L’industria contro il fansub Chiuso Legendas.tv

di Vips 8

stop

Oggi si parla di un fatto che ha un pò del preoccupante, anche se la notizia, a tratti, ha del divertente. E’ infatti giunta voce che il sito Legendas.tv, specializzato nella traduzione e quindi nel fansub di opere non protette da diritti d’autore, sia stato chiuso da una potente aziende brasiliana del settore, condannando il servizio in questione come vera e propria pirateria.

Vi riporto la notizia tratta da Punto Informatico:

Roma – Chi di sub ferisce, di sub perisce: la chiusura di Legendas.TV, portale specializzato nella distribuzione di torrent di contenuti sottotitolati rivolti agli internauti del Brasile, aveva apparentemente finito la sua corsa scontrandosi contro il muro antipirata di Antipirataria Association Cinema and Música (APCM), organizzazione affiliata agli studios hollywoodiani, che ha però pagato la prova di forza contro la comunità dei “fansub” del paese sudamericano. Piuttosto che bloccare il flusso di bit non autorizzato e l’ipotizzata vendita dei film fansubbati nei DVD pirata distribuiti sulle bancarelle di Rio de Janeiro, infatti, la richiesta di blocco di accesso all’IP del sito fatta pervenire da APCM al provider SoftLayer ha scatenato l’ira e l’immediata reazione di rappresaglia da parte di chi quei fansub li scaricava. Il sito di APCM è stato dunque “crackato” e defacciato con l’aggiunta di pop-up e inviti a liberare i download di fansub per gli internauti brasiliani, con tanto di link ai torrent presenti sul tracker di Mininova. Al momento, il portale è “in manutenzione” ma il deface è durato per non meno di 4 giorni.
Per unire la beffa al danno, poi, oltre al deface APCM ha subito lo smacco definitivo della rinascita di Legendas. TV che, lungi dall’arrendersi di fronte alla richieste dell’industria: ha riaperto i battenti in versione “lite”, in attesa di una sistemazione più adatta, magari in Svezia con l’aiuto della crew di The Pirate Bay.
Alfonso Maruccia

Fina da subito chiariamo che il sito in questione distribuiva il proprio lavoro attraverso il canale torrent ed aveva l‘intenzione di cominciare una vendita di DVD, quindi non c’è nulla di illegale in un servizio del genere, almeno fino ad ora. Al di là delle considerazioni che si possono fare riguardo alla legittimità o meno dei gruppi fansub, la cosa preoccupante è che casi come questo sono in grado di dare il via a comportamenti di emulazione da parte di altre aziende nel mondo che, vedendo la buona riuscita in Brasile possono tranquillamente tentare altrove. E’ pur sempre vero che di mezzo ci sono leggi e costumi molto diversi, tuttavia una notizia del genere fa un pò preoccupare.

Come al solito, secondo il mio punto di vista, non si è in grado di analizzare la situazione con attenzione e si agisce puramente per il proprio tornaconto personale; se si fermassero a pensare un attimo ai vantaggi che potrebbero trarre dal fansub, forse agirebbero diversamente. Un buon segno, comunque, è che quelli di Legendas.tv non si sono assolutamente fatti spaventare ed anzi, hanno risposto a tono rimettendo in piedi una nuova versione del sito. Un sorriso lo strappa ovviamente la faccenda del crack al sito web APCM… una sorta di lotta all’ingiustizia che, invece di essere combattuta a colpi di cannone, viene disputata a colpi di bit!

Nella speranza di non vedere mai più atti come questi, sia in Italia che in altre parti del mondo, vi saluto! Alla prossima!

[Fonte: animeclick]

  • kiriam

    mmm solo i fan pi accaniti accettano di leggersi i funsub, e se viene fatta un doppiaggio appena appena passabile, ecco non solo tutti puntano su quella versione, ma che i fans in trepidante attesa regalano al prodotto pubblicit -f da se-! credo sia il caso anche di deathnote, reperibile anime e manga direttamente in inglese…appena uscito in italiano (anche se un bel manga a prescindere) ha trovato subito tutti i consensi!

  • Sirrus

    Mi sembra che ultimamente il Brasile ne faccia di cagate legislative…

  • L.

    “E infatti giunta voce che il sito Legendas.tv, specializzato nella traduzione e quindi nel fansub di opere non protette da diritti dautore”

    Se ho ben capito [seconte te] sarebbero “non protette da diritto d’autore” in quanto fansub amatoriali ?

  • lello_995

    Quoto

  • Vips

    “E infatti giunta voce che il sito Legendas.tv, specializzato nella traduzione e quindi nel fansub di opere non protette da diritti dautore”

    Se ho ben capito [seconte te] sarebbero “non protette da diritto d’autore” in quanto fansub amatoriali ?

    Mi pare che la frase si possa interpretare solamente in “Un sito che subba opere (le quali) non sono protette da diritti”. L’aggettivo non protette evidentemente riferito al complemento di specificazione “opere” e non a “traduzione e quindi fansub”.

  • nimloth

    credo sia da interpretare come specializzati nelle traduzioni, in particolare nel fan sub di opere non importate, ergo non protette dal copyright brasiliano…
    se ho capito bene, decisamente un fatto grave…
    i discorsi su questo si sprecano comunque ben fatto per non aver mollato :)

  • Ombro

    Allora la storia un p differente,
    in Brasile tutto e dico tutto in lingua originale tranne le telenovelas brasiliane e i spettacoli brasiliani ma per il resto non c’ doppiaggio tutto sottotitolato (Film, serie Tv, Cartoni animati etc). ecco perch di questa cosa