Toriko: Anime della Primavera 2011

di Zyund 2

Oggi vi parlerò di un’anime che in madrepatria ha spopolato, anche se il manga da cui è tratta l’opera è edito da solo tre anni la serie, grazie alla popolarità che ha ottenuto, ha meritato di fare il suo debutto nel mondo dell’ animazione con un cross-over speciale con One Piece, ovviamente vi parlerò di Toriko.L’opera è tratta da un manga scritto e illustrato da Mitsutoshi Shimabukuro.

La serie ha fatto il suo debutto nella rivista Shonen Jump del maggio 2008.L’anime è diretto da Akifumi Zako e animato negli studios della Toe Animation. Guts Guts!!, la sigla iniziale, è eseguita da Akira Kushida, mentre quella di chiusura, Satisfaction, dai F.T.Island.

L’anime parla di un mondo in cui il gusto per gl’ alimenti è estremamente importante ed esistono individui conosciuti come Bishoku-ya (fornitori di prodotti alimentari di lusso) che si specializzano per l’acquisizione di ingredienti e animali rari, il protagonista della serie è Toriko, uno dei quattro Bishoku-ya famosi con il titolo dei re del cielo. Il motivo che spinge il nostro protagonista a viaggiare è quello di riuscire a creare il suo menù definitivo fatto da quelli che lui ritiene i migliori ingredienti del mondo. Toriko è accompagnato da uno chef, Komatsu, che, anche se molto debole, lo accompagna nei suoi viaggi.

Personalmente ritengo questa serie davvero molto carina, non ho seguito il manga ma avendo visto un po’ di puntate credo che ripenserò su questa scelta. L’inizio è molto banale, il protagonista con un sogno e un aiutante debole a seguirlo, si sono visti anime su anime con questa tipologia, ma dopo una deludente introduzione, ammetto avrei preferito qualcosa di più originale, la serie diventa molto più interessante e divertente, soprattutto per i disegni dei numerosissimi mostri che ci sono. Il tratto non è stupendo ma questo, credo, dipenda dalla trasformazione in anime della serie. Chi di voi la segue? Che ne pensate?

Fonti: Wikipedia e Animeclick

  • Don Homer

    So che rispetto al manga molto censurata, infatti nel manga Toriko oltre a mangiare come un maiale, fuma e beve.

  • Morzan

    E inoltre c’ molto pi sangue (mentre la reporter rompicoglioni inesistente nel manga, per fortuna!)! L’anime non discosta troppo dal manga ma io consiglio sempre di seguire il secondo, perch molte cose vengono perse nella trasposizione.
    Certo se vi aspettate un manga con temi di alto livello ed una trama matura, sarete delusi. La storia di quelle leggere, niente di troppo complicato, ma comunque carina, e lo svolgimento avvicente.
    Io per ora l’ho messo tra i miei preferiti che sto leggendo attualmente. E secondo me non ha nulla da inviadiare ai “big” delle vendite come Naruto, Bleach e One piece, se non fosse che la sua fama minore per via del fatto che uscito da poco (ma se continua cos far strada).