Vividred Operation: la preview del primo episodio

di Silvia Letizia Commenta

Il sito ufficiale dell’anime Vividred Operation ha cominciato a diffondere in streaming un breve video che fa da preview al primo episodio della serie intitolato First Operation (Prima operazione). Il video presenta la protagonista Akane, suo nonno e la sorellina, oltre che le sue migliori amiche. Accenna anche ai motivi che porteranno poi Akane a combattere con determinazione.

La storia di Vividred Operation è ambientata in un futuro alternativo e pacifico dove un mondo incredibile e da sogno è stato creato grazie al progresso scientifico. Cinque anni prima dell’inizio della storia, una crisi energetica mondiale era stata risolta con la creazione dell’Expression Engine. La protagonista della storia, Akane, è una ragazza di quattordici anni che vive una vita frugale ma felice insieme alla sua sorellina e a suo nonno. Ma la sua vita quotidiana è sconvolta da una minaccia che la ragazza giura di affrontare, indossando una tuta da combattimento rossa che le dona immensi poteri.

La serie animata è stata prodotta da Dengeki G’s Magazine della ASCII Media Works e dalla Aniplex, inoltre, come era già stato rivelato, lo staff del produzione della serie animata sarà composto da Kazuhiro Takamura, incaricato sia della regia che del character design per i personaggi della serie, Hiroyuki Yoshino (Macross Frontier, Guilty Crown) alla scrittura della sceneggiatura, e dallo studio A-1 Pictures (The [email protected], anohana) all’animazione. Hidari (Fractale, Natsu-iro Kiseki, [email protected]) e il membro dei supercell redjuice (Guilty Crown) hanno offerto il loro contributo al concept design.

Il cast principale di doppiatori include Ayane Sakura come Akane Isshiki, Rie Murakawa come Aoi Futaba, Aya Uchida e Maaya Uchida come Himawari Shinomiya e Rei Kuroki, e Asuka Ōgame come Momo Isshiki.

Il primo episodio della serie di Vividred Operation andrà in onda in Giappone questa settimana, giovedì 10 Gennaio.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>