Kamen Rider Fourze episodio 4, “Cambiamenti e manovre segrete”

di tappoxxl Commenta

Riassunto:

L’episodio della settimana scorsa aveva aperto le porte su un personaggio molto importante nel liceo frequentato dal nostro protagonista. Il personaggio in questione è la Queen Kazashiro Miu. Gentaro aveva scommesso con lei che avrebbe perso il concorso per la reginetta della scuola e le ragazze a cui si era rivolto per fargli affrontare Miu, erano state tutte importunate da uno strano zodiarts simile ad un camaleonte. La stessa Miu era stata importunata dallo strano mostro, ma Gentaro si era subito mosso in suoi aiuto, come ogni buon eroe fa.

Epsiodio 4, trama:

L’episodio di oggi ricomincia proprio da dove si era interrotto. Dopo l’umiliazione pubblica di Miu, si parte subito con uno scontro tra Fourze e lo Zodiarts. I due combattono, ma Gentaro non riesce a sconfiggere il nemico, che riesce a scappare. Intanto, tutto il corpo studentesco è molto arrabbiato con Miu che viene consolata da Gentaro, il quale riceve però un brusco cazziatone dalla ex-Queen della scuola. Lei non vuole essere compatita da nessuno e respinge in malo modo ogni aiuto esterno. La scena si sposta su Tamae, una delle spalle di Miu, che era stata attaccata dallo Zodiarts e, incredibilmente, si scopre che è proprio lei il nemico di turno. Accecata dalla rabbia verso la sua Queen, ha deciso di utilizzare lo switch per sconfiggerla e per annullarla dal punto di vista della popolarità scolastica. E a quanto pare, sembra esserci riuscita. Miu, impegnata in una solitaria partita a bowling, forse per sfogarsi, viene raggiunta da Gentaro che le offre ancora la sua amicizia, ma, proprio in quel momento, arriva lo Zodiarts Camaleonte che attacca Miu, mandandola in ospedale. Nel piano di Tamae c’era proprio questa intenzione, non far partecipare alla sfida finale del concorso di reginetta Miu. Nel finale dell’episodio ne vedrete delle belle.

Commento:

Come ormai avrete capito, Kamen Rider Fourze si sviluppa sempre in due episodi separati. Quindi, per il momento, continuerò a proporveli in questo modo, forse in futuro li unirò. Comunque, tornando alla puntata di oggi, la grande voglia di fare amicizia di Gentaro mi ricorda molto un giovane Rufy, ma credo che sia per il fatto che la figura del protagonista, in Giappone, viene vista a questo modo. “Belli Capelli” ha però anche una vena comica molto simpatica. Ogni teatrino a cui prende parte mi fa sempre ridere. Per ora questa si sta dimostrando una bella serie, spero che col tempo si vedano dei poteri, o meglio, degli switch, stra-fighissimi e che i cattivi siano molto forti, così da avere delle belle battaglie.

 

Saluto come sempre i ragazzi di Italian Sentai Subranger che oggi compiono un anno di vita!! Auguri a voi e al vostro splendido lavoro che è, come sempre, perfetto.

Qui troverete il link dove scaricare l’episodio in HD.