Toshio Suzuki in difesa dell’Articolo 9 della Costituzione Giapponese

di Silvia Letizia 1

Il produttore dello Studio Ghibli Toshio Suzuki ha espresso la sua disapprovazione nei confronti della proposta, fatta la settimana scorsa dal Primo Ministro giapponese Shinzō Abe nel corso di una lunga intervista, di abolire l’Articolo 9 della costituzione giapponese. L’Articolo 9, scritto in seguito alla conclusione della Seconda Guerra Mondiale, impedisce al paese di partecipare a qualunque tipo di guerra e stabilisce che “il popolo giapponese rinuncia alla guerra come diritto sovrano della nazione” e che, a questo scopo, “non saranno mai mantenute forze di terra, di mare, di aria e qualsiasi altra forza potenzialmente militare”.

Suzuki ha espresso la propria opinione a proposito dell’importanza dell’Articolo 9 della costituzione sostenendo che è qualcosa che, non soltanto non dovrebbe essere abolito in Giappone, ma, visto come ha portato la pace in questo paese, andrebbe esteso anche al resto del mondo. Ha aggiunto che, probabilmente, molte persone al di fuori del Giappone sanno dell’esistenza dell’Articolo 9 perché, dopo tutto, il Giappone dispone di delle forze di autodifesa. E proprio per questo è importante fare sapere a tutto il mondo dell’esistenza di questo articolo. E che la pace ottenuta dal Giappone durante tutti questi anni non sarebbe stata possibile senza di esso.

Toshio Suzuki ha incontrato il futuro regista dello Studio Ghibli, Hayao Miyazaki, dopo che lo stesso Suzuki aveva fondato la rivista Animage per la casa editrice Tokuma Shoten. Miyazaki cominciò a pubblicare il manga di Nausicaä della valle del vento proprio su Animage e Suzuki partecipò alla produzione dell’omonimo lungometraggio d’animazione di Miyazaki nel 1984. Quando la Ghibli si separò dalla Tokuma Shoten nel 2005, Suzuki fu posto a capo dello studio, per poi ritirarsi nel 2008. Egli è tutt’ora un attivo produttore di tutti i lungometraggi della Ghibli.

Miyazaki presenterà il suo prossimo film d’animazione, Kaze Tachinu (Si alza il vento), il 20 Luglio di quest’anno. Il lungometraggio è tratto da un manga dello stesso Miyazaki e ha per protagonista Jirō Horikoshi, il creatore del malfamato aereo giapponese Mitsubishi A6M Zero durante la Seconda Guerra Mondiale.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]

Commenti (1)

  1. L’art. 9 della Costituzione giapponese assomiglia all’art. 11 della nostra, che negli ultimi anni stato pi volte calpestato cambiando il nome delle missioni di guerra chiamandole “di pace”. Che dire, speriamo che quella di abolirlo rimanga solo una proposta e non venga ascoltata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>