Seven Deadly Sins, il manga usato per realizzare anche uno stage play teatrale

di Gtuzzi Commenta

Seven Deadly Sins

Il grande evento di Anime Japan 2018 sta riservando a tutti gli appassionati una vagonata incredibile di sorprese. Tra quelle più inaspettate troviamo indubbiamente quella che si riferisce a The Seven Deadly Sins, il franchise che è basato sul manga realizzato da parte di Nakaba Suzuki. Infatti, è stata diffusa la notizia secondo cui il manga, che è stato trasformato in un anime di successo, riceverà l’adattamento come stage play teatrale.

Seven Deadly Sins, lo stage play teatrale ad agosto in Giappone

Lo stage play teatrale in questione prenderà il nome di Nanatsu no Taizai The Stage e farà il suo esordio all’interno dei teatri di Osaka e della capitale giapponese durante il prossimo mese di agosto. Tutti gli appassionati nipponici, quindi, avranno l’opportunità di gustarsi una recitazione di attori veri e propri.

Ancora nessuna notizia per l’arrivo dell’anime su Netflix in Europa

Spostando l’attenzione sull’anime di Seven Deadly Sins, invece, la seconda stagione è sbarcata in via ufficiale in televisione lo scorso 13 gennaio. Tra l’altro, è stata lanciata anche su Netflix, ma solamente all’interno del territorio nipponico. A livello internazionale, invece, non si sa ancora nulla su una possibile data di uscita. Verrà lanciato anche un nuovo film proprio dedicato a tale saga, che trarrà ispirazione sempre dal manga realizzato da Nakaba Suzuki e pubblicato per la prima volta nell’ottobre del 2012.