Bleach 349 ITA – Recensione Komixjam

di Tou Xi Yang 1

*starnuto*

Titolo dell’ episodio 349: Il prossimo bersaglio, la mano del diavolo prende di mira Orihime!

Recensione: Ichigo è riuscito a liberare il potere del suo fullbring dal distintivo del sostituto shinigami, ma è incompleto. In effetti, il fullbring ha la forma dell’ elsa di Zangetsu (in forma bankai. In shikai non ha elsa, distrutta dall’ allenamento con Urahara) e come tale, non è capace di attaccare, ma solo difendersi. Prova a lanciarlo, ma quando perde il contatto, il fullbring torna nella sua forma originaria, necessita quindi del contatto, per funzionare… ma come attaccare? La raiatsu si condensa, ed’ ecco quella sensazione che provava prima di lanciare il Getsuga Tensho! Il nuovo attacco di Ichigo colpisce il Sig. Porcellino e lo riduce K.O.: L’allenamento di Ichigo è finito, per oggi e Riruka gli da il permesso di uscire dalla sua Doll House (in un modo abbastanza discutibile!). L’attenzione ora si sposta ad’ Orihime, che sulla soglia della casa di Chad, incontra un ragazzino, che si presenta a lei con una cortese richiesta: Morire.

Note: Richiesta molto cortese e particolare, quella di Shishigawara :) Rivedere Ichigo lanciare qualche attacco è esaltante, mi mancava il Getsuga Tensho. La scelta stilistica del suo fullbring è particolare, ma diversa da quella del manga. Chi lo legge può andare a sfogliarselo: La forma del fullbring è diversa, è una Svastika, ed’ evitiamo di perderci nei commenti, circa questa cosa :D; In giappone assume il significato di “simbolo dell’ eternità”, ed’è un simbolo di augurio e portafortuna.

 

 

 

 

Ringraziamo, come sempre, il Binkanteam per il fansub di questo episodio!

  • Cherub

    Cosi’ nell’anime si perde il collegamento tra il FullBring di Ichigo e Zangetsu,
    ambedue con una “svastica nel senso opposto”..