L’attacco dei Giganti 08 sub ita, Recensione Komixjam

di Zyund 13

Quanti di noi ce l’hanno fatta? Ho approfittato della mostre dei nostri compagni … Quanti sono morti a causa mia?

Titolo:Posso Sentire Pulsare Un Cuore – La Difesa di Trost (pt 4)

Riassunto: In quest’episodio vediamo come, dopo essere arrivati al QG, i ragazzi si trovano a dover fronteggiare la difficile situazione di eliminare i giganti al piano inferiore per potersi finalmente rifornire di gas. Grazie ad un piano di Armin, i giganti, vengono prima accecati con dei fucili e poi uccisi con un attacco simultaneo alle spalle. Sempre grazie ad un’idea di Armin, Mikasa, ha indirizzato il gigante che combatte contro gli alti giganti, verso il QG facendo si che fosse lui ad occuparsi dei giganti più grandi all’ esterno e riuscendo a tenerli lontani mentre i ragazzi provavano a riconquistare la zona dove veniva contenuto il gas all’interno del QG.

Chiedo cortesemente a chi segue la versione cartacea dell’opera di non spoilerare nulla nei commenti all’articolo poiché molti lettori seguono solo l’anime e alcuni commenti potrebbero rovinargli la visione di un’opera tra le più interessanti nel panorama attuale, grazie.

Commento: Quest’episodio devo dire che mi è davvero piaciuto, sia per la trovata di Armin su come eliminare i giganti all’interno del QG, sia per un colpo di scena finale davvero inaspettato. Devo ammettere, però, che non capisco il motivo di mandare una persona come Armin tra le prime fila, già all’accademia ci si era accorti che la sua scarsa preparazione fisica era compensata da un grande talento strategico, quindi ritengo sia uno spreco impiegarlo nelle prime fila, mentre potrebbe davvero fare la differenza nelle retrovie pianificando le azioni e i movimenti dell’esercito. Per questo mi stupisco che Mikasa fosse stata richiamata nelle retrovie e Armin invece no, posso capire che lei è il soldato più dotato dell’accademia, ma credo che anche Armin possa fare davvero la differenza se gli viene assegnato un ruolo in cui può esprimere al massimo il suo potenziale. Voi che ne pensate? Credete sia sbagliato non richiamare nelle retrovie anche il cadetto con la miglior abilità strategica? E del colpo di scena finale cosa avete pensato? Io devo ammettere che ci sono rimasto davvero di stucco, ma spero che in una delle prossime puntate ci vengano date delle spiegazioni adeguate per quanto accaduto.

Commenti (13)

  1. Ci avevo azzeccato!!!! Vedasi il mio commento alla puntata precedente!!!!!

  2. Erano anni che non si vedeva un anime cos… anni!

  3. Gran puntata!

    Beh il colpo di scena non lo molto: anche quando lessi il manga non rimasi per nulla sorpreso…
    comunque ho trovato la scena di Mikasa che abbraccia Eren davvero commovente e le scene di combattimento splendidamente realizzate.

    Unica pecca come sempre la mancanza del gore sostituito da scene, non proprio rese bene, di taglia e cuci o da brutte censure. C’era da aspettarselo ma spero in futuro non rovinino lo stile proprio del manga nelle scene pi intense.

    Per quanto riguarda la questione Armin la penso cos: oltre al fatto che la situazione (ovvero l’attacco dei titani) molto improvvisa, penso che i cadetti vengano visti principalmente come carne da cannone. Inoltre Armin nonostante abbia un talento strategico non da poco, non l’ha effettivamente dimostrato fino adesso (infatti ha una grave carenza di autostima, proprio per il fatto di non essere abituato ad elaborare strategie). Per cui io la vedo abbastanza naturale che cerchino di salvaguardare reclute esperte e di talento sul campo di battaglia, come Mikasa, rispetto a reclute con scarse capacit fisiche e con abilit non ben definite, come Armin.

    1. Ah dimenticavo:

      Shasha FTW!!

      1. Per la versione senza censure bisogner aspettare come con Jojo, l’uscita dei blue ray disk.

  4. per finalmente spiegato il punto debole dei giganti… eren esce proprio dallo stesso punto debole di tutti i giganti…ora penso che i giganti stupidi siano uomini che non possono tornare umani…e quelli “elite” sono come eren… e il punto debole in realt il punto dove si trova “l’essenza” umana…

  5. Che il gigante arrabbiato fosse Eren, era un po’ nell’aria… Devo ancora decidere se questa scelta mi piaccia o meno, dipende dalla spiegazione del fenomeno che verr data e dalla possibilit di Eren (e forse anche Mikasa?) di trasformarsi nuovamente, magari quando perde il controllo per la rabbia! Da solo potrebbe spazzare via un’orda di giganti “normali”! Per sbaglio o nel prologo della prossima puntata viene detto che Eren viene considerato pericoloso proprio per la sua possibilit di trasformarsi? Non penso che i giganti stupidi siano dello stesso tipo di quello in cui si trasforma Eren o dei 2 titani intelligenti, altrimenti quando muoiono dovrebbe vedersi il cadavere dell’uomo che c’era dentro, invece penso anch’io che non sia un caso che gli umani trasformati in giganti stiano fisicamente proprio nel punto debole dei giganti.

    1. non si vede l’uomo perch per ucciderli tagliano via quella parte…poi la scelta di far uscire eren vestito come se non si fosse mai “fuso” con il gigante penso sia per lo pi per censura…IMHO

  6. No, non una censura. Anche nel Manga Eren fuoriesce “vestito” (salvo braccia e gamba che erano stati amputati).

    1. Veramente anche nel manga le braccia e le gambe ci sono ancora

      1. si riferisce alla manica e alla gamba dei pantaloni, presumo…

      2. ahhhh… non avevo capito sorry

  7. se prendiamo per vero che la modifica a eren l’ha fatta il pap, allora per cercare gli altri umani che si trasformano si cerca tra quelli dei dintorni o della cittadina di origine.

    spero venga spiegato meglio come che si trasforma ma temo rester un mistero per mooolto tempo.

    molto interessante anche la reazione dei giganti a eren trasformato.
    quando sono gli uomini ad uccidere i giganti, gli altri restano pi o meno indifferenti mentre contro di lui vanno a mob per cercare di mangiarlo. perdono quella serafica calma che mostrano mentre sterminano gli umani (e questo li rende odiosi fino al midollo).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>