Hentai Ōji to Warawanai Neko, lo staff della serie animata

di Silvia Letizia Commenta

Spread the love

Il primo video promozionale per la serie televisiva d’animazione di Hentai Ōji to Warawanai Neko (il titolo inglese, The “Hentai” Prince and the Stony Cat, può essere tradotto come Il Principe Hentai o maniaco e il gatto di pietra, mentre quello giapponese allude al Warawanai Neko cioè il gatto che non ride) è stato trasmesso in esclusiva nel corso dell’Anime Festival Asia 2012 che si è tenuto domenica della scorsa settimana. Il video ha rivelato che la serie animata sarà trasmessa a partire dalla primavera del prossimo anno.

Nel corso dell’evento è stato anche annunciato lo staff di produzione della serie. Youhei Suzuki, già regista di alcuni episodi di Karin, Kimikiss pure rouge, e Nodame Cantabile: Finale, farà il suo debutto come regista di un’intera serie presso lo studio di produzione J.C. Staff. Haruko Iizuka (Little Busters!, Inu X Boku Secret Service, Tamayura) adatterà il character design originale di Kantoku dalle illustrazioni della serie di light novel di Sou Sagara. Michiko Itou (Ōkami-san & Her Seven Companions, Ro-Kyu-Bu!, Twin Angel: Twinkle Paradise) è incaricato di scrivere la sceneggiatura. Il cast di doppiatori della serie animata sarà annunciato probabilmente il mese prossimo nel corso dell’evento Comic Market 83.

La storia raccontata nelle light novel di Hentai Ōji to Warawanai Neko ha per protagonista un ragazzo di nome Yōto Yokodera che frequenta la seconda classa delle scuole superiori. Yōto Yokodera è ossessionato da tutto quello che ha a che fare col sesso e con i desideri carnali, ma riesce a nascondere la sua vera natura al prossimo tanto che nessuno la classifica come un pervertito e questo, per quanto incredibile suoni, gli crea un sacco di problemi e da vita a innumerevoli malintesi.

Un giorno, il ragazzo viene a sapere della statua di un gatto che dovrebbe essere in grado di esaudire i desideri. Yōto decide di recarsi nel luogo in cui si trova la statua e pregare. Il suo desiderio è quello di essere in grado di esprimere i suoi pensieri riguardo al sesso liberamente in qualunque luogo o situazione si trovi. Presso la statua Yōto incontra Tsukiko Tsutsukakushi, una ragazza che frequenta la sua stessa scuola superiore ed esprime un desiderio diametralmente opposto a quello di Yōto: riuscire a mascherare le sue vere intenzioni in qualunque circostanza.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>