Buffy The Vampire Slayer Season 8 – la conclusione della serie

di Manuel 6

Se dobbiamo dare un valore alla serie televisiva di Buffy the vampire slayer è stato senza dubbio il “reinventarsi” di stagione in stagione, caratterizzazioni dei personaggi resi perfettamente ed un cast affiatato che è maturato (anche in bravura) di serie in serie.

Iniziamo quindi a parlare di questo progetto, primo di una lunga serie di progetti similari: non una semplice trasposizione fumettistica ma la continuazione della serie originale a fumetti. Trasposizione che ha concluso da poco la STAGIONE 8 canonica della serie di Buffy The Vampire Slayer.

Joss Whedon ha lanciato questa serie nel 1992 ed ha proseguito la storia di Buffy Summers (interpretata da Sarah Michelle Gellar) fino al più ravvicinato 2003 con ottimi consensi di pubblico e modesti consensi di critica (poco avvezza a dare “fiducia” ad una serie televisiva a base di vampiri, demoni ed entità soprannaturali).

Arrivato alla veneranda somma di 7 stagioni televisive, durante la proiezione televisiva dell’ultima stagione la Gellar ha confermato il suo rifiuto nel proseguire la serie cosa che ha concluso gli eventi nel mondo del piccolo schermo ma ha permesso di aprire le porte di un mondo più vario e grazie all’intervento di questo progetto fumettistico, più ricco di contenuti.

Pubblicato dalla Dark Horse Comics, famosa per le pubblicazioni americane di Sin City, Hellboy, The Mask e di numerosi manga orientali come Trigun, Ghost in the Shell ed Hellsing, la serie a fumetti di Buffy riprende in mano le vicende della Scooby-Gang (il gruppo di Buffy) ad un anno dalla fine del serial televisivo.

Per chi non avesse visto la serie consiglio la lettura del paragrafo successivo: Sunnydale o più “metaforicamente” la Bocca dell’Inferno è stata distrutta, le caverne sotterranea dove il Primo (Il Male Primordiale, villain della settima stagione) raccoglieva e preparava il suo esercito di vampiri primordiali sono state distrutte ed hanno fatto collassare tutta la cittadina in un’enorme voragine. Le vite sacrificate per il successo sono state quelle di Spike (James Marsters), sacrificatosi per salvare l’amata Buffy e di Anya (Emma Caufield) morta per salvare gli amici e l’amato Xander (Nicholas Brendon).

Buffy e il suo gruppo, sullo sfondo "Twilight" il villain della serie

Il mondo ha un’arma in più per combattere i mostri e le creature della notte: grazie alla magia di Willow (Alyson Hannigan) ogni “potenziale” cacciatrice nel mondo è divenuta tale acquisendo poteri e capacità prima solo immaginate, coordinatrice del gruppo di cacciatrici dalla Scozia, Buffy e Xander muovono guerra in un mondo radicalmente cambiato e molto più aggressivo del passato: l’esercito considera le cacciatrici un gruppo terroristico ben organizzato e pianifica lo smantellamento del gruppo, aiutato da un misterioso individuo consapevole della forza di Buffy e del suo gruppo e celato nell’ombra di un nome in codice, Twilight.

La Scooby-Gang originale è divisa nel mondo nel tentativo di reclutare nuove cacciatrici ma anche di sventare i piani delle creature soprannaturali, dopo alcuni avvenimenti strani e la ricomparsa di molti personaggi originali della serie televisiva, Buffy e il suo gruppo si ritrovano a combattere l’entità misteriosa di Twilight e dei suoi agenti tra cui spicca senz’altro la strega Amy Madison (Elizabeth Anne Allen, nel serial tv) e il redivivo Warren Meers (villain della sesta stagione televisiva, interpretato da Adam Busch).

Cover di Buffy Season 8 #40

La stagione 8 di Buffy prosegue sostenuta dagli sforzi creativi di Joss Whedon che scrive la prima story arc del fumetto “The Long Way Home” e da un numero di eccellenti scrittori e disegnatori che si avvicendano durante la stagione fumettistica riproponendo i canoni classici della serie (combattimenti, rapporto tra i personaggi del cast, creature classiche e “nuove” dell’immaginario horror).

Inizialmente concepita come una serie che sarebbe durata 25 numeri, la stagione 8 di Buffy si è attestata dopo alcune modifiche, alla cifra di 40 volumi complessivi.

Buffy The Vampire Slayer Season 8 #40 è uscito in America il 19 Gennaio 2011 e conclude le vicende iniziate nel Marzo 2007, gli eventi che hanno preceduto questo volume si sono già fatti sentire, gli estimatori della serie hanno già dovuto dare l’addio a personaggi importanti del cast (uno dei morti più celebri, è un personaggio di Buffy dalla sua prima puntata televisiva, a voi scoprire chi).

Chi della Scooby-Gang ha perso la vita nella battaglia finale?

Già annunciata, dopo una pausa, la stagione 9 del fumetto che riprenderà nuovamente in mano le vite della Scooby-Gang e delle cacciatrici.

Merito di non poco conto è quello di aver permesso l’ingresso in scena, nel panorama fumettistico, dei cosidetti “Serial Televisivi a fumetti” ovvero prosecuzioni “spirituali” su carta delle serie televisive che hanno ormai trovato la loro conclusione (tra cui cito Charmed, da noi Streghe e Pushing Daisies da noi trasmesso sui canali del digitale terrestre).

Non a caso infatti anche lo spin-off di Buffy, Angel (interpretato da David Boreanaz) iniziato nel 1999 dopo la “separazione” del vampiro con la cacciatrice alla fine della Terza Stagione e proseguita oltre la conclusione della serie-madre, portando nuovamente sullo schermo personaggi defunti o accantonati (tra tutti Spike, morto nell’episodio finale di Buffy ma ritornato come ectoplasma nella serie di Angel).

Angel: After the fall, iniziato nel 2007 in America e comparso nelle edicole italiane solo lo scorso ottobre 2010 comporta 17 volumi ufficiali ed una decina di spin-off e serie slegate dalla trama principale con protagonista pure il tanto amato dal pubblico, vampiro Spike.

Con la conclusione dell’ottava stagione di Buffy, gli estimatori del fumetto e della serie televisiva hanno potuto veder nascere e crescere un nuovo modo di intendere le saghe iniziate nel circuito televisivo e giunte a conclusione, stando a quanto rivelato dai dati di vendita, il metodo funziona ed è molto amato (basti pensare che il primo numero di Angel: After the fall è stato ristampato tre volte per esaurimento scorte).

La serie è edita nel nostro paese da Edizioni DB che raccoglie i volumi da collezione che contengono gli story-arc principali mentre Angel è pubblicato da ItalyComics.

Vi lascio con un fan-video dedicato alla stagione 8 e ricordo che a novembre 2009 è iniziata la diffusione di un “motion comic” ispirato alla serie rintracciabile su Amazon Video On Demand e Itunes.

[Fonte & Immagini | Dark Horse Comics]

[Fonte & Immagini | Ign]

[Per l’edizione italiana di Buffy | Edizioni DB]

[Per l’edizione italiana di Angel | ItalyComics]

  • mrx

    Wow!
    Premetto che la serie di Buffy mi piaceva molto, ma non sono mai riuscito a vedere al sesta e settima stagione.
    Alla fine, Dawn non rimane nel mondo normale giusto?
    E a Willow piacciono sempre le donne?

    • Manuel

      SPOILER
      Rimane nel mondo normale come “sorellina” di Buffy e alla fine diventa pure cacciatrice.
      A Willow piacciono le donne, Tara (sua fidanzata) viene assassinata da Warren e la fa diventare Dark Evil Willow, una superstrega. Nella settima si fidanza con Kennedy, una cacciatrice”
      /SPOILER/

  • Drakeforevan

    Bellissimo articolo!

    conosco tutta la serie di Buffy, e anche lo spin-off basato su Angel, e qualche anno fa cominciai anche a scaricarmi le scan dei Fumetti basati sulla continuazione dopo le due serie televisive, purtroppo ricordo di aver smesso col download di queste due opere perch non era semplice trovarli.

  • Spa,mkl

    se muore un personaggio presente fin dalla prima puntata si tratta sicuramente di xander,willow o giles,son troppo curioso..qualcuno potrebbe dirmi dove andare per saperlo,o al limite scrivermi un commento qui avvisando dello spoiler?

  • Gianus

    Buffy mi sempre piaciuto come serial, sto giusto rivedendo tutte le puntate…ho preso tutte le serie in DVD mosso dal nervoso, quando ai tempi su quella chiavica di italia 1 lo davano al pomeriggio tagliando alcuni pezzi tipo le scene apice che uno aspettava dopo essersi visto di tutta la storia :angry: …era un bel po’ che non mi collegavo a KJ…bel restyle!