Da Sendai, il nostro Sakuya Kira!

di Ciampax 19

Avevate chiesto in molti cosa gli fosse accaduto: con questa notizia flash (che spero farà piacere a tutti) vi comunico le ultime notizie da parte di Davide, al secolo Sakuya Kira, nostro traduttore dal Giapponese ed inviato speciale (suo malgrado) dalla città di Sendai,tra quelle maggiormente colpite dallo Tsunami. Le immagini parlano da sole, per cui evito ogni ulteriore commento.

Dico solo una cosa: Davide, i hai fatto preoccupare!!!!! Quando torni ti meno!

Video di davide a Studio Aperto del 14/03/2011 (attorno al quarto minuto)

E questo è l’ultimo video che Davide ha caricato sul canale youtube che ha aperto per la rubrica Vivi Sendai.

Commenti (19)

  1. Non ci conosciamo, ma seguivo i tuoi interventi e le tue collaborazioni alle traduzioni di Komixjam. E’ un sollievo vedere che sei salvo, per quanto naturalmente scosso dall’accaduto.

  2. E’ bello vedere che sta bene, mi ero seriamente preoccupato, ma purtroppo le immagini mi paiono tutto tranne che rassicuranti (e non parlo di quelle di studio aperto dove l’allarmismo per queste cose il pane quotidiano)…

  3. mad mi stava a sal un ansia che non ti dico…anche se ancora svanisce…spero riesca a migrare in tempo verso lidi migliori…
    Daje a D!!

  4. Davide! Che piacere vederti!!
    Ero veramente preoccupata!
    Ti abbiamo davvero pensato tutti e saperti sano e salvo un vero sollievo!

  5. Appena sabato ho acceso il pc e sono entrato su komixjam mi venuto in mente questo ragazzo! Per fortuna sta bene!

  6. Appena ho sentito in tv che si parlava di Sendai come luogo particolarmente colpito, ho preso un colpo ricordandomi di Davide… ma quando ieri verso mezzogiorno hanno detto che si era salvato, son saltato dalla sedia! :shocked:

    Ora non resta che aver fiducia nei giapponesi e sperare per loro :unsure:

  7. Porcoddue. Appena avevo sentito “Sendai” pochi giorni fa mi sono chiesto subitissimo se stesse bene o meno!

  8. Il tono della voce di Sakuya trasmette perfettamente la situazione che stanno vivendo, non posso che augurargli ogni bene possibile.

  9. sta bene per fortuna …meno male

  10. Anche io come altri ero proccupatissima…
    possiamo tirare un sospiro di sollievo

  11. Felice che stia bene…… speriamo riesca a rientrare presto anche se dal tono forse preferirebbe restare, se solo le condizioni fossero migliori. Mostruosa la coda di gente che cerca di prendere un autobus, povero Giappone, non riesco a smettere di pensare a questa tragedia..

  12. meno male che ci hai fatto sapere che sei tutto intero, ero preoccupato! mamma mia la coda sembra non finire mai, tutti vogliono scappare, una cosa tristissima :cwy:

  13. in bocca al lupo Davide, in bocca al lupo a tutti i giapponesi, in bocca al lupo a tutti noi. Mi spiace tanto, davvero tanto…e mi vergogno di sentirmi anche un p felice del fatto ke nn sia successo qui da noi (sperando ke nn accada mai).

  14. Dal profondo del cuore vi dico che sono felicissimo nel sapere che Davide sta bene…il giorno stesso del terremoto, ho espresso la mia preoccupazione, e dopo la visione di questo video mi sento un po’ meglio…che popolo i giapponesi!

  15. -rompo le palle, lo so, ma ecco cos’ho trovato!-

    per sostenere il Giappone, la Croce Rossa Italiana ha messo a disposizione il numero 45500 per donare 2 da cellulare!

    http://www.cri.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1

  16. http://www.youtube.com/watch?v=gmRP_TwXdy0 io non credo a tutto,per tutto questo preoccupante

  17. Ragazzi ma non lui quello a Matrix su canale5!?

  18. Wow che sollievo vedere che sei in buone condizioni anche se noto come tu sia stato scosso dall’accaduto. Menomale che almeno sei sano e salvo!!!!
    Spero prorpio che la tua avventura nipponica non si concluda in questa maniera e sento che ti risolleverai presto insieme al resto del Giappone….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>