Hatsukoi Monster, annunciata la serie d’animazione

di Silvia Letizia Commenta

La scorsa settimana, con la pubblicazione dell’anteprima del numero di Settembre della rivista ARIA edita dalla Kodansha, è stato annunciato che dal manga Hatsukoi Monster, conosciuto anche col titolo internazionale di First Love Monster, scritto e disegnato da Akira Hiyoshimaru sarà tratta una serie televisiva d’animazione. Il numero di Agosto di ARIA, che è uscito sabato della scorsa settimana, ha dedicato la propria copertina al manga di Hatsukoi Monster per diffondere la notizia.

monster 2

Akira Hiyoshimaru ha cominciato a pubblicare il manga di Hatsukoi Monster sulle pagine di ARIA a Marzo del 2013, e la Kodansha ne pubblicherà il 5 volumetto il 7 Luglio di quest’anno. In Italia la serie è ancora inedita, ma è stata pubblicata in lingua inglese negli Stati Uniti d’America dalla Yen Press.

La serie ha per protagonista Kaho Nikaidou, una ragazza di quindici anni che decide di lasciare la casa dove vive con i suoi genitori affidatari per cominciare una nuova vita a Tokyo. Lì, andrà a vivere nel dormitorio della scuola che si troverà a frequentare. L’ultima cosa che la ragazza si aspetta una volta giunta in città è rischiare di essere investita da un camion! Per fortuna, Kaho viene salvata all’ultimo momento da un ragazzo affascinante per il quale, tuttavia, perde immediatamente la testa. Dopo essere riuscita a rintracciarlo, Kaho confessa i suoi sentimenti allo sconosciuto e, con sua grande sorpresa, scopre che il ragazzo, il cui nome è Kanade, è il figlio del responsabile del dormitorio dove Kaho si ritrovato ad alloggiare. Kanade sembra favorevolmente colpito dalla dichiarazione di Kaho e decide di uscire con lei. Le cose sembrano andare per il meglio finché Kaho non scopre, con sua grande sorpresa che, a dispetto del suo aspetto, in realtà Kanade frequenta l’ultimo anno delle scuole elementari!

monster 1

 

Il terzo e il quarto volumetto del manga sono stati messi in vendita in edizione limitata con in allegato un drama CD.

[Fonte | ANN]

[Fonte | Wikipedia]