Edizioni BD al Salone del Libro di Torino

di Ciampax Commenta

Oggi, 8 aprile 2014, parte la XVII edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, una manifestazione unica e particolare che riguarda, oltre la “libro tout-court”, qualsiasi realizzazione che abbia a che fare con la “carta stampata”. E, ovviamente, non potevano mancare, in questa ottica, anche i nostri beneamati fumetti, che ormai da un po’ di tempo a questa parte hanno iniziato ad essere riconosciuti dai più quali “libri disegnati” e non come una “variazione” sul tema considerata, principalmente, un passatempo per giovani o fanatici.

Edizioni BD, che da sempre ha una attenzione verso opere a fumetti molto “particolari”, di per sé già impostate più come dei testi narrativi, e a volte anche saggistici, realizzati con la tecnica del fumetto, piuttosto che come “semplici” fumetti, sarà presente anche quest’anno durante questa manifestazione culturale, presentando tre titoli molto particolari e controversi, tutti incentrati sul tema complesso della diversità. Ecco di seguito la presentazione ufficiale.

LE MILLE SFUMATURE DEL “DIVERSO” A FUMETTI:
EDIZIONI BD LANCIA AL SALONE DEL LIBRO LA COLLANA PSYCHO POP.

Tre graphic novel di autori internazionali nelle quali ironia, diagnosi mediche, suggestioni oniriche si intrecciano per raccontare le mille difficoltà e sfaccettature della diversità, dal disagio mentale alle crisi adolescenziali fino ai complessi meccanismi legati a integrazione e razzismo. Blue e Condizioni in uscita a maggio; Marbles a giugno.


Il vertiginoso movimento di una giostra di cavalli, un volto trasformato in una nuvola di fumo, creature tentacolari di colore blu: sono queste le potenti immagini simbolo utilizzate per raccontare disturbo bipolare, disagio giovanile, autismo e difficoltà dell’integrazione, i temi al centro dei primi titoli di PSYCHO POP, una nuova collana di graphic novel sul macrotema della diversità, prodotta da Edizioni BD e in uscita a maggio, in occasione del Salone del Libro di Torino.

Nate Powell, Pat Grant ed Ellen Forney gli autori internazionali delle tre pluripremiate graphic novel, portate per la prima volta in Italia da Edizioni BD: il fumetto diventa quindi uno strumento che permette di raccontare le difficoltà e le emozioni di chi viene percepito come “diverso”, unendo la potenza delle immagini con testi che miscelano sapientemente senso di estraneità dal mondo, realismo e suggestioni visive..

La scelta dei primi volumi della collana viene così spiegata da Micol Beltramini, curatrice di Psycho Pop: “Volevo parlare della vita nelle sue accezioni più inquietanti e struggenti, e volevo farlo con l’allegria malata dei camioncini dei gelati americani, solo apparentemente innocui. Una sera, non ricordo più dove, ho visto un’immagine. Ho pensato che Psycho Pop per me era esattamente quello: un lecca lecca con dentro una lametta. O una lametta con un lecca lecca intorno, è uguale. Per il momento Psycho Pop include solo tre titoli: non fatevi male, se potete”. 

Vi consiglio, se ne avete la possibilità, di fare un salto al Salone del Libro e passare, se vi capita, dallo stand di Edizioni BD per poter “toccare con mano” questa loro nuova proposta editoriale. Da oggi, 8 Maggio, fino alla conclusione del Salone il 12 Maggio.

Fonte: Edizioni BD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>