Tomodachi Game: annunciata una serie e due film

di Silvia Letizia Commenta

Con la pubblicazione del numero di Novembre della rivista Bessatsu Shōnen Magazine pubblicata dalla casa editrice Kodansha è stato annunciato che dal manga Tomodachi Game di Yuki Satou saranno tratti una serie televisiva dal vivo e due lungometraggi dal vivo. Tutti e tre i progetti dal vivo dovrebbero fare il loro debutto in Giappone nel corso del 2017.

Il manga di Tomodachi Game sarà presente sulla copertina del numero di Novembre di Bessatsu Shōnen Magazine, che uscirà Sabato di questa settimana e che probabilmente svelerà ulteriori dettagli sui progetti.

La storia raccontata nel manga si basa su un lavoro originale di Mikoto Yamaguchi e ha per protagonista Yūichi Katagiri. Yūichi è uno studente la cui vita è apparentemente perfetta, ma ha quattro amici che, al contrario di lui, hanno molti problemi. La sua pacifica vita quotidiana ha fine quando all’improvviso la scuola non riesce a trovare 2 milioni di yen che aveva messo da parte per un viaggio scolastico. Una serie di misteri si addensano intorno al ragazzo e Yūichi si trova incastrato in un gioco misterioso che lo costringerà a decidere cosa sia più importante, se l’amicizia o il denaro.

tomodachi-game

Yuki Satou (Sherlock Bones) ha cominciato a pubblicare il manga di Tomodachi Game sulle pagine di Bessatsu Shōnen Magazine a Dicembre del 2013. Il primo volumetto dell’opera è uscito ad Aprile del 2014 e il settimo e più recente è uscito a Luglio dell’anno scorso.

Yuki Sato ha lanciato la serie in quindici volumi di Yokai Doctor nel 2007, successivamente ha pubblicato la serie in sette volumi di Sherlock Bones (Tanteiken Sherdock) con Yuma Ando sulle pagine della rivista Weekly Shōnen Magazine nel 2011. Entrambi i manga sono stati pubblicati negli Stati Uniti d’America. Tra gli altri lavori di Mikoto Yamaguchi, invece, figurano Shinigami-sama ni Saigo no Onegai o e Scumbag Loser.

[ Fonte | ANN ]

[ Fonte | Wikipedia ]