Deadman Wonderland: l’ultimo capitolo a Luglio

di Silvia Letizia 1

Sul numero di agosto della rivista mensile Monthly Shōnen Ace della casa editrice Kadokawa Shoten, mercoledì di questa settimana è stato dato l’annuncio che il manga Deadman Wonderland scritto da Jinsei Kataoka ed illustrato da Kazuma Kondou, già illustratore del manga Eureka Seven, vedrà la pubblicazione del suo ultimo capitolo sul prossimo numero della rivista stessa in vendita il 26 Luglio. La Kadokawa Shoten aveva fatto sapere già il mese scorso che il 13esimo e ultimo volumetto del manga di Deadman Wonderland sarebbe uscito nel corso di quest’estate. Deadman Wonderland era stato messo in pausa dai suoi autori per un certo periodo di tempo, e la pubblicazione era poi ripresa a Gennaio col primo capitolo dell’arco narrativo finale del manga stesso.

La pubblicazione di Deadman Wonderland era cominciata nel 2006 su Monthly Shōnen Ace e il manga è stato portato in Italia dalla Panini Comics nel Gennaio del 2010. A partire da quella data è stato pubblicato a cadenza bimestrale. Deadman Wonderland, inoltre, ha visto un adattamento animato in 12 episodi andato in onda a partire da aprile del 2011. In Italia i diritti dell’anime sono stati acquistati dalla Dynit che ha trasmesso gli episodi in lingua originale e con sottotitoli in italiano in anteprima e quasi in contemporanea col Giappone sulla web tv Popcorn TV.

La storia narrata in Deadman Wonderland si svolge dieci anni dopo un violento terremoto che ha colpito il Giappone e distrutto Tokyo in larga parte. Il protagonista, Ganta Igarashi, è uno studente di scuola media presso la Prefettura di Nagano. La sua vita viene completamente sconvolta quando un misterioso Uomo in Rosso fa irruzione nella sua classe, massacrando i suoi compagni. Unico sopravvissuto, Ganta viene accusato dell’omicidio, processato e condannato a scontare la sua pena a Deadman Wonderland, l’unica prigione pubblica ancora operativa in Giappone, costruita sulle rovine stesse della città di Tokyo.

La funzione della prigione è duplice: da una parte i prigionieri di tutto il paese vengono sfruttati dalla struttura carceraria per accumulare i soldi necessari a ricostruire la capitale, dall’altra Deadman Wonderland è anche una meta spettacolare per i turisti che vedono la prigione come un immenso parco divertimenti gestito dai detenuti che, in realtà, finiscono col rischiare di morire o di essere mutilati in giochi e gare di sopravvivenza presentati al pubblico stesso come pura finzione.

Ganta si troverà così impegnato a dover sopravvivere alla prigione stessa e, nello stesso tempo, a cercare di scoprire chi è il misterioso Uomo in Rosso e perché ha voluto incastrarlo.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]

Commenti (1)

  1. cavolo lo leggevo tempo fa ma per vari motivi….non ricordo manco pi perch lo droppai XD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>