La Nintendo NX potrebbe essere region-free

di Silvia Letizia Commenta

Spread the love

Satoru Iwata, il presidente e l’amministratore delegato dell’azienda giapponese Nintendo, ha svelato nel corso di una sessione di domande e risposte posta attraverso il sito web ufficiale della compagnia che la Nintendo sta prendendo in considerazione l’ipotesi di rendere la loro prossima console, nota col nome in codice di NX, region-free. La notizia è stata svelata all’inizio della settimana, quando si è discusso anche della conclusione dell’anno fiscale, che in Giappone è avvenuto a marzo.

Iwata ha detto che la compagnia sta “analizzando internamente quali sarebbero i problemi derivanti dell’eliminare tutte le restrizioni relative alla regionalizzazione della console”, per determinare se essere region-free sia effettivamente un’opzione possibile per la NX. In risposta ai commenti circa questa possibilità, Iwata ha detto che vuole dire alla richiesta la giusta attenzione, nonostante la compagnia non abbia ancora in mano niente di concreto al momento.

Iwata ha anche riconosciuto che la Nintendo sta ricevendo numerose richieste per rendere region-free le loro attuali console, sia la Nintendo Wii U che il Nintendo 3DS, ma ha detto che si tratta di qualcosa di totalmente irrealistico visto che “ci sarebbero molti ostacoli da superare per fare una cosa del genere dopo che le console sono state già messe sul mercato nelle loro varie versioni.”

Precedentemente, a novembre dell’anno scorso, Iwata aveva detto che la Nintendo stava pensando di produrre delle console region-free e ha attribuito la scelta di implementarle alla consapevolezza che “i processi di localizzazione richiedono moltissimo tempo, ed esistono una grande varietà di vincoli di mercato e circostanze diverse in ogni paese, e il fatto che le licenze necessarie per vendere videogiochi non sono state sempre concesse allo stesso modo in tutto il mondo.”

Ulteriori dettagli sulla nuova console della Nintendo saranno rivelati nel corso dell’anno prossimo.

[ Fonte | ANN ]

[ Fonte | Wikipedia ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>