Avengers: Age of Ultron: i casting in Valle D’Aosta

di Rorschach 4

Avengers: Age of Ultron, il capitolo due delle gesta dei Vendicatori in uscita per l’estate 2015, ha alcune scene ambientate proprio qui in Italia. Per essere più precisi, in Valle d’Aosta. Ora, la produzione del film ha aperto i casting per delle comparse. Se siete residenti in Valle d’Aosta, potrete entrare a far parte di: Avengers: Age of Ultron! ( e prendervi la rabbia dei fan delle altre regioni) I casting, infatti, sono riservati per i valdostani.

Le prime date del suddetto casting per la selezione delle comparse si terranno al Forte di Bard nei giorni di giovedì 13, venerdì 14 e sabato 15 febbraio 2014.

Queste sono le modalità di partecipazione (direttamente dal sito):


Si cercano persone di età compresa tra i 23 e i 70 anni residenti in Valle d’Aosta.
Si cercano, inoltre, alcuni minorenni, fino a 14 anni di età, che dovranno essere accompagnati da almeno un genitore.
I candidati devono presentarsi muniti di:
– fotocopia carta d’identità in corso di validità
– codice fiscale
– foglio con Iban personale
Per gli stranieri è inoltre necessario presentarsi con:
– fotocopia del permesso di soggiorno in corso di validità (almeno sino al mese di aprile 2014)
– fotocopia del passaporto

I candidati saranno selezionati direttamente dalla regia e l’impegno produttivo, regolarmente retribuito, sarà di una o più giornate in base alle necessità della produzione e alla disponibilità dei candidati, da indicarsi in fase di casting.

Le comunicazioni alle persone selezionate verranno effettuate direttamente dagli incaricati della produzione.

Per eventuali contatti: [email protected]

Okay, se avete avuto notizia dei casting di Avengers: Age of Ultron da noi di Komixjam (prego, eh!), e sopratutto se vorrete farci sapere com’è andata, contattateci! Saremo felici di riportare le vostre esperienze.

Commenti (4)

  1. Domanda banale: perch proprio i valdostani?

    PS: Non ho niente contro loro, sia chiaro.

    1. Presumibilmente perch, essendo che la Valle D’Aosta aveva le location necessarie, la Regione(o la Pro loco, o chi per esse insomma) si sia accordata con la produzione per far lavorare i residenti. Mi sembra sensato.

      1. Ah ok, ora capisco. Grazie mille.

  2. Notizia dell’ultim’ora…pare che FORSE, e dico FORSE, si faranno anche casting per diversamente valdostani…se si vuole partecipare, si deve tenere d’occhio il sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>