Black Clover, tutto pronto per il ritorno del manga

di Gtuzzi Commenta

Spread the love

Tutti gli appassionati di Black Clover hanno molto di cui essere contenti. Infatti, la grande attesa sembra ormai davvero essere giunta al termine. Anche se durante il mese di agosto la ben nota serie shonen è stata trasferita sulla rivista Shonen Jump, ecco che l’autore Yuki Tabata ha dato una serie di rassicurazioni importanti a tutti i fan circa il fatto che la storia, molto probabilmente, non si è ancora conclusa.

Gli ultimi mesi sono stati particolarmente ricchi di anticipazioni e adesso il manga, in via ufficiale, ha fatto il suo grande ritorno presso Jump Giga. E sono state proprio le copertine a dare tutta una serie di indicazioni in merito alla ripresa della storia in questione.

Da poco tempo, infatti, ha cominciato a circolare online un promo del tutto particolare che si riferisce proprio a Jump Giga in terra nipponica. Un promo che riprendeva la copertina del numero di dicembre della ben nota rivista, famosa in tutto il mondo. Ebbene, dando uno sguardo all’immagine a colori presente in copertina, ecco che il personaggio principale, Asta, è al centro della scena, con la sua abituale spada che sembra pronta per andare in battaglia.

Si tratta di una copertina che non fa altro che dare conferma di quanto Jump Giga si stia impegnando nel pubblicare la nuova serie di Tabata. Per tutti quei fan che non hanno seguito le varie vicende che si sono succedute fino a questo momento, va detto che Black Clover adesso viene pubblicato in maniera diretta da parte di Tabata.

Una decisione che è stata presa direttamente da parte dell’autore, che ha messo in evidenza come avrebbe potuto, grazie a tale mossa, avere il vantaggio di curare maggiormente l’aspetto legato alla trama, non venendo meno al piano di pubblicazione imposto da Jump Giga. Se è vero che all’inizio il manga veniva pubblicato ogni settimana, Jump Giga proponeva dei capitoli decisamente più ampi solo in quattro occasioni durante l’anno.

La scelta di Tabata di trasferire Black Clover è legata a doppio filo alla situazione che sta vivendo a livello personale. Infatti, il fatto di avere una famiglia è stato tenuto in considerazione nella decisione, mettendo in evidenza che l’impegno con Jump Giga comportava un notevole stress dal lavoro che si stava evidentemente spostando dall’ufficio alla sua vita nella quotidianità in famiglia. Insomma, è tutto pronto a quanto pare per il grande ritorno di uno dei manga su cui c’è più attenzione, con tutti i fan esaltati dall’idea di poter leggere nuovamente le storie di Yuno e Asta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>