Black Jack: un nuovo manga con storie vere

di Silvia Letizia Commenta

Sull’undicesimo numero di quest’anno della rivista settimanale Shonen Champion, edita dalla casa editrice Akita Shoten, è stato svelato giovedì di questa settimana che il manga di Black Jack, originariamente scritto da Osamu Tezuka, ritornerà sulle pagine della stessa rivista raccontando storie vere di pazienti e dottori.

La rivista al momento sta accettando proposte di storie da parte dei suoi lettori e non che abbiano ricevuto personalmente trattamenti medici particolari o che possano essere riportati sulle tavole del manga. Le storie selezionate saranno trasformate in manga per il nuovo Black Jack e, i protagonisti delle storie che saranno pubblicate, avranno l’opportunità di vedere il proprio nome stampato sulle pagine della di Shonen Champion.

Gli interessanti potranno mandare le proprie storie corredate da nome, età, indirizzo, occupazione, nome del posto di lavoro, indirizzo del posto di lavoro, numero telefonico e una descrizione della propria esperienza con personale medico via posta direttamente alla sede della Akita Shoten o via mail all’indirizzo [email protected] entro il 30 Aprile di quest’anno. La Tezuka Productions annuncerà il i vincitori sul suo sito web e su un numero di Weekly Shonen Champion a Luglio. In totale ai vincitori sarà conferito un premio di circa un milione di yen, pari a circa 10.000 euro con un grande premio del valore di 100.000 yen (mille euro). I vincitori, inoltre, riceveranno una copia del numero della rivista sul quale sarà pubblicata la loro storia oltre che una copia del volumetto che la conterrà, quando i vari capitoli del nuovo Black Jack sarà raccolti in tankobon.

Questa nuova edizione di Black Jack fa parte di un progetto volto a commemorare i quaranta anni dalla prima pubblicazione di Black Jack di Osamu Tezuka. La serie originale è stata pubblicata sullo stesso Weekly Shonen Champion per un decennio tra il 1973 e il 1983.

[Fonte | ANN]
[Fonte | Wikipedia]