Kaizoku Sentai Gokaiger episodio 6, “La cosa più importante”

di tappoxxl Commenta


 

Riassunto:

i cinque ragazzi stanno diventando sempre più forti. Nei loro cuori si è instaurato l’amore per il pianeta Terra e il senso di giustizia. I 5 rangers stanno acquisendo i poteri delle ranger-keys, e, ad ogni episodio diventano sempre più forti, mostrando all’Impero di Zangyack tutta la loro forza. Fin qui abbiamo assistito alla crescita del ranger verde, dei problemi di autostima del blu ranger e della grande pena che la pink ranger riserva per ogni essere vivente. Piano piano stiamo conoscendo i Sentai del passato e i loro poteri.

 

Episodio 6, trama:

questo episodio vede come protagonista principale la yellow ranger. Essa entrerà nella villa di un riccone per lavorare come badante e dovrà presto proteggere i tesori nascosti in questa magione. La figlia del magnate dimostrerà di non essere la solita ricca, viziata, figlia di papà ed insegnerà al ranger giallo che, in fondo, i soldi non sono tutto. Il tesoro custodito dalla famiglia è un albero che produce frutti d’oro. Trovato dal padre alcuni anni prima, questo albero ha fatto diventare l’uomo, uno dei più ricchi del mondo. Ora il suo albero è stato individuato dall’Impero di Zangyack che vuole rubarlo per poter pagare le sue campagne di guerra in eterno. Per fare ciò inviano sulla Terra uno dei tanti comandanti dell’esercito imperiale. Costui ha la capacità di diventare invisibile ed eludere ogni sistema di sicurezza. Lo yellow ranger lo sconfiggerà senza troppi problemi, dimostrando la sua forza e una tecnica che ricorda non poco il mitico Kratos. Poi, con l’aiuto degli altri rangers, tutto, come sempre, tornerà alla normalità.

 

Commento:

Episodio molto comico. Le scenette iniziali sono esilaranti e ben fatte. Non ci sono troppi combattimenti come nei precedenti episodi e il tutto fila liscio come l’olio per i nostri rangers. Sono sicuro che di qui a breve, una volta terminate le “presentazioni” dei singoli rangers, ne vedremo delle belle.

 

Ecco il link all’episodio da scaricare e al sito internet dei ragazzi che si occupano dei sottotitoli, Italian Sentai Subranger.