In arrivo il film di .//Hack

di Regola Commenta

Come annunciato dalla CyberConnect2, anche col rilascio di un trailer, il film in computer grafica .//Hack The Movie: Sekai no Mukou ni sarà nelle sale giapponesi a partire dal 21 gennaio. Il film è diretto da Hiroshi Matsuyama che già a lavorato a produzioni animate della serie .//Hack, mentre la sceneggiatura è lasciata a Kazunori Ito, il film tratterà una storia inedita.

 

Questo film sarà solo un altro prodotto da aggiungere alla lunga serie che dal 2002 hanno visto luce, si contano infatti all’attivo sette giochi per Playstation2, uno per PlaystationPortable e un gioco online, come pure tre serie animate seguite da diversi OAV e svariati libri e manga. Il successo della serie è sicuramente dovuto anche alla sua caratteristica di combinare un mondo prettamente fantasy con elementi fantascientifici e di vita quotidiana: il tema principale di ogni storia rimane sempre infatti The World, un gioco online che a monopolizzato l’utenza, ma che nasconde dietro la sua creazione segreti e strani obiettivi, capita infatti che spesso persone rimangano “intrappolate” nel gioco, coscienti in esso ma in coma nella realtà. L’avventura che molti intraprenderanno sarà proprio quella di esplorare l’immensità di questo gioco e i suoi misteri al solo scopo di liberare amici e parenti intrappolati.

Il corpo centrale della saga sono certamente i quattro capitoli del gioco prodotto dalla Bandai per la Playstation 2, denominati Infection, Mutation, Outbreak e Quarantine, e raccontano dell’avventura di Kite e Blackrose mossi dal desiderio di salvare Orca, un amico del primo, e Kazu, fratello della seconda. Per meglio succedere nella sua missione la misteriosa figura di Aura fornisce a Kite un oggetto chiamato “Chiave del Crepuscolo” in grado di modificare i dati stessi del gioco, e meglio aiutarlo a combattere virus e elementi del mondo virtuale che stanno andando fuori controllo. Il gioco ha una struttura abbastanza ripetitiva, essendo le aree spesso molto simili tra loro; i combattimenti sono con party da tre elementi, si ha il completo controllo solo del leader mentre gli altri due sono controllati dalla console, sebbene sia possibile dare indicazioni e comandi ai propri compagni. Il gioco possiede la facoltà di generare un numero di aree pressochè infinito, sebbene esistano zone progettate proprio per eventi legati alla storia.

La prima serie animata, .Hack/Sign è ambientata prima delle avventure di Kite, e fornisce maggiori informazioni sulla figura di Aura e The World, ma la struttura narrativa è principalmente incentrata sulle vicende personali e di vita reale dei personaggi, e su come un mondo virtuale possa fornire troppo spesso una fuga perfetta da una realtà non troppo appagante. Caratteristica degna di nota dell’anime è la colonna sonora, evocativa e trascinante, scritta da Kaijura Yuki famosa anche per Puella Magi Madoka Magica. La serie di quattro OAV .Hack/Liminality invece mostra come gli avvenimenti all’interno di The World influenzano la società, ed è da collocarsi tra il terzo e quarto capitolo delle avventure di Kite. Di tutt’altro stampo è invece .Hack/Legend of the Twilight, serie animata del 2003, dai toni più scanzonati e allegri, narra le storie di due fratelli, Shugo e Rena i quali divisi a causa di problemi famigliari si incontrano in un The World oramai reso “sicuro” dall’operato di Kite.

Dal 2006 in poi escono sempre per Playstation2 i tre capitoli di .Hack/G.U. e la serie animata .Hack/Roots, che vedono come protagonista Haseo, intenzionato a salvare Shino anche lei in coma. Queste avventure hanno luogo in The World R:2, un vero e proprio upgrade della vecchia versione che oltre a nuovi tipi di personaggi permette la fondazione di gilde e di combattere contro altri giocatori, cosa impossibile nella precedente versione.

[Fonti\Anime News Network]