Aka ya Akashi ya Ayakashi no: annunciato uno spinoff

di Silvia Letizia Commenta

Venerdì di questa settimana, con la pubblicazione del numero di Settembre della rivista Monthly Comic Gene edita dalla Kadokawa, è stato annunciato che Nanao lancerà uno spinoff tratto dal suo manga Aka ya Akashi ya Ayakashi no (noto anche col titolo internazionale di Of the Red, the Light, and the Ayakashi o AkaAka) il cui primo capitolo sarà pubblicato sul prossimo numero di Monthly Comic Gene, in vendita il 15 Settembre di quest’anno.

AkaAka1

Il manga è ancora inedito in Italia, mentre è stato pubblicato dalla Yen Press in Nord America. La casa editrice descrive così la storia:

Yue è nato e cresciuto in un tempio shinto. Gli è vietato lasciare quel luogo, dove vive insieme ad altri strani residenti del mondo degli spiriti. Un giorno, Yue e la piccola volpe nera Kurogitsune, decidono di infrangere le regole e scendere giù dalla montagna per recarsi a un festival invernale. Mentre Yue assapora quel nuovo senso di libertà e si guarda intorno, stupito dalla vista e dalle parole degli esseri umani – che per lui non sono altro che delle vaghe forme nere dall’apparenza bestiale – improvvisamente qualcosa attira la sua attenzione: due ragazzini umani, Tsubaki e Akiyoshi. I due ragazzini hanno un’apparenza unica e si distinguono dalle strane forme in cui Yue vede gli esseri umani, solitamente. Curioso, non vuole fare altro che diventare loro amico, ma, una volta tornata al tempio, la dea lo informa che sì, è nei suoi diritti diventare amico di degli esseri umani… ma solo se questo il preludio di un pasto, per il quale Yue sarà costretto a scegliere tra uno dei suoi nuovi amici.

AkaAka2

Il manga di Aka ya Akashi ya Ayakashi no è un adattamento del videogioco con lo stesso titolo ideato dalla HaccaWorks*. Il gioco è uscito per PC nel 2011 e successivamente per PlayStation Portable nel 2014. L’artista Nanao ha cominciato a pubblicare il manga sulle pagine della rivista Monthly Comic Gene nel 2012 e ha concluso la storia il 15 Giugno di quest’anno.

[ Fonte | ANN ]

[ Fonte | Wikipedia ]