Dark X-Men: The Beginning

di Kaleb 7

Oggi parliamo di Dark X-Men: The Beginning, un albo che in fin dei conti si sta presentando come una storia di passaggio attraverso la quale scopriamo solamente come abbia fatto Norman a reclutare i personaggi che sono al momento agli ordini di Emma Frost per la nuova era mutante del Dark Reign. L’albo sicuramente non sarà ricordato tra gli episodi epocali di questo periodo di storie Marvel, però rimane comunque discretamente godibile, almeno in questo primo numero dove ci vengono raccontate le prime tre adesioni al progetto Dark X-Men. La prima storia riguarda Namor e in particolare riprende la storia dal litigio avuto dal principe di Atlantide con Norman dopo l’ultima riunione della Cabala, per poi proseguire con una discussione dove vediamo, come del resto in tutto l’albo, l’abilità oratoria di Iron Patriot. Senza svelare troppo noteremo come il leader dei Dark Avengers faccia leva sul fato infausto di Atlantide e la voglia del suo principe di essere un simbolo, facendolo giungere alla conclusione che probabilmente potrebbe essere un simbolo migliore per la razza mutante che non per la decaduta civiltà dei mari, cercando di far vedere a Namor una diversa prospettiva dove si renda conto di essere non solo il principe di Atlantide ma anche, con buona probabilità, il primo mutante della storia. La seconda della tre storia è invece incentrata su Mimo ed il suo ritorno dalla morte, sebbene i disegni qui non siano eccezionali, la storia sembra essere quella probabilmente più profonda sul lato interiore, il vero problema e che Norman pare scegliere le sue vittime tra persone disturbate psicologicamente e con poteri immensi, basti pensare a Sentry, e così anche Calvin cade nella rete intessuta ad arte dallo stesso Osborn. L’ultima storia invece ha come protagonista la Bestia Nera che per la verità è il personaggio che entra nel progetto più consapevolmente e che per certi versi ne è anche attratto, infatti bastano un pò di rassicurazioni riguardanti il fatto che gli esperimenti saranno liberi da vincoli per far si che lo scienziato sia parte della squadra. Sembra inoltre che parte del progetto di Norman Osborn possa essere indirizzato al fine di acquisire poteri di origine mutante proprio grazie agli esperimenti che sta facendo la Bestia Nera su ragazzi rapiti. Volendo riassumere siamo davanti ad un nuovo tassello della storia che forse in una lettura unitaria dei tre numeri potrà fornirci una più chiara visione del progetto di Norman e del perchè Emma abbia tradito Ciclope e i suoi X-Men.

See U in CyberSpace

  • Fabius Bile

    Bello bello st Dark Reign,mi intrippa sempre di pi,spero solo di avere abbastanza soldi per potermi comprare tutte le testate che ospiteranno questa saga.

    P.S.
    Spero solo che quando torner Cap,Norman lo ri uccida subito :devil:

  • Arthas

    Che dire, non che mi sia piaciuto pi di tanto…
    Un po’ lento nella narrazione e anche graficamente continua a non piacermi. Molto bello per il dialogo tra Namor e Norman e tra Norman e la Bestia Nera

  • Marco

    ma quello della cover jae lee? ma dai ha cambiato molto il suo stile… mmh a parte la signorina dagger non che si sia sprecato (a mio parere)… per forse il colore che “appiattisce” stranamente, perch a vedere solo le sue matite non per niente malvagio anche se lo preferivo qualche annetto fa con le figure quasi totalmente nere e solo gli occhi e i denti che spuntavano dall’ombra.
    se non ho sbagliato a capire questa una storia divisa in tre parti quindi presumibilmente nei prossimi cap. leggeremo delle “origini” degli altri personaggi. vedremo. sperando che venga curato in modo migliore l’aspetto del disegno anche se come narrazione intrigante.
    ps. ho commentato questo post perch mi dispiace un casino vedere che rispetto a quelli dedicati alle serie giapponesi (che hanno pi di cento interventi) ci sono cos pochi commenti…

    • Arthas

      Anche a me dispiace molto che i comic vengano molto trascurati, ma in fondo li capisco. Non sono di facile reperibilt e ci sono troppe sottostorie da seguire.
      Io personalmente mi ci sto appassionando parecchio e sto leggendo parecchi albi.
      Comunque non so come far Norman a gestire tutto. Il suo un gruppo di pazzi che si sta sfaldando, e adesso ne ha creato un’altro uguale. Abbiamo visto che Namor e Destino complottavano contro di lui, e successivamente anche Loki e Hood. Non mi supirei se nel complotto ci fosse anche Emma Frost.
      Ha nelle mani met del mondo, ma non che il suo potere sia molto saldo…
      Se poi aggiungiamo tutti quelli che lo vogliono morto…

      • Marco

        come hai detto tu, perch sono di difficile reperibilit… poi non sono riusito ancora a trovare nessuno che li traduca in italiano (lo so, sono un po’ un comodone che vorrebbe la pappa pronta…) comunque ho commentato anche per sostenere Kaleb e la sua sezione comics qui su KJ perch non vorrei che si sentisse “trascurato”; anzi secondo me fa un ottimo lavoro… poi ho voluto rispondere anche a te perch mi hai quotato. boh mi sembrava scortese non dare segni di vita… bye 😉

  • Kaleb

    Grazie mille per il sostegno 😉 sono queste piccole soddisfazioni che danno la forza per continuare, purtroppo noi lettori di comics sul jam siamo pochi ma almeno siamo buoni :biggrin:

    • Arthas

      Yeah! 😎
      Grande Kaleb!
      Ma non ho capito ancora se Daken passato definitivamente agli x men o stia un tutti e due. Qualcuno sa dirmelo?