Weekly Shonen Jump: i manga più venduti dal 1968 a oggi

di Silvia Letizia Commenta

La casa editrice giapponese Shueisha ha pubblicato la top ten dei dieci manga pubblicati su una delle sue riviste di punta, Weekly Shonen Jump, che hanno venduto più volumetti dal 1985 al Febbraio del 2012. La classifica è l’aggiornamento di un elenco stilato già un anno prima, a Gennaio del 2011, e mostra anche l’aumento di vendite tra un anno e l’altro.

Il manga che ha venduto di più, tra quelli pubblicati su Weekly Shonen Jump, è One Piece, con 273.480.000 volumetti venduti al Febbraio del 2012 e un’incredibile crescita rispetto ai risultati dell’anno prima. Seguono Dragon Ball (156.630.000 volumetti), Kochikame (155.270.000 volumetti), Naruto (126.500.000 volumetti e 113.030.000 volumetti l’anno prima), Slam Dunk (118.970.000 volumetti), Bleach (78.650.000 volumetti), Le Bizzarre Avventure di Jojo (63.240.000 volumetti), Hunter X Hunter (60.570.000 volumetti), Kenshin Samurai Vagabondo (55.060.000 volumetti) e Yu degli Spettri (49.260.000 volumetti).

Cogliendo l’occasione, la casa editrice Shueisha ha anche distribuito i risultati di altri sondaggi legati sia alle sue riviste che ai suoi lettori. Tra le varie domande che la Shueisha ha posto ai propri lettori ce ne sono state a proposito di quale fosse la loro console di videogiochi preferita, oppure come i lettori avessero utilizzato i soldi ricevuti in occasione dell’anno nuovo (un’usanza nota in Giappone come Otoshidama), in qualche città vivessero i lettori, oppure quanti anni avessero.

La pubblicazione della rivista della Shueisha Weekly Shonen Jump è cominciata nel 1986. In America la Viz Media aveva cominciato a pubblicarne una versione in lingua inglese nel 2002. Il progetto si è concluso all’inizio di quest’anno col debutto di Shonen Jump Alpha, una versione digitale in lingua inglese della rivista che ha cominciato a essere pubblicata a Gennaio.

Un tentativo di emulare Weekly Shonen Jump era stato fatto in Italia dalla rivista Express, edita dalla Star Comics. La rivista, tuttavia, è stata trasformata da rivista contenitore a monografica dopo il numero 27.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]