TAAF – i vincitori del premio alla carriera

di Silvia Letizia Commenta

Spread the love

Giovedì di questa settimana, lo staff del Tokyo Anime Award Festival (TAAF) ha annunciato i vincitori del premio alla carriera di quest’anno nelle diverse categorie premiate dal Festival.

Il premio alla carriera come miglior Art Director è stato vinto da Masahiro Ioka (Anne of Green Gables), il premio alla carriera come miglior Doppiatore è stato vinto da Hiroshi Ohtake (Cyborg 009) , il premio alla carriera Anime Work Award è stato vinto da Nobuyoshi Koshibe (Sazae-san), il premio alla carriera come miglior Cantante è stato vinto da Isao Sasaki (Galaxy Express 999), il premio alla carriera come miglior Produttore è stato vinto da Hisashichi Sano (Doraemon), il premio alla carriera come miglior Animation Artist è stato vinto da Sadao Tsukioka (Cigarettes and Ashes), il premio alla carriera come miglior regista è stato vinto da Toshio Hirata (Pet Shop of Horrors), il premio alla carriera come miglior Artista originale è stato vinto da Monkey Punch (Lupin III), il premio alla carriera come miglior Animatore è stato vinto da Tadakatsu Yoshida (Fushigi Yugi Eikoden), il premio alla carriera come miglior Sceneggiatore è stato vinto da Yoshitake Suzuki (Kyojin no Hoshi) e, infine, il premio alla carriera come miglior Sound Director è stato vinto da Kan Mizumoto (Yu Yu Hakusho: Ghost Files).

La cerimonia di premiazione si terrà il 22 marzo di questa’anno presso il TOHO Cinemas Nihonbashi. Il Tokyo Anime Award Festival avrà luogo a Tokyo tra il 19 marzo e il 23 marzo presso lo stesso o cinema.

La prima edizione dei Tokyo Anime Award risale al 2002, ma il premio ha ricevuto questo nome solo nel 2005. Le prime edizioni erano semplicemente note come Competizione. La cerimonia di premiazione si è tenuta alla Fiera Internazionale degli Anime di Tokyo (Tokyo International Anime Fair – TAF) fino al 2013. Nel 2014, quando la TAF si è unita alla ACE (Anime Contents Expo) e con la creazione della convention AnimeJapan, i Tokyo Anime Award sono diventati un evento separato chiamato, appunto, Tokyo Anime Award Festival (TAAF).

[Fonte | ANN]
[Fonte | Wikipedia]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>