Guinness dei primati di Pokèmon

di Echoes-Kun 36

Avere un’ossessione può capitare, ma qui si batte tutti i record (in tutti i sensi), infatti una ragazzina inglese di 21 anni ha conquistato il Guinness dei Primati grazie alla sua vasta collezione di Pokèmon. Infatti la tizia in questione ha comprato 12.113 oggetti appartenenti ai Pokèmon in “soli” 13 anni, tra pupazzi, action figures, giochi e tutto ciò che vi viene in mente…una vera otaku aggiungerei.C’è da dire che esisteva già un’altro Guinness, infatti prima di Lisa Courtney, questo il nome della Pokèmon-fan, c’era un’altra ragazza americana (tutte ragazze) che aveva una collezione di “soli” 8.000 pikachu tra cui un’automobile (vera).

Ecco le immagini delle due ladies con le proprie collezioni:

Lisa Courtney e la sua collezione
Lisa Courtney e il suo certificato dei Guinness

L’americana e i suoi Pikachu
L’americana e la sua Pikachu-mobile

La tristezza non ha mai fine

Mi chiedo solo una cosa: ma tra le due, quanti soldi hanno speso per i Pokèmon????

[Fonte Sakaku Complex]

Commenti (36)

  1. que storia! altro ghe gotta catch ‘em all… complimenti

  2. Da prendere a bastonate i genitori… si possono buttare via tutti quei soldi?
    Avr un centinaio di pikachu tutti uguali…

    1. infatti uno spreco assurdo………poi questo diventata un ossessione

  3. anvedi la gente…… allora anche gli inglesi pensano al contrario dopo tutto X)

  4. che maltrattamento alla povera volkswagen….

    L’adesivo “Gotta a Catch ‘em all” la sa lunga.

  5. hahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahaha
    RIDICOLA!!!!!!!!non e possibile che la gente e cosi messa male

  6. the birth control is the only way

  7. Il poco sesso porta a queste cose… :sick: Poi ehm… “ragazzina” a 21 anni la dice tutta! :ninja:

    1. poco sesso, poco sesso, ma l hai vista????e poi secondo me si mette a violentare i pikachu… stordita com ne sarebbe anche capace

      1. ahah grandi XD…vi sta quoto XD

  8. strano che ancora non si sia rifatta come un pokemon!!… che gente :sick: :sick:

  9. Scusate ma avete letto l`articolo prima di publicarlo perche` io letto su un giornale Inglese, la ragazza in questione bensi non comprava i pokemon ma li rubava hai compagni di scuola e poi li picchiava pure
    Secondo me era da arrestare no dagli degli onori
    Qui il link dell`articolo,

    http://www.metro.co.uk/news/809883-pokemon-collector-breaks-world-record

    1. Ah! Questa non l’avevo letta…guarda che razza di bastarda…

    2. Veramente nell’articolo c’ scritto che i bulli la “molestavano” sia verbalmente che fisicamente e i pupazzi le davano conforto quando tornava a casa.
      Non so cosa hai letto tu…

    3. “bullied girl” significa vittima dei bulli, almeno penso, e poi chi andrebbe in giro a picchiare la gente per prendere i suoi pokemon, il team rocket?

      1. ahah…preparatevi a passare dei guai…se non ci dai il tuo pikaci te le diamo XD

    4. impara l’italiano, impara l’inglese, che poi questa sia mezza matta non ci piove xD

    5. la ragazza inglese era vittima di anni di bullismo ”verbale e fisico” oltre che portatrice di handicap ad un braccio non dice se destro o sinistro e i pupazi l’anno aiutata a superarlo
      non giudichiamo ”impara l’inglese senno se ti perdi mentre sei in vacanza all’estero sei nei guai” :biggrin:

      1. “hai” dimenticato di dirgli di imparare anche l’italiano :biggrin:

  10. Ora vuole entrare in un nuovo guinness, la prima persona a trapiantarsi una cosa giallonera a forma di fulmine 😆 😆 😆 😆 😆

  11. hahahahhah wa ke fatti!! il fallimento totale della vita di una donna 🙂

  12. Va bene che pokemon un bel manga/anime/gioco ma nn da spendere migliaia di dollari/sterline per una cosa del genere. lecito avere qualche gadget… ma nn cos tanti!!!

  13. la macchina per spettacolo… ^_^

  14. la tristezza non ha davvero mai fine…

  15. Gotta catch em all XD

  16. ma dai impensabile una roba del genere, cm puoi buttare via i soldi in qla maniera…..ke delusione st tipa di 21 anni…..ci sn robe molto + interessanti :heart: :heart:

    1. parla uno che ha come nick ‘the death’ ognuno le proprie passioni, noi non siamo nessuno per giudicare.

      1. Perch che ha il suo nick di strano?

  17. La nerd pi nerd della storia…

  18. Coming home from school, the Pokmon really helped me through the hard times.

    No dico.No dico, c’ chi tornando a casa (leggasi:capanna) da scuola (leggasi:forse scuola, se ha culo a 10 km dalla capanna) sarebbe veramente aiutato da una ciotola di riso.
    Questo soltanto l’ennesimo frutto di un Occidente capitalistico in cui la felicit risiede nell’oggetto.
    Questa non da compatire, da ammazzare

  19. ahahah pazzia. A me basta la ragazza Pikachu del Lucca Comics :biggrin: . No sul serio, cos si esagera; a me basta avere i giochi per console

  20. Ci sono pochi commenti, giusto un :getlost: e ancche un :wassat: e per finire :pouty:.

    Ad ogni modo non si scrive GuinnesS?? Giusto per capire se la dicitura di Echoes giusta o meno!

    1. Azz… vero! Nemmeno l’inglese azzecco…..modiFICO subito il tutto!

  21. quello che mi viene da dire ….non ditelo all’americana che c’ qualcuno che ha pi pokemon di lei, che si suicida…

    ma poi la macchina di Pikachu….mio Dio…!!! XDDD

  22. aggiungo:

    …e c’ gente che muore perch non ha cibo ed acqua…

    …e gente che si pincia i picaci…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>