranza di incentivare i curiosi nella ricerca di come fatti e luoghi si sono miscelati nell’universo Amalgam.

Catsai – fusione tra Catwoman (DC) e Elektra (Marvel)

Dare – fusione tra Deathstroke (DC) e Devil (Marvel)

Iron Lantern – fusione tra Lanterna Verde (DC) e Iron-Man (Marvel)

Mariner – fusione tra Aquaman (DC) e Namor (Marvel)

Thorion – fusione tra Orion (DC) e Thor (Marvel)

Deadeye – fusione tra i criminali Deadshot (DC) e Bullseye (Marvel)

Galactiac – fusione tra i villain Brainiac (DC) e Galactus (Marvel)

Green Goblin – fusione tra DueFacce (DC) e Goblin (Marvel)

Moonwing – fusione tra Nightwing (DC) e Moon Knight (Marvel)

————-

Access

Questa galleria di personaggi si conclude con l’unico vero elemento originale edito dalla Amalgam Comics. Axel Asher appare indistintamente durante le prime fasi del crossover sia sulle testate Marvel che in quelle Dc Comics e rappresenta il guardiano dei mondi ed il metro di giudizio dei guardiani (Fratelli) dei rispettivi universi (Spettro per l’universo DC e Tribunale Vivente per Marvel).

Access, investito dei suoi poteri dimensionali è in grado di penetrare gli universi o di richiamare a se chiunque egli desideri, con il tocco simultaneo su due personaggi distinti Access può creare la sua fusione e può viaggiare nel tempo richiamando a se’ anche elementi non più presenti nei tempi in cui l’universo Amalgam è ambientato.

Si ripresenta più volte nel corso degli eventi crossover e nell’ultima avventura (cronologicamente parlando) Access scopre una sua seconda versione alleata a DarkSeid che trama per ricongiungere i mondi che lui stesso ha distinto, separando i due “fratelli”.

Nonostante alla fine degli eventi veda la sua morte futura, Access ha consapevolezza di poter cambiare gli eventi e scopre che la sua storia ed il suo destino non sono immutabili come i Fratelli asserivano.

Il suo obiettivo di scindere i due mondi viene raggiunto solo grazie all’aiuto di Batman e Capitan America che lo aiutano a separare i guardiani degli universi.

  • Niuru
  • ichigo2

    super soldato vs. teschio verde molto bella come storia.
    Dare (daredevil+Deathstroke) una gran gnocca e Dark Claw veramente il pi riuscito personaggio di Amalgam :)

  • Duke

    ancora questo scempio! perch? si salva solo Dark Claw…e oggi come oggi Supersoldato sembra un ripoff di Soldier Boy di “The Boys” .

  • Cauri

    E iron-lantern???