Galaxy Express 999 ritorna per il turismo

di Manuel 9

galaxyexpressposter“Galaxyyy Galaxyyy Galaxyyy….”

Spero con tutto il cuore che chiunque legga KomixJam o perlomeno chiunque legga questa notizia abbia nel cuore un bel ricordo dell’anime trasmesso praticamente ininterrottamente su varie reti private (da me era Italia7 ma leggo al momento di stendere l’articolo che la sua prima nazionale è stata su Rai Due) che narrava la storia di Masai in giro per la galassia con il “treno delle stelle” in compagnia della misteriosa Maisha alla ricerca di un modo per diventare un essere meccanico immortale, durante il viaggio capirà il senso della vita e comprenderà molte cose che noi poveri umani del 2009 non siamo ancora in grado di vedere.

L’opera (risalente come manga al lontano, lontanissimo 1977) a cura di Leiji Matsumoto (Capitan Harlock e Star Blazer) è stato un tassello vitale di due generazioni di telespettatori di cartoni animati (spero perfino 3 generazioni) ed ancora oggi riscuote molto successo tra i malinconici del settore ma anche le nuove reclute (visti i temi affrontati e l’originalità delle storie, ambientati nei pianeti della galassia).

KagoshimaEbbene, è proprio su questo successo che l’ente del turismo punta tutto per risollevare le visite alla prefettura di Kagoshima (in Giappone ovviamente, con capoluogo della prefettura proprio la città di Kagoshima), il cuore giapponese dei lanci spaziali e del sogno spaziale.

Ginga Tetsud? 999: Diamond Ring no Achira e (Galaxy Express 999: verso l’anello di diamante) sarà un corto trasmesso il 9 Settembre in Giappone per promuovere il turismo nella capitale nipponica del viaggio spaziale cui Galaxy Express 999 ha sempre puntato affrontando i temi delle rotte spaziali, del viaggio e dei sogni, non a caso proprio nell’anime breve verranno mostrati sia l’Uchinoura Space Center della suddetta regione sia la nuovissima linea ferroviaria ad alta velocità Ky?sh? Shinkansen.

La storia sarà scritta da Yoshimi Narita (sceneggiatore di Zatch Bell! in onda da noi su Boing) e vedrà nuovamente la presenza di Masai (nell’originale Tetsur?) alle prese con il 999 stavolta per raggiungere il luogo della recente eclissi totale di sole (avvenuta realmente questo 22 Luglio), coltivando il sogno di diventare astronauta, Masai viaggerà per tutta la prefettura, visitando i luoghi famosi dell’isola e viaggiando nel tempo fino al 2035 (l’anno in cui avverrà nuovamente l’eclissi totale di sole).

Una storia semplice e puramente propagadistica per sottolineare la bellezza dei luoghi e la tecnologia fornita al Uchinoura Space Center per i viaggi spaziali, hanno collaborato al progetto il gruppo dei “Club dei Giovani Astronauti Giapponesi” presieduto da Matsumoto in persona, il tutto diretto da Iku Ishiguro della Toei Animation.


Galaxy Express 999 "Immagine Promozionale"Questa notizia non è l’unica che accompagna il marchio di Galaxy Express 999 perchè in occasione del 30° Anniversario dell’anime, lo stesso giorno 9 Settembre verrà proiettato in Giappone una versione rimasterizzata dell’opera originale datata 1977 con tanto di ridoppiaggio professionale al quale si aggregheranno, dopo trent’anni, i doppiatori di Masai (Masako Nozawa), Maisha (Masako Ikeda) e il grandissimo capotreno del 999 (Kaneta Kimotsuki). Gli attori reinterpreteranno anche i loro rispettivi protagonisti nel corto pubblicitario ed in numerosi sponsor che ripescheranno a piene mani nell’opera di Matsumoto.

Il corto durerà 16 minuti e 39 secondi e, per la gioia degli affezionati della serie e degli amanti del simbolismo sarà trasmesso dal 09/09/09 =)

“Corre il treno, corre nella notte, va,
e volerà nel blu fra luna e stelle
un ragazzo coraggioso partirà
e troverà la verità
e vincerà, e vincerà..”

[Fonte: Mainichi Shinbun]

  • Fabius Bile

    Ovvio che non sei il solo,quello un classico,ed ogni appassionato di manga dovrebbe conoscerlo.

    P.S.
    Anche io lo vevdevo su Italia7/telecity

  • Marco

    a me da piccolo faceva molta pauura :shocked:

  • Ellle

    E come dimenticarlo… Grandissimo “cartone”, visto e rivisto mille volte, anche se devo dire che mi ha sempre messo addosso un po’ di tristezza e di malinconia.. Mitica la sigla italiana degli Oliver Onions!!

  • Nishikujo

    ma che aveva di bello quel cartone? ogni puntata era sempre pi triste e poi meglio non ricordare il motivo per quale il tappo fa il viaggio :unsure: :alien:

  • dandelik

    mi vengono ancora i brividi e le lacrime a ricordare quel fantastico anime ! Era geniale ed anke io lo seguivo su reti improponibili

  • Gilgamesh

    Mamma ia questo anime antastico, ma di una tristezza sconfinata, non c’era una puntata che avesse un lieto fine, ovunque andavano solo guai, ma non che Masai portava un po di sfiga????? :sick: :sick:
    Comunque sia i miei figli, quao li vr vedranno questo anime, e cosi i miei nipoti, un capolavoro che deve vivere per sempre!!!!!
    E la notizia di una nuova avventura mi rempie di gioia!!!!

  • il basone

    rimarr nel cuore!!! :wub:

  • Echoes-Kun

    Bellissimo Galaxy!!!!! Lo guardavo sempre da piccolo, anche se a volte mi metteva un p d tristezza

  • NeferSeti

    Un cartone animato che mi ha sempre inquietato… Io lo vedevo su Junior TV (che all’epoca trasmetteva cartoni animati tutto il giorno).