Disegnare Manga!

di akito89 32

senza-nome-1.png

Una bellissima novità attende tutti gli aspiranti mangaka italiani! L’editore De Agostini ha lanciato sul web un vero e proprio social network per chi vuole imparare ogni tecnica, e qualche trucchetto, per disegnare un perfetto manga.

La proposta d’insegnamento era già stata introdotta dalla Panini Comics presentando un tomo “How to draw manga” che aveva all’interno delle sue pagine capitoli come I primi passi, Combattimenti, Personaggi femminili, Ninja e Robot. Tuttavia la risposta della De Agostini è molto più succulenta perché tutte le informazione saranno prese dal loro sito, con tanto di video, immagini ed assistenza da parte di professionisti.

Non è un servizio gratuito, i contenuti nel portale web sono accessibili solo dagli utenti registrati che hanno acquistato i loro fascicoli, presenti in tutte le edicole o reperibili on-line.

L’utenza inoltre avrà modo di crearsi una propria pagina personale all’interno del sito per pubblicare e condividere i propri lavori che saranno suddivisi in Album, questi verranno giudicati dagli esperti della Comic agency Neko No Ashi, a disposizione degli utenti anche via e-mail.

Infine, se ci sarà qualcuno all’altezza, la De Agostini offrirà supporto per la partecipazione del famoso concorso della casa editrice Kodansha che permetterà ai vincitori di essere pubblicati direttamente in Giappone, mica male no?

Presto! Qualcuno informi Mashiro e Tagaki!

[Fonte:comicsblog]

  • Rufy93

    Per la prima volta primo!si ho acquistato la prima uscita a 1,99 le uscite totali sono 60 e dalla prossima uscita prezzo bloccato per 6,99..sembra proprio carino questo giornale, anche se credo che nonostante io sia determinato non ci riuscir mai

  • ON!ZUKA

    Qualcuno faccia delle scans! :biggrin:

  • Zoro

    Bah…. ho fatto la stessa cosa per la collezione disney.
    Ti dicono inanzitutto che non cambieranno mai i prezzi , che saranno puntuali, ecc….

    Dopo i primi 3 volumi, tutto diverso. Prezzi pi alti (4-5 euro, so sempre 4-5 euro), ed in pi me ne arrivavano 3-4 alla volta, il che raggruppava una somma considerevole.

    Inoltre sono pieno di matite, ma cose basilari come i filtri o cose del genere, negli ultimi volumi (al che ho smesso).

    Poi ti faranno vedere solo come si fanno gli occhi sbrilluccicanti e come si disegnano psg come quelli di Lady Oscar XD.

  • ionontu

    comprato :biggrin: e ho tutta l’intenzione di collezionarli tutti…spero mi siano utili…

  • kado

    Nn mi piace l’Idea…se vuoi incentivare i futuri disegnatori non puoi vendere loro le capacit per arrivare al successo…ma immagino che, la mia, sar un idea controversa. :ermm:

  • Sirrus

    Nn mi piace l’Idea…se vuoi incentivare i futuri disegnatori non puoi vendere loro le capacit per arrivare al successo…ma immagino che, la mia, sar un idea controversa. :ermm:

    Vengono vendute le tecniche, non le capacit! ;)

  • Hiruma93

    adessolo compro…intanto ho visto il sito e una cosa che non mi piaciuta il fatto che quelli che si iscrivevano erano definiti mangaka….per diventare mangaka ce ne vuole non mica che ti iscrivie con dei fascicoletti lo diventi un p devi essere dotato…

  • Rocky

    appena comprato … bhe se non altro mi hanno riempito a fogli XD spendevo di + a comprarli separati hahaha :biggrin:

  • chicco

    ahah allora direi di farcisotto!! che ne dici akito??tu inventi e io disegno??? :biggrin:

  • Kimimaro

    un mio compagno (sega a disegnare), a cui piacciono molto i manga, se l’ho comperato ed migliorato di botto, funziona sul serio, e non l’ha neanche letto, l’ha solo comprato, ora sa fare una riproduzzione 1:1 della cappella setsina in 15 minuti con uno scalpello, un martello e un blocco di marmo( ovviamente la riproduzzione un basso rilievo) :biggrin: :biggrin: :biggrin: :biggrin:

  • Acid

    Dal terzo o da quarto incomincia a costare 15 euro :ermm:

  • Fear of the Darkness

    Cazzata, vi consiglio di comprarvi “Manga for dummies” :getlost:
    Quella una vera guida scritta da un vero mangaka. Ben 400 (o forse pi) pagine.
    Altro che ste cavolate della Deagostini.

  • io l’ho comprate e mi sn trovato molto bene adesso riescoa disegnare i visi perfettamente in qualsiasi posizione

  • Spawn

    mi sembra solo una putt***ta x i bambinetti. ^-^

  • Rocky

    Dal terzo o da quarto incomincia a costare 15 euro ???? ma sei sicuro? dice prezzo bloccato :blink:

  • Rocky

    nel sito dice :
    Prezzi
    La prima uscita costa 1,99 ; le successive 6,99 .
    I 3 raccoglitori saranno venduti in edicola in corrispondenza delle uscite n. 10 – 30 50 a un costo di 6,50 ciascuno.

  • angiuluzz92

    L’avevo vista anche io la pubblicit, per avevo pensato:”Sar la solita cazzata della deagostini…”, o roba cos.
    Per, adesso che vedo lo stesso prodotto, fatto notare nel sito di Komixjam(di cui mi fido a prescindere!!! :lol:), mi sto ricredendo, e sto maturando seriamente il pensiero di fare un salto all’edicola, e buttare questi due euro, per verificare dal vivo l’utilit di questo prodotto.
    Fra qualche giorno vi far sapere le mie impressioni sul prodotto. :ninja:

  • kado

    Probabilmente sirrus ha ragione sulla vendita delle tecniche, ma io per esempio (E non lo dico x vantarmi) me la cavo bene nel disegno. Contando che qualche anno fa avevo l’Espressivit artistica di un bambino dell’Asilo, penso di essere migliorato molto, ma non certo per il talento…bens per la voglia di disegnare e di suxarmi disegno per disegno, armato dal desiderio di realizzare un mio fumetto, mi sforzai di avvicinarmi ai miei mangaka preferiti annotando cos le mie tecniche personali. Non credo che gli artisti odierni abbiano seguito delle guide per ottenere il loro successo. Cos dicendo non voglio condannare ogni genere di guida al disegno, x carit non fanno certo danno. Ma sinceramente scoraggerei chiunque a spendere denaro per qualcosa che, a mio avviso, considero superfluo. :wink:

  • Kimimaro

    Probabilmente sirrus ha ragione sulla vendita delle tecniche, ma io per esempio (E non lo dico x vantarmi) me la cavo bene nel disegno. Contando che qualche anno fa avevo l’Espressivit artistica di un bambino dell’Asilo, penso di essere migliorato molto, ma non certo per il talento…bens per la voglia di disegnare e di suxarmi disegno per disegno, armato dal desiderio di realizzare un mio fumetto, mi sforzai di avvicinarmi ai miei mangaka preferiti annotando cos le mie tecniche personali. Non credo che gli artisti odierni abbiano seguito delle guide per ottenere il loro successo. Cos dicendo non voglio condannare ogni genere di guida al disegno, x carit non fanno certo danno. Ma sinceramente scoraggerei chiunque a spendere denaro per qualcosa che, a mio avviso, considero superfluo. :wink:

    ti do raggione, fin da quando ero piccolo ero bravo nel disegno e man mano, sempre piu avvicinandosi hai manga sono molto migliorato, potrei dire di essere piu bravo di tanti autori, ma solo sulla carta( in senso lato )
    infatti, s si pu essere bravi, ma se non si fa come minimo un anno di corso per imparare a fare un manga, si rimane per sempre a fare illustrazioni.
    per corso io intendo: sceneggiatura, i testi, i rumori e tutte queste cose tecniche che non si posso aquisire solo guardando gli altri, in somma, se questa una guida tecnica bene, se no hai completamente raggione, non serve a nulla.
    tra parentesi, ho speso la bellezza di 12 euro per una guida su come fare i manga durante i combattimenti della panini comics, ed indovinate un p?
    non mi mai servita a nulla, non ho trovato nulla di nuovo, o perlomeno nulla di applicabile alle mie basi; quindi pur essendo bravo non posso ancora pretendere di fare un fumetto o di definirmi migliore del piu squallido dei mangaka.

  • kado

    Hai assolutamente ragione bisogna considerare il fatto che pu essere una guida o corso sulle basi tecniche del fumetto, cosa che non ho considerato doverosamente neanchio nel messaggio di prima. Pardon! :tongue:

  • A parte i fortunati vincitori del concorso, mi dite a che potr mai servire un corso del genere? :sick: :sick: Mica sperate davvero di diventare mangaka? :w00t:

  • Kimimaro

    A parte i fortunati vincitori del concorso, mi dite a che potr mai servire un corso del genere? :sick: :sick: Mica sperate davvero di diventare mangaka? :w00t:

    e perch no, ho le stesse speranze di tutti quei cretini che voglio diventari calciatori e veline, anzi un obbiettivo molto piu modesto.

  • A parte i fortunati vincitori del concorso, mi dite a che potr mai servire un corso del genere? :sick: :sick: Mica sperate davvero di diventare mangaka? :w00t:

    e perch no, ho le stesse speranze di tutti quei cretini che voglio diventari calciatori e veline, anzi un obbiettivo molto piu modesto.

    Con la differenza che di calciatori ce ne sono 22 per squadra, mentre di disegnatori di manga nessuno, visto che manga italiani non se ne producono.

  • admin

    A parte i fortunati vincitori del concorso, mi dite a che potr mai servire un corso del genere? :sick: :sick: Mica sperate davvero di diventare mangaka? :w00t:

    e perch no, ho le stesse speranze di tutti quei cretini che voglio diventari calciatori e veline, anzi un obbiettivo molto piu modesto.

    Con la differenza che di calciatori ce ne sono 22 per squadra, mentre di disegnatori di manga nessuno, visto che manga italiani non se ne producono.

    difficile ma si sogna… E’ il ramo dell’arte quindi ancora pi difficile… Mentre per diventare calciatori si hanno pi possibilit (in Italia lo sport pi diffuso e seguito con MOLTISSSSSSSSIME squadre) e per diventare Veline basta essere stati baciati da madre natura e mostrare qualcosa, l’artista deve mettersi in gioco, migliorare, avere bravura e fantasia.

    Per quanto riguarda i mangaka italiani: http://www.mangaijin.it/

  • Piero-kun

    :w00t:io l’ho comprato sembra carino… peccato ke nn ho potuto ancora vedere il sito web

  • Per quanto riguarda i mangaka italiani: http://www.mangaijin.it/

    Eh, lo so! Ma infatti Mangaijin “dai fan per i fan”.
    Ma perch passo sempre per l’antipatico?! :biggrin:
    Sognare un diritto di tutti, ci mancherebbe, ma penso che chi vuole davvero diventare un fumettista, dovrebbe rivolgersi a una delle tante e valide scuole di fumetto che ci sono in Italia, non a un corso settimanale da edicola.

  • admin

    Per quanto riguarda i mangaka italiani: http://www.mangaijin.it/

    Eh, lo so! Ma infatti Mangaijin “dai fan per i fan”.
    Ma perch passo sempre per l’antipatico?! :biggrin:
    Sognare un diritto di tutti, ci mancherebbe, ma penso che chi vuole davvero diventare un fumettista, dovrebbe rivolgersi a una delle tante e valide scuole di fumetto che ci sono in Italia, non a un corso settimanale da edicola.

    Magari c’ chi non ne ha avuto la possibilit, per genitori, scuole gi scelte, passione tardive oppure, semplicemente, possibilit economiche..

    Passi per antipatico perch non ti iscrivi e mi fai moderare sempre i tuoi commenti :tongue:

  • Kimimaro

    A parte i fortunati vincitori del concorso, mi dite a che potr mai servire un corso del genere? :sick: :sick: Mica sperate davvero di diventare mangaka? :w00t:

    e perch no, ho le stesse speranze di tutti quei cretini che voglio diventari calciatori e veline, anzi un obbiettivo molto piu modesto.

    Con la differenza che di calciatori ce ne sono 22 per squadra, mentre di disegnatori di manga nessuno, visto che manga italiani non se ne producono.

    e chi ci vuole rimanere in italia, apena posso scappo letteralmente all’estero, magari in giappone :lol: :lol: :lol:

    Per quanto riguarda i mangaka italiani: http://www.mangaijin.it/

    Eh, lo so! Ma infatti Mangaijin “dai fan per i fan”.
    Ma perch passo sempre per l’antipatico?! :biggrin:
    Sognare un diritto di tutti, ci mancherebbe, ma penso che chi vuole davvero diventare un fumettista, dovrebbe rivolgersi a una delle tante e valide scuole di fumetto che ci sono in Italia, non a un corso settimanale da edicola.

    su questo hai raggione, se si vuole diventare mangaka o comunque disegnatore si deve fare un corso e non ci sono santi, ma una rivistina del genere aiuta verso i primi passi, e come un bambino che impara a leggere e a scrivere prima di cominciare le elementari, non lo sa sicuramente fare bene, ma comunque un vantaggio rispetto gli altri.

  • Davide

    Wow troppo belli spero di riuscire a fare tutte la uscite perch mi piacciono molto……Gi da 11 anni riesco a fare i ritratti di persone….Ciao a tutti :cheerful: :cool: :devil: :biggrin: :happy: :smile: :tongue: :w00t: :wink:

  • mr.toky

    Qualcuno faccia delle scans! :biggrin:

    :biggrin: :devil: :biggrin: :devil: :biggrin:

  • Ilyu

    Cazzata, vi consiglio di comprarvi “Manga for dummies” :getlost:
    Quella una vera guida scritta da un vero mangaka. Ben 400 (o forse pi) pagine.
    Altro che ste cavolate della Deagostini.

    Sapresti dirmi dove si trova >_<?

  • Ifrit

    A parte i fortunati vincitori del concorso, mi dite a che potr mai servire un corso del genere? :sick: :sick: Mica sperate davvero di diventare mangaka? :w00t:

    e perch no, ho le stesse speranze di tutti quei cretini che voglio diventari calciatori e veline, anzi un obbiettivo molto piu modesto.

    Con la differenza che di calciatori ce ne sono 22 per squadra, mentre di disegnatori di manga nessuno, visto che manga italiani non se ne producono.

    e chi ci vuole rimanere in italia, apena posso scappo letteralmente all’estero, magari in giappone :lol: :lol: :lol:

    Per quanto riguarda i mangaka italiani: http://www.mangaijin.it/

    Eh, lo so! Ma infatti Mangaijin “dai fan per i fan”.
    Ma perch passo sempre per l’antipatico?! :biggrin:
    Sognare un diritto di tutti, ci mancherebbe, ma penso che chi vuole davvero diventare un fumettista, dovrebbe rivolgersi a una delle tante e valide scuole di fumetto che ci sono in Italia, non a un corso settimanale da edicola.

    su questo hai raggione, se si vuole diventare mangaka o comunque disegnatore si deve fare un corso e non ci sono santi, ma una rivistina del genere aiuta verso i primi passi, e come un bambino che impara a leggere e a scrivere prima di cominciare le elementari, non lo sa sicuramente fare bene, ma comunque un vantaggio rispetto gli altri.

    Concordo in parte.
    Quella “rivistina”, che davvero iniziata in modo “amatoriale” (la seguo dagli inizi, mi sono appassionato XD ) sta arrivando davvero in alto. Un loro autore pubblicher in fumetteria e uno in libreria un libro per bambini.
    Quindi secondo me un ottimo trampolino di lancio, forse l’unico in Italia valido e serio.