Il nuovo lungometraggio del regista di Summer Wars

di Silvia Letizia Commenta

Un sitoweb pubblicato martedì di questa settimana ha dato l’annuncio del nuovo film diretto dal regista Mamoru Hosoda, già regista di La ragazza che saltava nel tempo e Summer Wars. Il film, dal titolo Ōkami Kodomo no Ame to Yuki (I bambini lupo Ame e Yuki) uscirà in Giappone a Luglio dell’anno prossimo e sarà distribuito dalla TOHO.

Il tema del film è l’amore familiare: al centro della storia, infatti, si trovano due bambini e i loro genitori. La storia copre un arco narrativo di tredici anni e comincia quando una studentessa di diciannove anni di nome Hana incontra e si innamora, in modo che ricorda da vicino le fiabe, di un “uomo lupo”. Dopo aver sposato l’uomo lupo, Hana da alla luce due bambini lupi: la più grande, nata in un giorno di neve, viene chiamata Yuki (neve) e il più piccolo, nato in un giorno di pioggia viene chiamato Ame (pioggia).

I due genitori e i due bambini vivono in un quartiere in disparte, in una città, cercando di nascondere il fatto che Ame e Yuki sono due bambini lupo. Tuttavia, alla morte del padre dei due, Hana decide di abbandonare la città e trasferirsi in un piccolo villaggio rurale.

Mamoru Hosoda è indicato come il creatore della storia, l’autore della sceneggiatura e il regista. Lo Studio Chizu, a capo del progetto, è un piccolo nuovo studio d’animazione che lo stesso Mamoru Hosoda ha fondato in previsione di questo lungometraggio, anche lo studio MADHOUSE è anch’esso accreditato per la produzione.

Satoko Okudera ha collaborato alla scrittura della sceneggiatura e Yoshiyuki Sadamoto, noto per essere stato il characters design, oltre che degli stessi La ragazza che saltava nel tempo e Summer Wars, anche di molti anime dello Studio Gainax come Neon Genesis Evangelion e Il mistero della pietra azzurra, ha disegnato i personaggi. Takaaki Yamashita supervisionerà i processi di animazione, mentre Hiroshi Ohno è in carica come direttore artistico. Seiji Okuda è il produttore esecutivo del film per conto della NTV, dopo aver rivestito lo stesso ruolo per molti anni per i lavori dello Studio Ghibli.

[Fonte | ANN]
[Fonte | Wikipedia]