Buddha di Osamu Tezuka, trailer del primo film della trilogia

di shikaku 1

Quando si parla di trailer di film o di anime mi ritrovo spesso e volentieri a parlare di titoli abbastanza mainstream, serie famose e attualmente popolari, ma stavolta protagonista dell’articolo è un manga forse poco conosciuto da noi rispetto alla fama di cui gode invece il suo autore e rispetto alla fame che il fumetto stesso gode in Giappone: Buddha di Osamu Tezuka. Nella sua lunga e prolifica carriera il dio dei manga ha creato tantissime storie che coprono un po’ tutti i generi del fumetto e fra quelli più apprezzati c’è certamente l’opera che il maestro ha dedicato a Buddha, interpretando e narrando la vita del giovane Siddharta lungo il suo viaggio che lo portò a divenire l’Illuminato e a dare vita a un nuovo movimento religioso.

Ne parliamo perché il manga ispirerà ben tre film di animazione prodotti dalla Toei Animation e distribuiti dal ramo giapponese della Warner Brothers e il primo film di questa trilogia giungerà nelle sale cinematografiche giapponesi a partire dal 28 maggio 2011.

L’opera originale iniziò ad essere pubblicata sulla rivista Kibo no Tomo per poi essere raccolta in 14 volumi anche se la serializzazione durò a lungo visto che la storia richiese bene dieci anni per giungere alla sua conclusione. Il manga infatti non è una semplice biografia del principe ??kyamuni intorno alla quale ci sono comunque varie versioni, ma è più che altro un romanzo avventuroso, “un racconto di fantasia a sfondo religioso” come lo stesso Tezuka lo definì.

Anche il lungo tempo occorso alla realizzazione dell’opera è presto spiegato: nelle intenzioni iniziali infatti doveva essere il racconto della vita di colui che sarebbe divenuto l’Illuminato ma nel corso dell’opera il dio dei manga ha diretto la propria attenzione a tematiche più profonde sul buddhismo stesso, sulla vita raccontando dunque non più solo della figura di Gautama ma del movimento religioso stesso attraverso la sua personale prospettiva.

Ecco dunque cosa ci aspetta nella trilogia cinematografica attorno alla quale comunque c’è molta attenzione visto anche il budget messo a disposizione per la realizzazione di questa serie di lungometraggi di animazione: solo per il primo film si parla di circa undici milioni di dollari.

Tezuka Osamu no Buddha -Akai Sabaku yo! Utsukushiku-, questo il titolo del primo capitolo, sarà diretto da Kozo Morishita (già regista delle serie animate di Goldrake, I Cavalieri dello Zodiaco e Starzinger) sulla base della sceneggiatura di Reiko Yoshida (Dragon Ball Z, Bakuman) mentre il character design è stato affidato a Hideaki Maniwa (Lovely Complex e direttore dell’animazione della serie tv di One Piece). Per quanto riguarda il cast di doppiatori avremo Sayuri Yoshinaga nel ruolo della madre di Chapra, un personaggio inventato appartenente ad una cesta inferiore che invece avrà la voce di Masato Sakai e Junko Takeuchi (voce di Naruto) che daranno voce al personaggio nei vari periodi della sua vita; Hidetaka Yoshioka e Ai Orikasa doppieranno invece il protagonista Siddh?rtha Gautama.

Ai fan del J-Rock farà di certo piacere che il gruppo X Japan hanno scritto e suoneranno il brano principale della colonna sonora del film “Scarlet Love Song” che possiamo sentire nel full-trailer da poco rilasciato.

Credo che per ora sia tutto, vi ricordo solo che nell’attesa di poter vedere il film qui da noi potete comunque gustarvi il manga pubblicato, come molte altre opere di Tezuka, da Hazard Edizioni.

Fonte [comicsblog]

  • MrXCrash

    Allora provveder a visionare prima l’opera di Osamu Tezuka.
    Sono sempre stato affascinato dal Buddha e dalla sua storia, nonch dalla filosofia orientale in generale.