Possibile cancellazione per i Simpson

di Chris07 22

Clamorosa notizia in arrivo dagli States, la Fox, una delle più importanti emittenti americane produttrice di alcune delle serie Tv di maggiore successo degli ultimi anni, starebbe valutando l’idea di cancellare una delle serie più conosciute e amate dal mondo intero:I Simpson.
La notizia, arrivata negli ultimi giorni tramite un comunicato diramato dalla stessa Fox, ha sconvolto un po tutto il mondo televisivo visto che la serie è da sempre considerata una di quelle intoccabili nello Showbusiness.
Cosa ha fatto quindi l’allegra famigliola gialla creata da Matt Groening per meritarsi il rischio di una imprevedibile cancellazione??
La causa di tutto è la nuova politica di tagli finanziari attuata negli ultimi mesi dalla Fox, che per contrastare la grande crisi che ha colpito anche il mondo dell’entertainment ha attuato una politica di radicale taglio delle spese, soprattutto alla voce stipendi.
L’emittente ha infatti deciso di tagliare del 45% gli stipendi degli attori che prestano le voci ai personaggi della serie, scatenando una dura reazione di quest’ultimi che pare non abbiamo accettato molto di buon grado di vedersi ridurre in maniera così drastica lo stipendio fin qui percepito.
La Fox però pare essere molto ferma sulle sue decisioni, al punto di minacciare la totale cancellazione della serie che va in onda da 23 stagione e che al momento è trasmessa in più di cento paesi nel mondo.
La notizia dei problemi per il rinnovo del contratto dei doppiatori è scoppiata dopo che il sito Daily Beast ha rilasciato un rumour a riguardo, a questo punto la Fox ha dovuto tamponare la fuga di notizia diramando un comunicato per chiarire la situazione.
L’ANSA ha da poco diramato infatti le ultime dichiarazioni della casa editrice:

– Crediamo che questa serie brillante potrebbe e dovrebbe continuare, ma non possiamo produrre le future stagioni sotto l’attuale modello finanziario
La speranza della Fox è infatti quella di – raggiungere un accordo con il cast delle voci, che permetta ai Simpson di continuare ad intrattenere il pubblico con episodi originali ancora per molti anni-

La situazione, per quanto sembra impensabile cancellare una delle serie di maggior successo del pianeta, pare essere arrivata a un punto molto critico in quanto le contrattazioni tra Network e attori stanno andando avanti senza successo.
I doppiatori Dan Castellaneta(Homer), Nancy Cartwright(Bart), Julie Kavner (Marge) e Yeardley Smith(Lisa) al momento infatti percepiscono 8 milioni di dollari a stagione, e dopo le prime riunioni col network paiono disposto ad accettare un taglio massimo del 30% nel prossimo rinnovo contrattuale, a margine però di una ingente percentuale sugli introiti generati dalla serie.
Il braccio di ferro tra le due parti continua quindi, e tutti gli appassionati Simpsoniani del mondo sperano che la serie che ci ha fatto ridere per ben 23 anni possa fare lo stesso per molti anni a venire.

[VIA – fox]

  • hinata-chan

    Speriamo che non li cancellino… mi Simpson sono un istituzione, come il TG…

    Cavoli, 8 milioni son roba, tra l’altro mi sa che ogni anno fanno una stagione, quindi sono 8 milioni all’anno…

    • Chris07

      A mio pare anche se non dovessero trovare un accordo con i doppiatori non lo cancelleranno mai, al massimo cambieranno i doppiatori ma la serie andr avanti, la Fox guadagna troppo con gli introiti dei Simpson e anche se grazie alle repliche andrebbe avanti ancora alcuni anni dopo un po senza nuove serie le entrate verrebbero sicuramente meno

      • Impossibile cambiare doppiatori, oramai li identidficano ancora di piu con i personaggi, se li cambiassero la serie perderebbe ancora piu spettatori.

      • Chris07

        se la FOX capisce che commercialmente pi congeniale ai loro progetti cambiare doppiatori non penso si far degli scrupoli, come non se ne sta facendo ora a valutare la cancellazione della serie

      • Don Homer

        Si ma stiamo parlando dei doppiatori, se loro se ne vanno la serie perder molto e se f meno ascolti la levano

  • Mila

    Ma magari la cancellassero! Io non li sopporto pi! :sick:

    • Delia

      Sono d’accordo! A parte che se penso che i bravissimi doppiatori nostrani sono sottopagati mi viene la pelle d’oca!

  • oceano

    8 milioni di dollari a stagione???ma stiamo scherzando???si i simposn sono divertenti e altre cose..ma davvero sti tizi prendono cos tanto???mo mama..siamo ridotti male..gli sta decisamente bene se gli tagliano gli stipendi..anche del 50% cosa vuoi che siano 4 milioni di dollari a stagione no??una famiglia mica ci campa..mavaff..

    • Chris07

      pensa che sempre in casa FOX, Michael C. Hall (protagonista di Dexter) ha minacciato di far saltare la nuova stagione perch vuole un ritocchino di 4 milioni di euro al gi cospicuo contratto da 20 milioni a stagione…

  • taka87

    devo essere sincero? dopo aver visto le 1 2 puntate della 23 serie in streaming dico che fanno anche bene, stanno poco a poco diventando i robinson, si sono veramente persi per strada i simpsons, dalla 19 serie che hanno iniziato il lento declino, forse troppo tardi ma meglio chiudere con i simpsonse ora che hanno ancora la fama di una delle + belle serie di sempre

  • Manuel

    La fama di pi bella serie di sempre penso l’abbiano persa un paio di stagioni fa, poi sono decisamente migliorati anche dando retta ad un altro entertaiment che in meno tempo si guadagnato un buon pubblico: Seth McFarlane (Griffin e co.).

    Comunque questa discussione/litigio/braccio di ferro tra doppiatori e network non la prima e neanche l’ultima che si fa, ricordo gi due-tre anni fa la stessa contestazione, giunta poi ad un compromesso da parte di entrambi.

    Da qualche parte avevo letto che con la scusa delle “rimesse” in onda eterne degli altri canali internazionali (come la Fox da noi), il network americano ci guadagnerebbe di pi che non pagare nuovamente staff e doppiatori per due stagioni….fatevi un po’ voi i conti :tongue:

    • Chris07

      si anche io ho letto qualcosa a riguardo, sommando quanto risparmierebbe smettendo di produrre nuove serie e quando guadagna con le repliche internazionali avrebbe comunque un introito maggiore che mandando avanti la serie, a mio parere per cancellando la serie il merchandising prima o poi smette di vendere e questa sarebbe una grossa perdita per la FOX

      La cosa peggiore a mio parere che la decisione sulla cancellazione o meno della serie non deriva da una valutazione della qualit del prodotto ma su quanto fa guadagnare

      • Manuel

        Eh per quanto riguarda l’ultima affermazione dovrebbe farti capire come ragionano i network ma soprattutto come ragiona il network…nei confronti dei Simpson!

  • Don Homer
  • Majin_Manuel86

    Mi dispiace deludere il tuo entusiasmo Don Homer (tra l’altro nick tratto da uno degli episodi della seconda stagione se non erro) ma se stampi le pagine del TGcom puoi usarle come carta igienica perch quello, ci che sono.

    Probabilmente per raggiungere la quota di visibilit mensile, il succitato giornalista ha messo in bocca ai dirigenti Fox cose che non hanno detto, dato che se guardi su altri siti pi seri di questo, scoprirai che non stato ancora annunciato nessuna ultima stagione.

    Ripeto TGCOM uno di quelli che dovrebbero essere chiusi per la Legge Bavaglio, l’unico sito per il quale abbia senso questa legge dato le incredibili castronerie che riporta.

  • Majin_Manuel86
    • inoshikacho

      meno male! :lol: (sospiro di sollievo)

    • inoshikacho

      meno male! :lol: (sospiro di sollievo)

  • fantasiediale

    Nooooo speriamo di no!

  • Chris07

    Alla fine si trovato un accordo e la serie preseguir per altre due stagioni, tutto bene ci che finisce bene :happy: