Novità sui Marvel Movies e l’addio di Norton come Hulk

di Manuel 13

Non vi potete nascondere dai Marvel Movies

Buona estate ai pochi (o tanti) blogger che sopravvivono alla canicola estiva davanti lo schermo di un monitor.

Dopo aver felicemente passato un tirocinio in un reparto con aria condizionata sparata a 21 gradi fissi sono di nuovo qui per contribuire ad arricchire quella sezione del mondo visivo che mancava da un po’ e di cui tutti sentiamo la mancanza: Marvel e D.C. Comics stanno tornando gente!

Quest’oggi parliamo dei Marvel Movies e di ciò che è saltato fuori in questi mesetti sulle pellicole di prossima uscita sia della Marvel che della rediviva D.C. Comics!

Lustrate l’armatura ed indossate le calzamaglie che si parte!!!!

Notizia che da anche parte del titolo di questo articolo è quella che coinvolge gli Studios impegnati nella realizzazione del film dei Vendicatori (diretti da Joss Whedon alias il creatore di Buffy, Angel, Firefly e Dollhouse) che pare abbiano deciso di scartare in maniera UFFICIALE l’attore Edward Norton nel ruolo di Bruce Banner/ Hulk che quindi non parteciperà all’assemblea di tutti i supereroi Marvel finora visti (e non) nel mondo del cinematografo.

Dalle parole del portavoce Kevin Faige l’allontanamento di Norton non è stato dei più felici e la rottura pare sia ormai inconsolidabile, gli studios ora stanno passando in rassegna un nuovo attore che non solo porti un nuovo volto di Hulk nella pellicola dei Vendicatori ma anche nei prossimi capitoli dedicati only al gigante verde.

D’altro canto, è lo stesso agente di Edward Norton ha dichiarare che il suo allontanamento non è dipeso dalle volontà di Norton ma dalla produzione dei vertici Marvel che per un motivo o per un altro, volevano modificare ciò che era già stato discusso e comprovato…ovviamente dietro ci sono motivi economici.

Edward Norton ERA Bruce Banner/Hulk

E’ comunque un record questo cambio d’attore considerando che su 4 film, si sono succeduti 4 attori diversi (per chi non lo sapesse, il quarto film era più una serie di film per la tv con Bill Bixby nella parte di Banner e Lou Ferrigno in quella di Hulk).

Rimangono comunque in lizza l’eclettico Robert Downey Jr. (Iron Man), Chris Evans (l’ex Torcia Umana dei F4 ed ora diventato Capitan America nel film di prossima uscita),  Chris Hemsworth (Thor nel film di prossima uscita), Samuel L. Jackson (Nick Fury),  Scarlett Johansson (La Vedova Nera) e Don Cheadle (War Machine).

Salvo problemi ingenti, il film lo potremo comodamente vedere a Maggio 2012, giusto in tempo prima della fine del mondo! (Ok sta storia qua ha veramente rotto!)

Un concept Art di come potrebbe apparire il costume di Rogers nel film omonimo

————————

Passando a Capitan America (Titolo Originale: The First Avenger Capitan America) la produzione sta raccogliendo attori di calibro superiore alla media un po’ dovunque, dopo aver finalmente scelto il volto di Steve Rogers (quel Chris Evans presente nel film dei F4 ma anche nel fantascientifico Push e nel prossimo comic blockbuster “Scott Pilgrim Vs. The World“), la sua spalla Bucky (Sebastian Stan, visto in Gossip Girl) e il suo arcinemico Teschio Rosso (Hugo Weaving, ossia Re Elrond de Il signore degli anelli e l’agente Smith di Matrix) si sta aggiudicando nomi di tutto rispetto per ruoli secondari ma con caratteristiche molto importanti.

Dominic Cooper, attore presente nel kolossal miniserie TV Band of Brother ed al cinema con Mamma mia! è pronto ad indossare l’uniforme militare e diventare un giovanissimo Howard Stark, padre di Tony Stark (interpretato da Downey Jr.) al fronte per combattere affianco all’eroe americano per antonomasia.

Tommy Lee Jones, un attore che non ha bisogno di presentazioni e non nuovo a produzioni cine-comic (basti ricordare il suo Due Facce ne “Batman Forever“) interpreterà il generale Chester Philips, il coordinatore delle operazioni di Cap e Bucky in Europa.

Stanley Tucci, attore presente nel film di Peter Jackson Amabili Resti ma anche nei film “Il Diavolo Veste Prada” e “Slevin – Patto Criminale” ricoprirà il ruolo del Dottor Erskine, il genio tedesco a capo del progetto Rebirth, quello cioè che darà i poteri e la fama a Capitan America.

Le premesse sembrano consolidare un buon prodotto, la qualità a giudicare le parole degli attori e della produzione sembra essere sopra la media per un film supereroistico, vedremo se l’opera diretta da Joe Johnson e in arrivo nel 2011 mantenga le sue promesse.

Uno dei migliori FAKE poster su Batman 3 a tema "Enigmistico"

——————————–

E’ giunto il momento di fare parola anche della D.C. Comics, la madre di Batman, Superman e dell’intera JLA che si sta preparando anch’ella, alla ribalta sul grande schermo.

Il CEO di Warner Bros, la casa di produzione al quale la DC è legata in maniera indissolubile, ha parlato da poco dei nuovi progetti in sviluppo nella società dopo la fine del franchise di Harry Potter (una gallina dalle uova d’oro ormai giunta all’ultima corsa).

C’è una data QUASI ufficiale per il TERZO film di Batman diretto sempre da Christopher Nolan e interpretato da Christian Bale: si parla di Luglio 2012.

Il Ritorno del Cavaliere Oscuro, così dovrebbe chiamarsi la pellicola narrerà l’ultima avventura di Batman sotto la direzione di Nolan e chiuderà i tasselli con i vari elementi presenti nelle due precedenti pellicole e non lascerà buchi narrativi, si vocifera l’ingresso in scena del Ragazzo Meraviglia, Robin e di una nuova nemesi, forse l’Enigmista anche se questi sono voci di corridoio assolutamente infondate!

Ovviamente Batman non sarà lasciato solo nel panorama cinematografico, un nuovo capitolo di Superman (stavolta sotto le sapienti mani dello stesso team creativo di Batman “made in Nolan“) è in fase avanzata di produzione mentre sono confermati dei movie dedicati a Wonder Woman (e non Wonder Melita), Flash e Acquaman.

Se il tutto piacerà al pubblico, potremo forse vedere un film dedicato alla Justice League Association di qui a qualche anno.

E’ in fase avanzata di riprese un altro film della DC tale Lanterna Verde, il difensore della Galassia qui interpretato da Ryan Reynolds, (per i Marvel-discepoli: il presente e futuro Deadpool) con la partecipazione del regista Martin Campbell (regista di Casino Royale).

Per chi non lo sapesse il Corpo delle Lanterne Verdi è una squadra speciale composta da varie razze aliene che ha giurato di difendere giustizia e pace nell’intera galassia, si da il caso che tra il gruppo non sono ben visti gli esseri umani, unici fra tutti a non aver usato sapientemente la portentosa arma delle Lanterne Verdi: l’anello di potere.

Toccherà al pilota collaudatore Hal Jordan far ricredere la galassia sulla determinazione umana in occasione dell’arrivo di un nemico pericoloso ed apparentemente imbattibile di nome Parallax.

Lanterna Verde, nella sua incarnazione di Hal Jordan

A parte i superfamosi Superman e Batsy non ho affinità con gli altri eroi del mondo DC, eccezion forse per Flash di cui ho un lontano ricordo di una serie televisiva trasmessa anche qui da noi.

Se non ci saranno grosse novità in campo cinematografico dalla prossima settimana si riparte con l’analisi dei fumetti che ci hanno accompagnato lungo il difficile cammino della nostra infanzia et adolescenza, si riparte con una saga D.C. Comics e poi…si vedrà!!!!!

-Hail To The HypnoToad-

[Fonte: BadTaste]

  • Ryuzaki

    Mi piaciuto un sacco quest’articolo sui movie tratti dai fumetti americani.

    Spero che KJ dedichi ancora pi attenzione ai comics di stampo Marvel/DC… non credo che sarei l’unico che gioirebbe. ^^

  • Oddio, non so niente dei vari comics, ma +10 p. stima per l’ultimissima frase.

  • Fabius Bile

    Spero solo che i nuovi film non facciano schifo come Iron Man2.

  • Stalker

    Ciao bel articolo complimenti solo che ho letto su wikipedia, so che quindi la fonte non e’ certa, che Hal Jordan ovvero Lanterna Verde sarebbe diventato lui Parallax quindi non capisco come nel film potrebbe combatte contro se stesso.

    • Manuel

      Premettendo che su Wikipedia meno si guarda pi si sicuri ^_^ ti dico che Lanterna Verde non lo conosco benissimo, a grandi linee ho visto le sue imprese (e i suoi poteri) nel cartoon della JLA e poco altro.

      Sapendo che comunque esistono diversi elementi che hanno rivestito i panni di Lanterna Verde, potrebbe benissimo essere che sia un ex agente delle lanterne il Parallax villain…boh? Non so proprio! :P

      • Stefano

        Fidati, Lanterna verde Parallax, ho tutta la saga a casa, se ti interessa leggerla, sappi che il ciclo (che un vero e proprio Cross Over) si chiama TEMPO ZERO, e avviene dopo la morte di superman, i Nuovi Eroi e la Rinascita di Superman…..
        Non puoi immaginare cosa in grado di fare.

  • grano_89

    VIVA ACQUAMAN!!!!!!!!!!!!!

  • Eksam

    Qualcuno ha visto “KICK ASS”?!
    in america dovrebbe essere gi uscito ma in rete non trovo niente, neanche una versione sottotitolata.

  • Guelfor

    di che film il personaggio nel mosaico nel ultima fila 3 da sinistra penso sia quicksilver

    • Majin_Manuel86

      Sembra James Marsters (Spike di Buffy) ma non mi risulta essere nessun personaggio nei marvel movies che conosco…forse in The Punisher Warzone….che non ho visto! Boh?

      • ciampax

        Si vocifera di una sua partecipazione ad “X-men 4” (diretto ipoteticamente da Bryan Singer) o addirittura in “X-Men: First Class” che dovrebbe narrare proprio della genesi del primo gruppo di X-Men e dei loro avversari, La confraternita dei Mutanti. Questo fa supporre che, in effetti, Marsters possa interpretare il ruolo di Pietro Maximoff, alias Quicksilver.

  • Stefano

    Noooo mi stanno cambianto tutta la storia di Lanterna Verde…….
    Parallax non il nemico di Lanterna verde, E’ Lanterna verde, divenuto cattivo a seguito delle vicende accadute dopo la morte di Superman………
    Non mi possono cambiare la storia del mio eroe DC Preferito (L’ho adorato neile vesti di Parallax)

  • Stefano

    C’ comunque da fare una precisazione. (pensandoci bene mi si sono riaffiorati vecchi ricordi)
    Parallax si Lanterna Verde, ma dopo qualche anno che i Lettori si lamentavano perch rivolevano la Lanterna Verde originale (Hal Jordan), la DC si invent che in realt Lanterna verde era stato posseduto da un entit malvagia chiamata Parallasse.
    Parallasse in tempi antichi era stata imprigonata all’interno della Batteria che dava potere agli annelli delle LV, e guarda caso, il suo colore era Giallo, l’unico colore che era in grado di rendere inoffensivi le LV…. a seguito della sconfitta di Parallasse e della consapevolezza che la loro vulnerabilit al giallo era dovuta pi ad una paura atavica e inconscia, da quel momento in poi, quasi tutte le LV superata tale paura, non sono pi vulnerabili al giallo, rendendole di fatto invincibili.

    Questo quanto……. ora, bisogner vedere come intendoro raccontare questa storia.