Vampire Knight Guilty 02 Anime ITA

di daya 1

Titolo: La Promessa Eterna

Riassunto: Mentre è in giro a fare commissioni, Yuki si imbatte in un bambino che si è perso e decide di accompagnarlo a cercare sua madre. A Zero intanto viene affidata la missione di sorvegliare un banchetto di vampiri che si terrà quella sera.

Kaname è diretto alla riunione, ed in macchina con Ichiou viene informato che fino a quando lui frequenterà l’Accademia Cross l’ordine di esecuzione di Zero verrà sospeso. Kaname quindi chiede che il Consiglio si tenga fuori dalle faccende che riguardano la scuola.

Yuki ha accompagnato il bambino ad un edificio desolato, questi per ringraziarla le da un bacio e lei perde i sensi. Poco dopo viene ritrovata da Aidou, Cain e Kaname, mentre si dirigono al banchetto.

Yuki si risveglia in una stanza, con Kaname che vegliava su di lei. La ragazza è ancora priva di forze ma si impunta nel voler far ammettere a Kaname che Zero è innocente. Il Vampiro le dice che non può esporsi senza prove, e che l’altro giorno lei l’aveva fatto arrabbiare.

I due vengono interrotti da Ichijou, Yuki spiega loro come ha fatto ad arrivare lì ed i due vampiri le dicono di non lasciare quella stanza. Mentre è sola le appare un ricordo strano e confuso. Prima che possa pensarci, la porta si apre ed appare il bambino di prima che si scusa con Yuki. Yuki lo segue ma lui sparisce. La ragazza va verso una luce e si ritrova in una balconata che da sul banchetto.

Nel frattempo Zero ha intravisto Ichiru al banchetto e prova a seguirlo. Yuki nota Zero e si nasconde, chiedendosi perchè lui sia lì.

L’arrivo di Kaname porta scompiglio e tutti i Vampiri si inchinano e porgono i propri rispetti al Sangue Puro.

Zero ritrova Ichiru e stavolta lo segue. Mentre i due parlano, vengono interrotti da Ichiou e le sue guardie. Una di queste dice ad Ichiru che deve accompagnare Ichiou a casa. Ichiru quindi dice a Zero che sta lavorando per il Consiglio degli Anziani, e gli chiede se conosce la Maledizione dei Gemelli. Il ragazzo se ne va prima che i due possano parlare ancora.

Yuki è tornata nella stanza dove si era svegliata, rimuginando sul fatto che lei e Kaname vivono in due universi lontanissimi tra loro. Kaname entra e la rimprovera per essere uscita nonostante gli avvertimenti del Vampiro. Lui quindi le dice che stavolta non la perdonerà, e si appoggia a lei dicendo che vuole riposare così finchè non l’avrà perdonata.

Mentre la ragazza si scusa per averlo chiamato di nuovo “Kaname-sama” il Vampiro le bacia il collo e le chiede se non voglia diventare un vampiro pure lei e vivere per sempre al suo fianco. Yuki risponde di sì, e Kaname sta per morderla ma si ferma all’ultimo istante. Kaname si scusa dicendo che la punizione è andata troppo oltre, e che non le farà nulla.

Yuki quindi viene accompagnata a casa tra mille tormenti e paranoie. Il giorno dopo Kaname le dice che sa che nulla di quello che ha detto la ragazza il giorno prima è una bugia e che nn si deve preoccupare.

Commento Personale: Onestamente fin ora sta stagione mi sta deludendo parecchio. Questo episodio era incredibilmente noioso, non è successo nulla a livello di trama, né di sviluppo psicologico. Non si è visto nulla che non si sapeva già (se non quell’accenno di flashback di Yuki). Inoltre, cosa diavolo è successo all’animazione?! Nel mio post precedente avevo difeso questo stesso elemento nel primo episodio…ma in questo è quasi inguardabile! I disegni sembrano sfocati, le espressioni non cambiano neanche una volta, ed è semplicemente molto peggio sia dell’ultimo episodio sia della prima stagione. Non me lo spiego proprio. PERO’ non mi arrendo! Chiamatemi scema ma spero ancora che si riprenderà!

Download:

Torrent RAW ep 02 HD a cura dei Zero-Raw

Torrent RAW ep 02 SD a cura dei Zero-Raw

Softsub ep 02 a cura dei Subsfactory

Immagini:

Commenti (1)

  1. Ciao, volevo dire che i link non funzionano. mi dice che la pagina inesistente!!!!!! :cwy:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>