Il grande sogno di Maya: la parodia

di Silvia Letizia Commenta

Spread the love

Il prossimo mese sarà tratto dal manga di Suzue Miuchi intitolato Glass no Kamen, e noto in Italia come Il grande sogno di Maya o La maschera di vetro, una serie televisiva d’animazione in chiave umoristica realizzata in Flash. In aggiunta, a Giugno, uscirà un lungometraggio d’animazione ispirato alla serie. Lo studio d’animazione specializzato in Flash DLE li sta producendo entrambi e il lungometraggio sarà intitolato Glass no Kamen Desu ga the Movie Onna Spy no Koi! Murasaki no Bara wa Kiken na Kaori!? (È la maschera di vetro, ma… il Film: L’amore delle donne spia! Il profumo pericoloso della rosa scarlatta!?), il primo lungometraggio di Il grande sogno di Maya da quando è cominciata la pubblicazione del manga più di trenta anni fa.

Il manga di Il grande sogno di Maya segue la vita di un’aspirante attrice e gli intrighi dietro le scene nel mondo del teatro. Nel film, i personaggi classici del manga rivestono il ruolo di spie. Nella loro vita quotidiana vivono normalmente, Maya consegna ramen a domicilio, Ayumi fa la modella e Tsukikage insegna yoga. Ma quando ricevono l’ordine di una misteriosa figura, si trasformano nel trio internazionale di spie noto come Crimson Goddeses (Le dee scarlatte).

Invece di brandire pistole o combattere con le arti marziali, la loro arma è quella della super recitazione. Per quanto riguarda questa avventura, il trio affronta la banda di criminali internazionali On-Dine per recuperare un tesoro rubato noto come Diamond Mask (La maschera di diamanti).

Dal manga sono stati tratti una serie televisiva d’animazione nel 1984, un remake nel 2005-2006, e due serie televisive dal vivo. L’autrice, Suzue Miuchi, ha fatto sapere nel 2009 che il manga dovrebbe presto vedere la sua conclusione. La pubblicazione della serie è cominciata nel 1975 e la Hakusensha ne farà uscire il 50esimo volumetto a Maggio.

Lo studio DLE si è scusato ironicamente con Suzue Miuchi all’annuncio del lungometraggio. L’autrice ha dichiarato di essere rimasta sconvolta quando ha sentito per la prima volta la notizia di un adattamento televisivo parodistico della sua opera. Lo stesso DLE ha già prodotto Lupin Shanshei, una parodia animata di un altro classico dei manga, Lupin III.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>