Ramen: let’s eat!

di akito89 50

Salve a tutti lettori di komixjam oggi parliamo di Ramen! So bene che non necessita di grandi presentazioni in quanto ognuno di noi lo conosce bene grazie al manga “Naruto” tuttavia non deve essere sottovalutato e richiede quantomeno una breve introduzione, una sorta d’infarinatura generale su questo piatto molto saporito.

Inizialmente il Ramen era un piatto di spaghetti cinesi all’uovo che si servivano senza brodo con l’aggiunta di verdure come condimento, più tardi arrivò un’altra interpretazione, per così dire, della pietanza alla quale si sostituirono gli spaghetti all’uovo utilizzando quelli normali di grano, si aggiunse il brodo con varie spezie abbinando alla zuppa dei pezzi di carne (pollo o maiale) o pesce, uova, alghe crude e verdure varie.

Detto questo, durante il mio lunghissimo soggiorno a Firenze di due giorni mi sono imbattuto in un piccolo supermercato nelle parti della stazione ferroviaria, l’occhio mi cade su una confezione di plastica, molto colorata con delle scritte orientali. Sfruttando la mia conoscenza della lingua giapponese ho dato un’occhiata alle immagini del prodotto e poco dopo mi sono ritrovato con la borsa piena di ramen istantaneo. Una volta arrivato a casa allora ho deciso di chiamare il mio fido assistente che per ragioni di sicurezza chiameremo chicco (il suo nome è Enrico 😀 ). Non potevo non condividere quest’esperienza così ho pensato bene di scattare qualche foto e spiegarvi in caso aveste tra le mani una pietanza del genere come comportarsi e come consumarla.

Inizialmente ci si ritrova abbastanza spaesati perché le indicazioni del prodotto di composizione e di cottura sono esclusivamente giapponesi, quindi dopo un breve periodo di mal di testa avrete in mano una confezione simile a questa.

Dopo esservi ripresi dovrete aprire la confezione che presenterà almeno altre tre sorprese. Nella confezione, oltre alla pasta ci sono altre tre confezioni inizialmente difficili da identificare ma che presto assumono una loro funzione specifica. Una bustina contiene delle erbette da condimento, la seconda è piena di spezie molto forti mentre la terza contiene un liquido per insaporire il brodo di ramen, che nel nostro caso è al pesce.

Dopo aver messo a bollire l’acqua si deve immergere la pasta per pochi minuti finché non raggiunge lo stato di cottura necessario. Poi abbiamo successivamente preso un po’ d’acqua della cottura e l’abbiamo usata come brodo mescolando gli spaghetti, termine improprio non pensate siano uguali a quelli italiani, con il contenuto delle famose tre bustine ignote. Ora veniamo alla presa in giro! Ebbene i mitici naruto c’erano, eccome se c’erano ma non come li abbiamo sempre visti ed immaginati, naturalmente erano stati messi solo per abbellimento e guarnizione del piatto ma per un attimo ho pensato davvero fossero quelli originali. La differenza era davvero abissale e capirete quando avrete aperto le immagini!

A questo punto abbiamo incominciato a mangiare il tutto e la prima impressione che abbiamo avuto entrambi è stata il gusto molto speziato e saporito del piatto. Vediamo un esempio di Ramen ingozzatus nella foto sottostante.

A fine pasto dovevamo finire in bellezza e l’abbiamo fatto bevendo e finendo (tanto nessuno guidava) una bottiglia di Sakè nell’apposito servizio giapponese.

Per concludere ho fatto una breve ricerca ed ho trovato un po’ di siti interessanti dove potrete acquistare varie tipologie di Ramen perché ce ne sono davvero parecchie, eccone alcuni:

Ramendepot – Koamart shop – Ramen.it (quest’ultimo come potete vedere è italiano)

Ricetta casalinga per i coraggiosi e le coraggiose che vogliono cimentarsi in cucina.

Spero sia stato divertente ed interessante, la parola come sempre passa a voi!

Commenti (50)

  1. e apre cosi la sezione di cucina di akito89!!!

    che inizio scopiettante, mi venuta fame ed l’una di notte!! domani vedro di fare una ricerca dalle mie parti, e se non dovessi trovare il ramen cerchero di accontentarmi con il sak XD

  2. A dire il vero io l’ho conosciuto con Ranma, ma vabb :biggrin:

    Io li ho assaggiati al Lucca Comix ’08, niente male, ma erano troppo mosci per i miei gusti. Mi manca da gustarli con le bacchette :shocked:

    Sak mai assaggiato: forte? :unsure:

  3. Scusate se ve lo dico ma non una garande novit… almeno io sono tre anni che lo vedo in compagnia di altri prodotti istantanei made in japan… se volete vi posso dire pure dove… Castroni Via Cola di Rienzo Roma… questo posto praticamente il pi fornito per quanto riguarda cucine straniere in quanto serve per prodotti tipici le ambasciate straniere che si trovano nella capitale… Per gli appassionati segnalo che si trovano anche specialit americane come il VERO burro d’arachidi o lo sciroppo d’acero canadese oppure i pop tarts merendine americane estremamente gustose^^ Spero di esservi stata utile…

  4. [quote comment=”32410″]e apre cosi la sezione di cucina di akito89!!!
    [/quote]
    Finitela non un corso di cucina xD
    [quote comment=”32413″]A dire il vero io l’ho conosciuto con Ranma, ma vabb :biggrin:

    Io li ho assaggiati al Lucca Comix ’08, niente male, ma erano troppo mosci per i miei gusti. Mi manca da gustarli con le bacchette :shocked:

    Sak mai assaggiato: forte? :unsure:[/quote]
    [quote comment=”32416″]il sak fortissimo[/quote]
    A dire il vero il sak, almeno quello che si trova qui in Italia, non ha un’alta gradazione alcolica. Quello che lo rende pi forte e buono il fatto che deve essere bevuto abbastanza caldo.
    Ce ne sono di altri tipologie, come i vini del resto, ma almeno da me non si riescono a trovare :happy:

  5. ma dai! l’hai fatto davvero… test di cucina con tanto di assistente!! grande 😆
    un solo appunto, spero tu non la prenda male ma, dubito sull’origine giapponese del tuo servizio da sak…. :unsure:

  6. [quote comment=”32424″]ma dai! l’hai fatto davvero… test di cucina con tanto di assistente!! grande 😆
    un solo appunto, spero tu non la prenda male ma, dubito sull’origine giapponese del tuo servizio da sak…. :unsure:[/quote]
    anche io…molto XD

  7. grazie mille della guida se mai un giorno mi imbatter in questi ramen istantanei nn mi dovr ammazzare x cercare di cucinarli 😉

  8. lo devo assaggiare il ramen..ma suppongo nn sar molto diverso dai vari tipi di zuppe simili dei paesi dell’est ke ho mangiato :biggrin:

  9. Penso ke questa sia una guida davvero interessante e fatta bene anke cn un pizzico di divertimento ke ci stava davvero bene XD … x questo ti faccio i miei complimenti ^^

    detto questo … qua dalle mie parti (centro Sicilia … cio 15 anni indietro rispetto alle altre metropoli Italiane XD) … non credo trover mai un negozio del genere … qua al max ci stanno negozi di cinesi ke EVITO di frequentare figuriamoci comprare cibo del quale non riesco a legge un mink** XD … detto queso, faccio prima a cercare un ristorante giapponese (in altre citt si capisce XD) e rikiedere il tutto … non prover il piacere di cucinarlo io (na catastrofe lol) ma lo assagger … discorso diverso fooooorse x il sak … ditemi na cosa si trova solo nei negozi orientali …?? nessuna speranza in qualke altro posto ??^^

    SALUTI & RISPETTO ^^
    grazie ad Akito_89 ^^

  10. [quote comment=”32410″]e apre cosi la sezione di cucina di akito89!!!
    [/quote]
    “Ufficialmente” viene chiamata (solo da me XD) “In cucina con akito89” 😎

  11. bravo akitooo!!! XD
    bell’articolo!

  12. Gi provato pi volte quelli istantanei, sia Jap che Chin, adesso bisogna per forza provarli direttamente al ristorante. :w00t:

  13. ooo sto ramen me lo mangio pure io ne ho preso una scatola da 24 pz a 10 euro la marca piu decente che ce in cina .lo cucinato ieri sera con teste di gamberetti, funghi cinesi,uova sode a fette che delizia .
    vi consiglio di mangiare solo sta roba fa dimagrire tanto e mangiare solo con le bustine base fa malissimo

  14. :dizzy: sembra complicato…

  15. che fame… non ho neanche fatto colazione… la pizza non arriva pi…
    ma non ho capito, farai sta roba ogni settimana? o stato solo un caso? (abbi pazienza con me XD)

  16. qua da me il ramen istantaneo lo vendono anche nei supermercati nelle sezioni ci cucina straniera…la prima volta l’ho provato al lucca comix 08′!!
    per il ramen vero mangiato al ristorante giapponese almeno 10 volte pi buono, soprattutto se fatto con la zuppa di miso!^^
    certo che se se il ramen istantaneo ipocalorico un piatto di quello vero ha minimo 600kcal…per ne vale la pena!! =D

  17. ora ke ci penso anke in metal gear 3 ci sono le confezioni di ramen istantaneo :biggrin:

  18. nell’ultima foto sei palesemente ubriaco! interessante questo articolo se trovo il ramen lo compro!!

  19. [quote comment=”32413″]A dire il vero io l’ho conosciuto con Ranma, ma vabb :biggrin:

    Io li ho assaggiati al Lucca Comix ’08, niente male, ma erano troppo mosci per i miei gusti. Mi manca da gustarli con le bacchette :shocked:

    Sak mai assaggiato: forte? :unsure:[/quote]
    quoto tantissimo e’ ranma quello ke ci ha portato nell’immaginario italiano il ramen !! Li ho mangiati pure io a lucca l’anno scorso e con le bacchette ! Come piatto a me fa sballare tantissimo

  20. io l ho fatto ed buono ma…. da mangiare una volta ogni tanto sopratutto quando fa freddo

  21. Bravi! Bell’articolo, mi piaciuto , anche se le istruzioni che date per prepararlo risultano un p confusionarie a prima lettura…. :sideways:

  22. soltanto ke io ho preso le verdure la carne e le bustine e il sak ke si trovano alll interno della pasta le ho buttate nn sapendo a cosa servissero
    :biggrin:

  23. Ottimo articolo mi piaciuto moltissimo!
    Avete sbagliato il posto dove li avete mangiati :whistle: i ramen si mangiano su una ciotola(tipo quella per mangiarci i cereali) o almeno cos mi avevano spiegato i camerieri al ristorante giapponese perch cos gli spaghetti stanno dentro al brodo e prendono pi sapore 🙂 b che dire comunque sono molto buoni 🙂 dove li avevo mangiati io c’era pollo maiale alghe e uova( le uova con il ramen sono buonissime) ed in pi il brodo ha un ottimo sapore…davvero un ottimo piatto ma molto pesante…il sake non ho avuto il piacere di assaggiarlo ma prima o poi lo far.

    ps: al ristorante giapponese gli spaghetti di ramen erano pi spessi e lunghi di quelli sulle foto

  24. se vogliamo dire la verit quello ramen e non scritto in giapponese…ma cinese.

  25. Per quanto mi possa piacere la cucina giapponese o cinese… preferisco la grappa al sake :tongue:

  26. Ecco, questi sono i genere di articoli che mi piacciono di komixjam!!!
    Grande akito89, tienici sempre informato sulle stramberie giapponesi!!! :w00t:

  27. [quote comment=”32451″]nell’ultima foto sei palesemente ubriaco! interessante questo articolo se trovo il ramen lo compro!![/quote]
    Sono io che scatto le foto, il biondino solo un mio adepto XD

    Sono davvero compiaciuto della reazione all’articolo, appena mi disfo degli esami (maledetti..) prometto una maggiore presenza 😆

  28. Bh… dacci qualche info sul tipetto in foto…. che carino che !!! :heart: :wub:

  29. [quote comment=”32431″]Penso ke questa sia una guida davvero interessante e fatta bene anke cn un pizzico di divertimento ke ci stava davvero bene XD … x questo ti faccio i miei complimenti ^^

    detto questo … qua dalle mie parti (centro Sicilia … cio 15 anni indietro rispetto alle altre metropoli Italiane XD) … non credo trover mai un negozio del genere … qua al max ci stanno negozi di cinesi ke EVITO di frequentare figuriamoci comprare cibo del quale non riesco a legge un mink** XD … detto queso, faccio prima a cercare un ristorante giapponese (in altre citt si capisce XD) e rikiedere il tutto … non prover il piacere di cucinarlo io (na catastrofe lol) ma lo assagger … discorso diverso fooooorse x il sak … ditemi na cosa si trova solo nei negozi orientali …?? nessuna speranza in qualke altro posto ??^^

    SALUTI & RISPETTO ^^
    grazie ad Akito_89 ^^[/quote]

    in centro caltanissetta ci sono dei negozi specializzati!!! visto che sei del centro, io abito nel nord siciliano!!! :biggrin:

  30. vicino la stazione??? o dove che vado a fare la scorta??? io sono di l vicino…

  31. ora non ricordo di preciso ci sono stato l’anno scorso… cmq vedi fatti un giro proprio nei pressi del centro… 😉

  32. azz … ma ti pare … oggi giro cn la makkina x tutto il centro entro pure nella zona a traffico limitato … mi serve il cofano vuoto XD eragon909 se lo trovi dimmi dove sta …

    THX dell’info ^^

  33. Bella rubrica, complimenti! Peccato che la cucina giapponese non faccia proprio per me… ogni volta che ho assaggiato qualcosa fatto da loro ho passato le ore sullla tazza a svuotarmi… solo a Kushiro ho mangiato decentemente.

    Ah escluso il sak che se non me lo davano congelavo.

  34. mi ricordano tanto i nostri “capelli d’angelo”

  35. Grandissimi !

    sembra buonissimo :sbav

  36. [quote comment=”32465″]se vogliamo dire la verit quello ramen e non scritto in giapponese…ma cinese.[/quote]
    vero, la scritta cinese ma, sono i “Japan stile”.
    Il condimento con i “naruto” (che sono per molto pi grandi^^) qui li trovo solo al giapponese! mai al ristorante cinese

  37. akito senti ma a firenze dove in che via precisamenter poerch io lavoro li

  38. Articolo veramente figo!!!!complimenti a tutti!!!
    ma a proposito che sapore ha il sak????

  39. complimenti per l’articolo akito ^ ^
    io l’avevo gi provato al cartoomics di quest’anno 😛
    uff per qua verona non saprei neanche dove andare a cercare quelle buste >.<
    sabato per voglio provare con dei miei amici a farlo a casa mia 😛 vi dir come andata 😛

  40. Che tristezza le mitiche naruto cosi piccole!!! Me le aspettavo molto piu grandi…
    Il sak? Nn saprei come dirtelo… Molto buono 😆 !!!

  41. [quote comment=”32416″]il sak fortissimo[/quote]
    non fortissimo…lo assaggiato ed piu o meno forte come la birra

  42. [quote comment=”32542″][quote comment=”32416″]il sak fortissimo[/quote]
    non fortissimo…lo assaggiato ed piu o meno forte come la birra[/quote]
    Allora mi sa che a me al ristorante cinese al posto del sak hanno dato l’alcohol puro…

  43. [quote comment=”32471″]Bh… dacci qualche info sul tipetto in foto…. che carino che !!! :heart: :wub:[/quote]
    Ti rimando al numero telefonico sul mio profilo sul blog :biggrin:
    [quote comment=”32445″]
    ma non ho capito, farai sta roba ogni settimana? o stato solo un caso? (abbi pazienza con me XD)[/quote]
    No no, diciamo che questa stata solo una botta e via xD

    A quelli che mi chiedono il posto preciso, mi spiace ma non ricordo bene perch ero solo di passaggio (e pure di fretta^^”) fatevi un giro nei pressi della stazione un supermercato situato in una delle tante stradine contorte verso il centro :happy:

  44. ragazzi ma se io vado in un ristorante giapponese e voglio del ramen come glielo chiedo? cio se sanno italiano e gli si chiede se c’ il ramen lo capiscono?oppure il ramen un linguaggio fumettistico?grazie

  45. il ramen buonissimo

  46. Precisazioni:

    -il ramen (o similari) lo trovate in qualsiasi negozio di alimentari etnico o anche cinese (fidatevi, devono sottostare alle regole di importazione italiane)

    -NON comprate gli spaghetti nylon (si chiamano davvero cos! XD ) ma solo quelli di grano, a molti non piacciono, o prendetene uno solo per prova (diventano trasparenti, elastici e viscidi).

    -il sak non per nulla forte, non pi di un vino occidentale (non fatevi quindi ingannare dai personaggi dei manga ubriachi), e si pu bere sia caldo che freddo. I giovani giapponesi lo preferiscono in genere freddo, mentre quelli pi anziani caldo, sia servito nelle ciotoline (pi simili a un piattino), sia nelle tazzine, sia nelle tazze quadrate di legno (le consiglio)

    -La pasta non va bollita a parte, precotta (tra l’altro pu essere per questo sgranocchiata come un biscotto, provare per credere! 😉 ), basta mettere la quantit d’acqua bollente richiesta nella ciotola, aggiungere il contenuto delle bustine e coprire con un piatto o un coperchio per 3 minuti, dopodich mescolare ed pronto! (non bollitela o risulter molliccia)

    -per i pi pigri o per gli impiegati al posto della busta di plastica pu capitare di imbattersi in ciotoline o contenitori gi pronti ad accogliere l’acqua bollente, con gi tutto dentro, basta stappare. C’ inclusa anche una forchettina! 😉

    Li mangio da anni, sono buoni, economici e se non avete voglia di cucinare sono l’ideale… 😀

    Spero di essere stato esauriente anche io… 😀

  47. Cercando si trovano facilmente 🙂
    Ormai da un paio di anni che li prendo alla Pam nel reparto multietnico, e mi pare di averli adocchiati anche alla Coop, ma di questo non sono sicura.
    Li ho assaggiati in brodo di pollo, di manzo e di gamberi, e i miei preferiti sono assolutamente quest’ultimi! ^^

    Quoto Brunogees per le precisazioni nel modo di cucinarli, non vanno assolutamente messi in pentola!

  48. ho trovato un video in cui dei ragazzi giapponesi ne mangiano un bel p in un locale
    loro sono un gruppo abbastanza famoso i maximum the hormone
    http://www.youtube.com/watch?v=hxG4nYp7xc0&feature=PlayList&p=49EDBD5A282D5462&index=2
    io solo a vederli mi venuto un certo languorino
    cmq sono simili a quelli di naruto
    e sicuramente diversi da quella roba liofilizzata che si vede nelle foto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>