Cartoomics 2011: resoconto

di IORI_17 8

Anche quest’edizione del Cartoomics si è conclusa, e ancora una volta è stato un evento innovativo e ben organizzato. C’è stato un grande affluire di gente per tutti i giorni della manifestazione ma senza che lo spazio a disposizione ne risentisse, un fattore importante a confronto con altre fiere dove muoversi da una parte all’altra delle sale è un’agonia.

L’area ludica presentava tavoli da gioco dove prendersi una pausa e fare qualche partita con gli amici, magari al Risiko gigante o a scacchi, e metteva a disposizione anche calcetti, biliardi e ping pong. Una grande parte del padiglione è stata riservata agli stand di videogiochi: erano presenti direttamente Activision, Gameloft e Nintendo  con i loro titoli di punta e quest’ultima ha anche dato la possiblità di testare il 3DS (di cui però parleremo un’altra volta) oltre a gruppi organizzatori di tornei come ESL e VideoGamesParty, che hanno fornito rispettivamente le anteprime di Mortal Kombat e Crysis 2. Ormai i tornei di VideoGamesParty sono sempre gli stessi seppur ben organizzati e con fantastici premi, mentre ESL ha portato originalità con TrackMania e Mortal Kombat giocabile sul cabinato da sala giochi (offerti da Warner Bros), chi ha partecipato anche solo una volta ad una di queste competizione conosce bene l’atmosfera che si respira, il gusto della sfida e la voglia di dimostrare di essere il migliore misti a nuove conoscenze e un ambiente amichevole regalano piacevoli momenti a prescindere dal risultato.  Di grande rilievo il torneo di Mortal Kombat organizzato da ESL in collaborazione proprio con Warner Bros Games, il vincitore si è aggiudicato un posto alle finali  che si terranno a Birmingham ad aprile dove sfiderà i migliori combattenti di tutto il mondo oltre ad una bellissima cintura commemorativa, e i primi 3 classificati si sono assicurati una copia della Kollector’s edition del gioco in uscita su PS3 e Xbox360 il 21 aprile. Come ciliegina sulla torta WB ha portato le proprio Mortal Kombat Playmates, modelle internazionali in cosplay scelte dai fan che naturalmente hanno riscosso un gran successo per la somiglianza con la controparte del gioco.

Non sono mancati nemmeno gli stand particolari ed un po’ fuori dal contesto, come l’opportunità di isolarsi mentalmente dal resto della fiera tramite occhiali e cuffie speciali allo scopo di stimolare la propria fantasia e rilassarsi (sinceramente non mi attirava molto e non ho provato, però chi ci si sottoponeva ne sembrava affascinato), provare le armi (giocattolo) prodotte dalla NERF (davvero divertenti), testare i computer messi a disposizione da MSI per giocare al top o disegnare su schermi touch screen, o mangiare tutti i vari tipi di cioccolato che il tuo portafoglio possa permettersi (ed il cioccolato non è mai fuori luogo). Davvero ben realizzata la gallera dedicata a Lupin, come avrei voluto rubare almeno uno di quei cartonati a grandezza reale, giusto per restare in tema.

Le “bancarelle” di manga e fumetti bene o male offrono sempre le stesse cose, qualche pezzo raro lo si trova se si cerca bene e di gadget particolari ce n’erano davvero pochi, oltretutto in vista di queste fiere in molti alzano i prezzi, ma ciò che proprio non mi va giù è la sempre maggiore presenza di figures tarocche, per esempio le copie delle static figures P.O.P. della Megahouse dedicate a One Piece che spuntano come funghi dappertutto, e non sono stati pochi quelli a cui ho chiesto per scrupolo se fossero le originali a rispondermi di sì.
Sul versante editori invece la Bonelli Editore ha messo a disposizione i propri autori tra cui Ferri (Zagor) , Diso (Mister No), Bacilieri (Napoleone), Villa (Tex), Enoch (Gea) e Mandanici (Gregory Hunter) per autografi e Boselli, Ferri, Burattini, Castelli, Recagno, Serra e Chiaverotti per discutere con il pubblico sul mondo del fumetto italiano.

Chiudiamo con uno degli aspetti più suggestivi di queste fiere: i cosplay. Sono sempre più numerosi e vari, dai virtuosi dei costumi e dei particolari a chi diverte anche solo con una maschera, riescono a farci evadere dalla realtà e avere l’illusione di vedere dal vivo i nostri eroi, purtroppo non ho seguito personalmente il contest per la troppa folla, ma qualche foto sono riuscito a raccimolarla (seppur con la macchina fotografica scarica ed il cellulare di qualche amico improvvisato foto reporter…):

 

In conclusione la fiera si è rivelata ancora una volta interessante e ben organizzata, lasciando viva la voglia di parteciparvi ancora, anche se purtroppo bisognerà attendere un anno.

Commenti (8)

  1. Quello che fa il cosplay di emporio ivan l’ho visto dal vivo in molte fiere xD Comunque stato bello, e poi sono arrivato 2 al torneo di call of duty xD

    1. Anch’io ho avuto l’impressione di averlo gi visto, ed stato uno di quelli che mi ha colpito di pi, anche nell’atteggiamento. XD

      1. tra l’altro era veramente contento e disponibile di farsi fotografare!! 😀

  2. Bell’articolo, ma qualcosa mi dice che le cosplayers di mortal kombat non sono state apprezzate per la rassomiglianza :whistle: .

    1. Verissimo, erano anche molto simpatiche. 😆
      Purtroppo per la troppa folla (sempre attratti dai costumi 😉 :tongue: ) sono riuscito a scambiarci solo qualche parola (only english, ecco a cosa servono tutte quelle ore passate a scuola a sentire qualcuno parlarti in un’altra lingua!) e farci delle foto, mi ha sorpreso molto come la ragazza che interpretava Sonya fosse attratta dal gioco, infatti tra una foto e l’altra seguiva interessata gli incontri che si svolgevano sugli schermi. Per il resto non servono commenti. :wub:

  3. Per crysis 2 mi sono stupito di stare mezz’ora ad aspettare di entrare a provarlo, per poi scoprire che a giocare ci fosse proprio il ragazzo dello stand -___-

  4. Il gruppo che vedete nelle foto,siamo noi, i SeeD Legacy!!
    Facciamo cover di colonne sonore di videogiochi!

    Ecco uno dei video registrato a Cartoomics
    http://www.facebook.com/pages/Seed-Legacy/77168813519

    Per conoscerci meglio:
    http://www.myspace.com/seedlegacy
    http://www.youtube.com/watch?v=s6qX1y1Dv1k

    ^___^ Grazie!!

    1. Allora ne approfitto per farvi i complimenti, davvero bravi e originali!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>